Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «scadente», il significato, curiosità, forma del verbo «scadere», aggettivo qualificativo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Scadente

Forma verbale
Scadente è una forma del verbo scadere (participio presente). Vedi anche: Coniugazione di scadere.
Aggettivo
Scadente è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: scadente (femminile singolare); scadenti (maschile plurale); scadenti (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di scadente (dozzinale, mediocre, grossolano, scarso, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Informazioni di base
La parola scadente è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. Divisione in sillabe: sca-dèn-te. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con scadente per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Alcuni prodotti provenienti dall'oriente, esteticamente graziosi, sono in realtà prodotti con materiale scadente.
  • Ho comperato del prosciutto nel nuovo negozio, sono rimasto deluso in quanto è molto scadente.
  • Quell'articolo era proprio scadente, non è durato molto.
Citazioni da opere letterarie
Il cappello del prete di Emilio De Marchi (1888): La voce piangente di Maddalena aveva ancora la virtù di turbare la coscienza indurita di un uomo, che ormai l'aveva chiusa a ogni altro affetto. Un'eco dolce e pietosa era rimasta nascosta nell'edificio vecchio e scadente della sua coscienza e Maddalena sapeva di non parlare mai inutilmente.

Gomorra di Roberto Saviano (2006): Farla scorrere nel sangue permette di vedere in breve tempo se il taglio funziona o se è sbagliato, pesante, scadente. Dopo un po' il ragazzo iniziò a barcollare, schiumò appena all'angolo della bocca e cadde. Per terra iniziò a muoversi a scatti. Poi si stese supino e chiuse gli occhi, rigido. Il tizio vestito di bianco iniziò a telefonare al cellulare: «A me pare morto... sì, vabbè, mo gli faccio il massaggio...»

La vita in tempo di pace di Francesco Pecoraro (2013): Brandani osserva sovrappensiero un uomo sui trentacinque anni, in bermuda & infradito. Ha il braccio e la spalla tatuati, è un disegno etnico molto stagionato, ormai confuso, sfocato. Lavoro vecchio, qualità scadente, assonanza maori, robaccia, non vanno più di moda, prima o poi se lo farà togliere… Oppure no, forse se lo tiene, gli ricorda i bei tempi andati, di quando faceva il manzo ai rave party.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per scadente
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: scadenti, scadenze, scadeste, suadente.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: cadente, scadete.
Altri scarti con resto non consecutivo: scat, scene, sante, sane, sente, sete, cadete, cane, cent, cene, ante.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: scandente.
Parole contenute in "scadente"
ade, cad, cade, ente, dente, scade, adente, cadente.
Incastri
Si può ottenere da sente e cad (ScadENTE).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "scadente" si può ottenere dalle seguenti coppie: scafi/fidente, scale/ledente, scari/ridente, scarica/ricadente, scaro/rodente, scadesti/stinte, scadevi/vinte, scadendo/dote.
Usando "scadente" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bisca * = bidente; casca * = cadente; cresca * = credente; ricasca * = ricadente; confisca * = confidente; ricresca * = ricredente.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "scadente" si può ottenere dalle seguenti coppie: scaro/ordente.
Lucchetti Alterni
Usando "scadente" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bidente * = bisca; * fidente = scafi; * ledente = scale; * ridente = scari; * rodente = scaro; credente * = cresca; * vinte = scadevi; confidente * = confisca; ricredente * = ricresca; * dote = scadendo; * stinte = scadesti.
Sciarade incatenate
La parola "scadente" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: scade+ente, scade+dente, scade+adente, scade+cadente.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Scadente - Part. pres. di SCADERE. Che scade. T. Scadente non dice atto, ma qualità non buona. Forza scadente, Che non ha più tutto il vigore di prima. Altro da Famiglia decadente, o da Età cadente. Quest'ult. dice più del secondo, più il secondo del primo.

Tac. Dav. Ann. 2. 49. (C) D'ogni sorta arnesi che porgeva ciascuna nazione, niente scadenti da que' che oggi la violenza de' Parti, o la Romana grandezza riscuote.

T. Ass. Di pregio qualsiasi. Merce scadente, Autore, Linguaggio, rispetto ad altri migliori.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: scadano, scadde, scaddero, scaddi, scade, scademmo, scadendo « scadente » scadenti, scadenza, scadenzario, scadenzata, scadenzate, scadenzati, scadenzato
Parole di otto lettere: scaddero, scademmo, scadendo « scadente » scadenti, scadenza, scadenze
Lista Aggettivi: sbucciato, scabroso « scadente » scaduto, scaglionato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): nottilucente, dente, adente, ribadente, cadente, decadente, ricadente « scadente (etnedacs) » sbiadente, radente, gradente, tradente, suadente, persuadente, dissuadente
Indice parole che: iniziano con S, con SC, parole che iniziano con SCA, finiscono con E

Commenti sulla voce «scadente» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2023 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze