Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «rischiarare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Rischiarare

Verbo
Rischiarare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è rischiarato. Il gerundio è rischiarando. Il participio presente è rischiarante. Vedi: coniugazione del verbo rischiarare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di rischiarare (irradiare, illuminare, irraggiare, raggiare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola rischiarare è formata da undici lettere, cinque vocali e sei consonanti. Lettera maggiormente presente: erre (tre).
Divisione in sillabe: ri-schia-rà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: arrischiare, arrischierà, rischiarerà (scambio di vocali).
rischiarare si può ottenere combinando le lettere di: erri + [raschia, sarchia]; cerri + sharia; [rechi, reich] + riarsa; schieri + [arra, rara]; ras + chiarire; [arsi, rais, rasi, ...] + arrechi; [arri, rari] + [esarchi, schiera]; [arrisi, irrisa, riarsi] + arche; [ahi, hai] + serrarci; [era, rea] + arrischi; [arre, erra] + schiarì; serra + chiari; [erari, errai] + [raschi, sarchi]; [arresi, arrise, riarse, ...] + archi.
Componendo le lettere di rischiarare con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = arrischiassero; +non = arrischieranno; +sos = rischiarassero; +non = rischiareranno; +papesco = riapparecchiassero.
Vedi anche: Anagrammi per rischiarare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: rischiarate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: rischiare, risi, risa, rise, riarare, rara, sciare, scia, scie, share, sire, sara, chiare, cara, care, arre.
Parole contenute in "rischiarare"
ara, are, chi, rare, arare, ischi, chiara, ischia, rischi, rischia, rischiara. Contenute all'inverso: csi, era, sir, arai, rara.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "rischiarare" si può ottenere dalle seguenti coppie: rischiasti/stirare, rischiata/tarare, rischiati/tirare, rischiava/varare, rischiavi/virare, rischiarai/ire, rischiarata/tare.
Usando "rischiarare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = rischiarata; * areate = rischiarate; * areati = rischiarati; * areato = rischiarato; * rendo = rischiarando; * evi = rischiararvi; * resse = rischiarasse; * ressi = rischiarassi; * reste = rischiaraste; * resti = rischiarasti; * ressero = rischiarassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "rischiarare" si può ottenere dalle seguenti coppie: rischiare/errare, rischiarerà/areare, rischiarata/atre, rischiarato/otre.
Usando "rischiarare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = rischiarata; * erte = rischiarate; * erti = rischiarati; * erto = rischiarato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "rischiarare" si può ottenere dalle seguenti coppie: rischiara/area, rischiarata/areata, rischiarate/areate, rischiarati/areati, rischiarato/areato, rischiare/aree, rischiarai/rei, rischiarando/rendo, rischiarasse/resse, rischiarassero/ressero, rischiarassi/ressi, rischiaraste/reste, rischiarasti/resti, rischiarate/rete, rischiarati/reti.
Usando "rischiarare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tirare = rischiati; * virare = rischiavi; * stirare = rischiasti; * mie = rischiararmi; * tiè = rischiararti; * vie = rischiararvi.
Sciarade e composizione
"rischiarare" è formata da: rischi+arare, rischia+rare.
Sciarade incatenate
La parola "rischiarare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: rischia+arare, rischiara+are, rischiara+rare, rischiara+arare.
Frasi con "rischiarare"
»» Vedi anche la pagina frasi con rischiarare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il cielo era nero, cupo e minaccioso. Quando arrivò il vento, le nuvole si diradarono e iniziò a rischiarare.
  • Non riuscendo ad infilare la chiave a causa del buio, cercò di rischiarare la toppa con la luce del telefonino.
  • Decisi di rischiarare la foto che appariva troppo scura sul monitor.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Illuminare, Alluminare, Lumeggiare, Illustrare, Rischiarare, Schiarare, Schiarire, Chiarificare, Chiarire - Illuminare è metter lume dov'è oscurità: ma più sovente è mettere più lumi del solito e produrre maggior luce: le illuminazioni, le luminare delle vie e delle intere città non vogliono già dire che fuori di quelle circostanze siano esse di notte immerse in oscurità perfetta. In senso traslato è di uso frequente, e ne facciano fede: il lume dell'intelletto, e illuminare le menti, e il popolo; e la verità e l'equità che sono lumi o fiaccole dell'anima, e va dicendo di consimili cose di cui tutto giorno si discorre a dritto e a rovescio. Illustrate dicono in giornata i Francesi le opere corredate d'incisioni; ma per noi Italiani, che abbiamo certamente senso più retto, le illustrazioni non sono i disegni, le stampe, ma le parole che si spendono a dichiarare ciò che desse stampe e disegni rappresentano: onde illustrare è dare lustro, cioè chiarezza, evidenza maggiore (1).

Lumeggiare in pittura è mettere tinte più chiare ne' luoghi o parti che devono portarsi avanti e avere maggiore risalto. Alluminare per dare lume, schiarare per rischiarare sono antiquati: rischiarare ciò ch'è riuscito oscuro, schiarire ciò che non è a prima vista intelligibile è opera dei commentatori, degl'interpreti, degli scoliasti. Chiarificare, de' liquori torbidi che si fanno chiari da sé, col tempo, o precipitando i corpi che vi stavano in soluzione per mezzo di qualche agente chimico. Chiarire un dubbio, un sospetto, vale dissiparlo, mettendo in chiaro la verità.

(1) Che i Francesi intendano in questo senso le parole illustrare, illustrazione si scorge da mille esempi giornalieri, fra cui appuntai questo che mi venne sott'occhio l'altro giorno:..... mais celui-ci l'avait payé en monnaie d'Anglais, et l'avait boxé de la façon la plus britannique du monde, et lorsque Collenot était sorti de la maison de son debiteur la figure ensanglantée et les yeux entourés d'illustrations, sa vue avait porté à son comble la fureur populaire. Jour. des Villes et des Camp., 26 juin 1847. Illustrations, per celia, alle livide e nere macchie che i pugni avevano impresso sulla faccia e attorno agli occhi di quel povero diavolo! [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: rischiara, rischiarai, rischiarammo, rischiarando, rischiarano, rischiarante, rischiararci « rischiarare » rischiararmi, rischiararono, rischiararsi, rischiararti, rischiararvi, rischiarasse, rischiarassero
Parole di undici lettere: rischiacciò, rischiaccio, rischiarano « rischiarare » rischiarata, rischiarate, rischiarati
Lista Verbi: riscattare, rischiacciare « rischiarare » rischiare, risciacquare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): pupare, dirupare, rare, arare, barare, rincarare, dichiarare « rischiarare (eraraihcsir) » riarare, acclarare, ammarare, parare, preparare, ripreparare, separare
Indice parole che: iniziano con R, con RI, parole che iniziano con RIS, finiscono con E

Commenti sulla voce «rischiarare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze