Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «saturo», il significato, curiosità, forma del verbo «saturare», aggettivo qualificativo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Saturo

Forma verbale
Saturo è una forma del verbo saturare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di saturare.
Aggettivo
Saturo è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: satura (femminile singolare); saturi (maschile plurale); sature (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di saturo (pieno, colmo, stracolmo, ricolmo, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Informazioni di base
La parola saturo è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ruta). Divisione in sillabe: sà-tu-ro. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: saturò.
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con saturo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • I pittori contemporanei, soprattutto naïf, dalla realtà, usano il colore quasi saturo per dare maggiore vivacità e un'atmosfera fiabesca alle opere.
  • Lo scatto raffigurante il paesaggio marino era saturo nei colori.
Non ancora verificati:
  • Ho mangiato troppo, mi sento lo stomaco saturo di cibo!
Citazioni da opere letterarie
L'incontro di Ada Negri (1917): Era stanca di soffrire della sua spalla sporgente, del suo viso di topino spaurito, de' suoi genitori sudici ed avidi, del suo ufficio saturo d'odor d'inchiostro e di ceralacca, del vuoto in cui l'anima le boccheggiava d'asfissia. Avesse almeno un ricordo d'amore, fosse pur lontano, lieve, illusorio, per custodire il quale le sembrasse necessario sentir battere il proprio cuore!... Ma chi s'era mai accorto ch'ella fosse una donna?...

La Stella dell'Araucania di Emilio Salgari (1906): In lontananza invece, dentro terra, si vedevano gruppi di cedri rossi, di boyghe, alberi ritenuti sacri dagli araucani, di quillais che forniscono un legno rosso durissimo e di quincha malin le cui radici sono ottime per risanare rapidamente le ferite. Brutto paese però, saturo di umidità e d'acqua, intersecato in tutti i sensi da rii e da bacini, d'aspetto selvaggio e triste ad un tempo, popolato solamente da miriadi di uccelli e da vischacha, specie di cani di prateria somiglianti a quelli che s'incontrano nelle pianure dell'America settentrionale e che, al pari di quelli, vivono dentro tane in compagnia di serpenti e di gufi.

Anima sola di Neera (1895): Voi forse non potete comprendere, o felice fanciullo, questa terribile cosa: la stanchezza dell'amore. Siamo in una verde campagna alitante di vita, oppure in un salotto saturo di mistero; il nostro cuore batte sentendo battere all'unissono le forze vergini della natura, oppure le forze raffinate dell'ambiente; l'una o l'altra cosa ci rapisce, ci inebbria. Amiamo per la prima volta!
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per saturo
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: maturo, satiro, satura, sature, saturi, suturo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: matura, mature, maturi, natura.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: sturo, sauro.
Altri scarti con resto non consecutivo: sarò, atro.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: saturno, snaturo.
Parole con "saturo"
Finiscono con "saturo": insaturo, polinsaturo, soprassaturo.
Parole contenute in "saturo"
uro, turo. Contenute all'inverso: ruta.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "saturo" si può ottenere dalle seguenti coppie: saprò/proturo.
Usando "saturo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arsa * = arturo; fusa * = futuro; prosa * = proturo.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "saturo" si può ottenere dalle seguenti coppie: sara/arturo.
Usando "saturo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: trias * = trituro.
Lucchetti Alterni
Usando "saturo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arturo * = arsa; futuro * = fusa; proturo * = prosa; * proturo = saprò; * aio = saturai; * ateo = saturate; * avio = saturavi; * astio = saturasti; * razionerò = saturazione.
Intarsi e sciarade alterne
"saturo" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: su/atro.
Intrecciando le lettere di "saturo" (*) con un'altra parola si può ottenere: * lai = saltuario; * cri = scaturirò; * tai = statuario; * arno = saturarono; * atre = saturatore; * atri = saturatori.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: La sposa di Saturno, La principale città saudita, Amano fare la sauna, Grossi rettili sauri, Il Sauro patriota.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Satollo, Sazio, Saturo, Pieno fino agli occhi - Satollo è colui che ha mangiato quanto basta a saziare in tutto e per tutto la fame. - Chi è Sazio ha mangiato tanto, che il più mangiare gli darebbe noja e disgusto. - Saturo indicherebbe colui che ha pieno lo stomaco in modo da non entrarci nulla di più; ma questa è voce dei chimici, i quali dicono Satura quella sostanza che ne ha incorporata un'altra quanto è possibile; e il popolo significa tal'idea col modo Pieno fino agli occhi, per iperbole. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Sazio, Saturo, Satollo, Saturato - V'hanno de' cibi così sostanziosi che presi anco in quantità discretissima saziano; questi non satollano veramente, il che è un più materiale empimento dello stomaco: nel traslato eziandio esiste in certo modo questa differenza, imperocchè si dirà: il tale non è mai satollo di denaro, e non sazio; il tal altro non è mai sazio d'acquistare, d'ammassare, e non satollo. Saturo dice azione che è in via di farsi; saturato, che è fatta, finita: il saturare o saturarsi è parola della scienza ed è azione neutra o neutro-passiva che succede in certi corpi ed in certe circostanze, quando cioè fra gl'interstizii di un corpo penetra tanto di un'altra materia quanta ve ne può capire; quando l'aria è satura o saturata di vapori acquei ne depone una parte sui corpi circostanti che se ne trovano bagnati, il che noi chiamiamo umidità. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: saturnine, saturnini, saturnino, saturnismi, saturnismo, saturnità, saturno « saturo » satyagraha, saudade, saudita, saudite, sauditi, sauna, saune
Parole di sei lettere: satura, sature, saturi « saturo » savana, savane, savoia
Lista Aggettivi: satinato, satirico « saturo » saudita, savio
Vocabolario inverso (per trovare le rime): maturò, maturo, prematuro, immaturo, snaturò, snaturo, duraturo « saturo (orutas) » insaturo, polinsaturo, soprassaturo, abituro, nascituro, perituro, imperituro
Indice parole che: iniziano con S, con SA, parole che iniziano con SAT, finiscono con O

Commenti sulla voce «saturo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze