Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «scoccare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Scoccare

Verbo
Scoccare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare sia avere che essere. Il participio passato è scoccato. Il gerundio è scoccando. Il participio presente è scoccante. Vedi: coniugazione del verbo scoccare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola scoccare è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc. Lettera maggiormente presente: ci (tre).
Divisione in sillabe: scoc-cà-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: accresco, corsacce, scaccerò, scoccerà (scambio di vocali).
scoccare si può ottenere combinando le lettere di: [cose, esco, seco] + crac; [cosce, secco] + cra; cocce + ras.
Componendo le lettere di scoccare con quelle di un'altra parola si ottiene: +[sai, sia] = accorciasse; +tai = accorciaste; +[ami, mai, mia] = accresciamo; +noi = arcoscenico; +[sai, sia] = cacciassero; +pii = capricciose; +tai = scacciatore; +[tar, tra] = scartoccerà; +sos = scoccassero; +non = scocceranno; +fin = sconficcare; +[ter, tre] = scorteccerà; +tav = scroccavate; +hit = scrocchiate; +sala = accalcassero; +[anna, nana] = accasceranno; +emma = accasceremmo; +[ente, neet] = acconcereste; +enti = acconceresti; +[erte, rete] = accorcereste; ...
Vedi anche: Anagrammi per scoccare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: sboccare, scoccate, stoccare.
Con il cambio di doppia si ha: scollare, scottare, scozzare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: cocce, coca, core.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: scioccare, scocciare, scroccare.
Parole contenute in "scoccare"
are, care, cocca, scocca. Contenute all'inverso: era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "scoccare" si può ottenere dalle seguenti coppie: scola/laccare, scope/peccare, scosta/staccare, scosto/stoccare, scova/vaccare, scoccai/ire, scoccata/tare.
Usando "scoccare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: basco * = baccare; cusco * = cuccare; fisco * = ficcare; lasco * = laccare; pesco * = peccare; tosco * = toccare; fiasco * = fiaccare; * areata = scoccata; * areate = scoccate; * areati = scoccati; * areato = scoccato; imbosco * = imboccare; intasco * = intaccare; * rendo = scoccando; * resse = scoccasse; * ressi = scoccassi; * reste = scoccaste; * resti = scoccasti; confisco * = conficcare; * ressero = scoccassero; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "scoccare" si può ottenere dalle seguenti coppie: scoccerà/areare, scoccata/atre, scoccato/otre.
Usando "scoccare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = scoccata; * erte = scoccate; * erti = scoccati; * erto = scoccato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "scoccare" si può ottenere dalle seguenti coppie: scocca/area, scoccata/areata, scoccate/areate, scoccati/areati, scoccato/areato, scoccai/rei, scoccando/rendo, scoccasse/resse, scoccassero/ressero, scoccassi/ressi, scoccaste/reste, scoccasti/resti, scoccate/rete, scoccati/reti.
Usando "scoccare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: baccare * = basco; cuccare * = cusco; ficcare * = fisco; laccare * = lasco; peccare * = pesco; * laccare = scola; * peccare = scope; * vaccare = scova; * scoccata = areata; * scoccati = areati; fiaccare * = fiasco; * staccare = scosta; intaccare * = intasco; conficcare * = confisco; riconficcare * = riconfisco.
Sciarade incatenate
La parola "scoccare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: scocca+are, scocca+care.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "scoccare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ito = scocciatore; * arti = scartocciare.
Frasi con "scoccare"
»» Vedi anche la pagina frasi con scoccare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • L'arciere è pronto a scoccare l'ultima freccia, dovrà fare centro per poter vincere la gara.
  • Allo scoccare delle ventuno, mia nonna dà la pillola della pressione al nonno.
  • Allo scoccare della mezzanotte saltano i tappi di spumante!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Scoccare - V. n. ass. Lo scappare che fanno le cose tese, o ritenute, da quelle che le ritengono, come archi, strali, e sim. V. COCCA. Fr. Décocher.Dant. Purg. 31. (C) Come balestro frange, quando scocca Da troppa tesa la sua corda e l'arco. Fr. Jac. Tod. Nulla saetta vola sì forte, Quando 'l balestro scocca, quanto Corre l'ora della morte. [G.M.] Rinucc. Dafn. Senza che dardo avventi o l'arco scocchi, Valli cercando e monti, Far nobil preda puoi co' tuoi begli occhi.

2. Più aff. a Scattare. Cr. 10. 35. 1. (C) Quando 'l topo la piglia, scocca, e cade addosso al topo. Lasc. Gelos. 3. 6. Vennero a scoccar di quaggiù tutt' e due (cioè, uscirono fuori improvvisamente). Fir. As. 130. La crudel fortuna… ti tende una pericolosa trappola, la quale con grandissima cautela ti fa mestiero cercar ch'ella non iscocchi.

Prov. Badar tanto al cacio che la trappola scocchi; e vale Star tanto in un pericolo, allettato da qualche piacere, che il pericolo sopravvenga. (M.) V. CACIO. § 20.

3. [G.M.] Detto del fuso, Sciogliersi il filo dalla cocca. Il contr. di Accoccare. S'è scoccato il fuso.

4. Att. Fare scappar cosa tesa. [Cont.] Giorgi, Spir. Er. 48. Una mano… abbia l'incocca, che scocchi la corda; e dalla parte dietro dell'incocca sia legata una catena, overo fune, che per la base si conduchi alla girella posta sopra del tramezzo. = Dant. Purg. 25. (C)Ma, disse: scocca L'arco del dir, che 'nsino al ferro hai tratto. E Par. 1. Cen porta la virtù di quella corda, Che ciò che scocca, drizza in segno lieto. Petr. Canz. 16. 7. part. I. Aspett'io pur che scocchi L'ultimo colpo chi mi diede il primo. E Canz. 2. 7. part. II. Indarno tendi l'arco, a vôto scocchi. (Questi esempi sono in senso fig.)

5. Per Tirare, Scagliare. Segner. Sent. Oraz. 25. (M.) Quando un cacciatore vuol raggiungere qualche fiera fuggiasca… che fa? le scocca varie saette.

6. Trasl., att. e n. ass. Del parlare, sempre con idea di forza. Dant. Purg. 6. (C) Molti han giustizia in cuor; ma tardi scocca, Per non venir senza consiglio all'arco. But. ivi: Scocca, cioè esce, come lo strale, ovvero il verrettone, del balestro, essa giustizia fuor della bocca loro. E Inf. 25. Taccia Lucano omai, là dove tocca Del misero Sabello e di Nassidio, E attenda a udir quel ch'or si scocca (si dice da me, del trasformarsi serpenti in ladri e ladri in serpenti). [Val.] Pucc. Centil. 78. 9. E qualunqu' era persona sì sciocca, Che d'altra parte uscisse fuor del cerchio, Com'egli avvien, ch'alcun di schiera scocca, Subito… = Canig. Rist. 65. (Man.) Nè anche son vietate tutte quelle (bugie), Che per fuggir suo danno, l'uomo scocca Senza dannificare alcun con elle (cioè, dice). Bern. Orl. Inn. 5. 43. (C) Già comincia apparire innanzi il sole La bella aurora che da' monti scocca (cioè, scappa fuori, spunta).

7. T. Il preced., inusit. a quel modo, è passaggio al vivente Scoccar dell'ore. – Scoccan le due; Scocca l'ora. Non si dice che L'oriuolo scocca le ore. [G.M.] Ammir. Stor. Scoccando le sette ore. = Salv. Spin. 1. 1. (C) Io era appunto alla porta, quando scoccaron le ventun'ora (cioè, batterono, sonarono).
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: scocca, scoccai, scoccammo, scoccando, scoccano, scoccante, scoccanti « scoccare » scoccarono, scoccasse, scoccassero, scoccassi, scoccassimo, scoccaste, scoccasti
Parole di otto lettere: scoccano « scoccare » scoccata
Lista Verbi: scivolare, sclerotizzare « scoccare » scocciare, scodare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): riabboccare, rabboccare, imboccare, rimboccare, sboccare, accoccare, incoccare « scoccare (eraccocs) » scioccare, fioccare, sfioccare, schioccare, baloccare, bloccare, sbloccare
Indice parole che: iniziano con S, con SC, iniziano con SCO, finiscono con E

Commenti sulla voce «scoccare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze