Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «scure», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «scuro», sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Scure

Forma di un Aggettivo
"scure" è il femminile plurale dell'aggettivo qualificativo scuro.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia

Foto taggate scure

Colorata macelleria
  
Giochi di Parole
La parola scure è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: scù-re. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: sucre (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di scure con quelle di un'altra parola si ottiene: +oca = accuserò; +[agi, gai, già] = arguisce; +[api, pia] = aruspice; +abs = brucasse; +lob = bruscole; +lob = burlesco; +bah = buscherà; +boh = buscherò; +aia = causerai; +aie = causerei; +ani = censuari; +ani = censurai; +noi = cenurosi; +caì = cerusica; +[ciò, coi] = cerusico; +ohi = chiusero; +[ciò, coi] = cuocersi; +tav = curvaste; +[adì, dai, dia] = erudisca; ...
Vedi anche: Anagrammi per scure
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: saure, scuce, scura, scuri, scuro, scuse.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: cure, sure. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: sue.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: oscure, sicure.
Parole con "scure"
Iniziano con "scure": scurendo, scurente, scuretti, scuretto.
Finiscono con "scure": oscure, semioscure, verdescure.
Contengono "scure": oscurerà, oscurerò, oscurerai, oscurerei, oscuretta, oscurette, oscuretti, oscuretto, oscureremo, oscurerete, trascurerà, trascurerò, oscureranno, oscurerebbe, oscureremmo, oscurereste, oscureresti, trascurerai, trascurerei, trascureremo, trascurerete, oscurerebbero, trascureranno, trascurerebbe, trascureremmo, trascurereste, trascureresti, trascurerebbero.
»» Vedi parole che contengono scure per la lista completa
Parole contenute in "scure"
cure.
Incastri
Inserito nella parola ora dà OscureRA (oscurerà); in oro dà OscureRO (oscurerò); in otto dà OscureTTO; in oreste dà OscureRESTE.
Inserendo al suo interno letta si ha SCUlettaRE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "scure" si può ottenere dalle seguenti coppie: scuce/cere, scucita/citare, scudata/datare, scudato/datore, scudettato/dettatore, scudi/dire, sculetto/lettore, scusati/satire, scuse/sere, scusi/sire.
Usando "scure" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * resa = scusa; * rese = scuse; * resi = scusi; * reso = scuso; * recita = scucita; * recite = scucite; * reciti = scuciti; * recito = scucito; * eira = scurirà; * resero = scuserò; * recente = scucente.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "scure" si può ottenere dalle seguenti coppie: scudi/idre.
Usando "scure" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * eroi = scuoi; * erse = scuse; * ersi = scusi; * ersero = scuserò; * erriamo = scuriamo; * erriate = scuriate.
Cerniere
Usando "scure" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ras = curerà; * rais = curerai.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "scure" si può ottenere dalle seguenti coppie: sci/urei, scucente/recente, scucita/recita, scucite/recite, scuciti/reciti, scucito/recito, scusa/resa, scuse/rese, scuserò/resero, scusi/resi, scuso/reso.
Usando "scure" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cere = scuce; * dire = scudi; * sere = scuse; * sire = scusi; scuretto * = rettore; * citare = scucita; * datare = scudata; * datore = scudato; * satire = scusati; * lettore = sculetto; * rettore = scuretto; * dettatore = scudettato.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "scure" (*) con un'altra parola si può ottenere: ora * = oscurare; * dei = scuderie; * rii = scurirei; * sei = scuserei; dite * = discutere; mali * = malsicure; * atri = scaturire; * rimo = scuriremo; * irte = scurirete; * sete = scuserete; * pela = speculare; * atrii = scaturirei; * ciste = scucireste; * cisti = scuciresti; * seste = scusereste; * sesti = scuseresti; pereto * = persecutore; ridite * = ridiscutere; * pelato = speculatore; rasieri * = rassicurerei; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "scure"
»» Vedi anche la pagina frasi con scure per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La scure dei tagli continua ad abbattersi sulle finanze della povera Italia.
  • Con la scure si tagliava la legna. Ora i politici tagliano i servizi pubblici ma non i (loro) privilegi, nonostante i ripetuti proclami.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Accetta, Scure, Bipenne, Mannaia, Ascia, Pennato, Azza - « Accetta da tagliare e spaccare le legna; scure è a quell'uso e ad altri. Scuri, le consolari di Roma. Bipenne, scure a due tagli. Mannaia, strumento fabbrile, o di beccaio, o di carnefice. Ascia, da falegname, da muratore, da guerra ». Gatti.

Pennato, strumento di ferro adunco e tagliente, serve a potar le viti e a tagliar le legna. Azza, sorta d'arme in asta lunga circa tre braccia, con ferro in cima appuntato da una parte, e dall'altra foggiata a guisa di martello. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Scure - † SCURA, e † SECURE. S. f. Aff. al lat. aur. Securis. Strumento di ferro, per lo più da tagliare legname. (Fanf.) Bocc. Nov. 9.g. 7. (C) Va', e reca una scure, e ad un'ora te e me vendica, tagliandolo. Tes. Br. 1. 67. Elli fece notar le scure del ferro per lo fiume Giordano (gli stampati hanno: secure). Tratt. gov. fam. Cade l'uomo, e fassi danno alla mano: non piglia perciò la mano il piè per ferirlo o tagliarlo colla scura. Sen. Pist. Io mostrerò molte cose da ricidere colle scuri. Alam. Colt. 1. 29. Or la scure, or l'aratro, or falce, or marra…, Quand'è 'l tempo miglior, soletto adopri. [Camp.] Bib. Matt. 3. Imperocchè già è posta la secure (securis posita est) alla radice degli alberi. [Cont.] Cit. Tipocosm. 335. La scure co 'l manico, e testa, e taglio suo; e così scure da scavezzare, da sfendere, da drittorare. Roseo, Agr. Her. 289. v. F. Scure. Di ferro per tagliare e spaccar legne, col suo manico forte di legno. Si chiama in diversi luoghi d'Italia accetta e mannara.

Prov. Gettare il manico dietro alla scure, e vale Non curare del meno, perduto il più Ambr. Bern. 1. 4. (C) I' temo che non sia un gittare il manico Dietro alla scure.

[G.M.] Dar le sentenze colla scure; Lo stesso che Dar le sentenze coll'accetta o coll'asce (V.). Fag. Rim. E non dia le sentenze colla scure. Giudicare a caso; anco fuori di cose forensi.

Prov. Darsi della scure in sul piede e vale Operare a proprio svantaggio. Salv. Granch. 5. 3. (C) Mi sono Disavvedutamente dato della Scura in sul piè. Lasc. Pinz. 5. 3. Perciocchè avendo fatto scalpore, mi sarei tagliato le legne addosso, e datomi, come si dice, della scure in sul piè. [G.M.] Lasc. Cen. 2. Nov. 4. Se voi fate altrimenti, voi pescate per il proconsolo, e daretevi della scure sul piè. Ora si dice: Darsi la scure su' piedi. Fag. Commed. Da sè da sè si dà la scure su' piedi.

2. Simbolo della pena. Bocc. Amet. 79. (C) Bruto con forza a nessun'altra eguale Uccise i figli aderenti a Tarquinio Con scure giusta.

3. Simbolo d'Autorità presso i Rom. Car. En. 6. 1246. (Man.) L'uno, che tien già la secure in mano.

4. Fig. Lab. 246. (M.) Queste parole, così dette, son le securi, con le quali si tagliano… Ar. Fur. 23. 121. (C) Questa conclusion fu la secure, Che 'l capo a un colpo gli levò dal collo.

5. È anche una Sorta d'arme simile alla scure ch'era adoperata nelle battaglie. Bocc. Vis. 13. (C) Ivi di dietro un poco a lui seguía Con una scura in man Polinestore. Car. En. 7. 277. Ai portici d'intorno Carri, trofei, catene, elmi e cimieri, E securi e corazze… erano affisse E 11. 1037. Or di dardo Fulminando, or di lancia, or di secure, Non mai stanca percuote. [Camp.]Diz. mar. mil. La Secure fu adoperata per mazza e per arma da scagliare.

[T.] Quella che adoprano i guastatori, come italianam. dicevasi meglio che Zappatori nella milizia (più barb. Zappori); può dirsi anco Scure, ma Ascia e Piccozza.

II. Percosso di scure. Segnatam. del punito con siffatta morte. Condannato alla scure. Simbolo troppo reale della Ragione dea.

T. Le scuri romane in mezzo a' fasci, simbolo della potestà punitrice.

III. T. Fig. Darsi la scure sui piedi, sul piede (V. AGUZZARE il palo); non solam. farsi male da sè; ma Contradirsi altresì, Recare argomenti che nocciano alla causa propria.

T. Vang. Già la scure è posta alla radice dell'albero. Un'epoca nuova incomincia, convien che finiscano le vecchie nocive e simili cose.

T. Adoprare la scure, Non solo Esercitare violenze, ma troppo severamente giudicare. Colpo di scure, ogni maniera di recidere le quistioni, anco potendo comporle.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: scuotiamo, scuotiate, scuotimenti, scuotimento, scuoto, scuotono, scura « scure » scurendo, scurente, scuretti, scuretto, scuri, scurì, scuriamo
Parole di cinque lettere: scura « scure » scuri
Vocabolario inverso (per trovare le rime): pedicure, manicure, sicure, malsicure, insicure, procure, superprocure « scure (erucs) » verdescure, oscure, semioscure, dure, radure, freddure, procedure
Indice parole che: iniziano con S, con SC, iniziano con SCU, finiscono con E

Commenti sulla voce «scure» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze