Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «tempestare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Tempestare

Verbo
Tempestare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è tempestato. Il gerundio è tempestando. Il participio presente è tempestante. Vedi: coniugazione del verbo tempestare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di tempestare (battere, martellare, colpire, bersagliare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Verbi atmosferici [Spiovere « * » Tuonare]
Informazioni di base
La parola tempestare è formata da dieci lettere, quattro vocali e sei consonanti. Lettera maggiormente presente: e (tre). Divisione in sillabe: tem-pe-stà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con tempestare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il giornalista si vide tempestare di telefonate dopo quella affermazione in televisione!
  • A scuola c'è un bambino che non fa altro che tempestare l'insegnante con domande che, il più delle volte, non hanno attinenza con la materia.
  • Lo avevano completamente isolato, tanto da costringerlo a tempestare l'ufficio risorse umane con richieste di trasferimento.
Citazioni da opere letterarie
L'isola di Arturo di Elsa Morante (1957): Un'altra sera, rincasando verso le dieci, la trovai che s'era addormentata nell'aspettarmi, seduta alla tavola di cucina. Teneva un braccio ripiegato sulla tavola e la gota posata sulla mano come su un piccolo guanciale; l'ombra severa dei suoi riccioli sulla fronte la proteggeva dalla luce della lampada, e, stavolta, nel sonno, il suo viso aveva un'espressione strana, grave e misteriosa. Io mi detti a tempestare contro i vetri, e a cantare rumorosamente una canzone, per darle un risveglio brutale, senza indugio.

Azzurro tenebra di Giovanni Arpino (1977): Arp si abbandonò sulla panca cercando di sfuggire a quella tenaglia di odio. Tentò di rimuovere il brontolio che rodeva i ferri e il cemento del Neckarstadion. Il tempestare degli insulti intorno divenne a poco a poco una risaputa risacca lontana. I gridi e i lamenti dei colleghi che ricostruivano un'azione di gioco, quel minuto fatale al Giorgione, quell'attimo stupendo di Deyna, si immiserirono lentamente in un'eco di frusto grammofono.

Spunta un giorno di Luigi Pirandello (1928): Ma nel mentre si stringe con l'altra mano quelle dita intorpidite e si prova col peso di tutto il corpo a premere sulla gamba che le spasima tesa per sciogliere il crampo, gli occhi le vanno al ritratto sul tavolino, con lo spillone confitto nel collo. Non sente più né il crampo né l'intorpidimento delle dita: brandisce lo spillone e prende a tempestare di colpi furibondi la faccia del giovine lì effigiato, finché non la trafigge tutta, da non lasciarne più scorgere nulla; e alla fine, non ancora soddisfatta, fa in pezzi il cartoncino sfigurato e scaraventa quei pezzi a terra.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per tempestare
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: tempestate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: tempeste, tempere, tempre, temeste, temete, temere, teme, tema, tepee, testare, testa, teste, test, tesare, tesa, tese, teta, tetre, mestare, mesta, meste, mese, meta, mete, mere, mare, peste, pesare, pesa, pese, pere, pare.
Parole contenute in "tempestare"
are, est, sta, tar, star, tare, pesta, stare, pestare, tempest, tempesta. Contenute all'inverso: era.
Incastri
Si può ottenere da tempere e sta (TEMPEstaRE).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "tempestare" si può ottenere dalle seguenti coppie: tempere/restare, temperi/ristare, tempesta/tatare, tempestai/ire, tempestata/tare.
Usando "tempestare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * starerà = tempera; * starerò = tempero; * starerai = temperai; * areata = tempestata; * areate = tempestate; * areati = tempestati; * areato = tempestato; * rendo = tempestando; * resse = tempestasse; * ressi = tempestassi; * reste = tempestaste; * resti = tempestasti; * ressero = tempestassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "tempestare" si può ottenere dalle seguenti coppie: tempestavo/ovattare, tempesterà/areare, tempestata/atre, tempestato/otre.
Usando "tempestare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = tempestata; * erte = tempestate; * erti = tempestati; * erto = tempestato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "tempestare" si può ottenere dalle seguenti coppie: tempesta/area, tempestata/areata, tempestate/areate, tempestati/areati, tempestato/areato, tempeste/aree, tempestai/rei, tempestando/rendo, tempestasse/resse, tempestassero/ressero, tempestassi/ressi, tempestaste/reste, tempestasti/resti, tempestate/rete, tempestati/reti.
Usando "tempestare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ristare = temperi; * tempeste = stareste; * tempesti = staresti.
Sciarade e composizione
"tempestare" è formata da: tempest+are.
Sciarade incatenate
La parola "tempestare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: tempest+tare, tempest+stare, tempest+pestare, tempesta+are, tempesta+tare, tempesta+stare, tempesta+pestare.
Intarsi e sciarade alterne
"tempestare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: temeste/par.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Un'improvvisa tempesta marina, Lo è il temperino svizzero, Colori simili alle tempere, Preparata e tempestiva, Tempeste di montagna.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Tempestare - V. n. ass. Menar tempesta. Non com. – Lib. Pred. Seg. 39. (C) Il mare si cominciò fortemente a turbare, e a tempestare. Mor. S. Greg Il mare è commosso a tempestar contro essi. Amm. Ant. 37. 4. 7. (M.) Non credere ora a questo riposo: in uno momento tempesta il mare; e in quello medesimo dì, ove le navi aveano giucato, sono annegate. Sall. Giug. 170. Quando il mare è grosso, e comincia a tempestare di venti. [Val.] Bart. Simb 366. Sembrava un mare, che tempestasse. [C.C.] E altrove: Cominciò a tempestare il mare tanto furiosamente, che alla misera nave convenne abbandonarsi, e correre a fortuna rotta.

[Cont.] Attivamente. Tav. rit. 206. Al quarto giorno in mare si levava due venti contrarii l'uno a l'altro, i quali molto tempestavano e tribolavano la nave.

2. [Camp.] Per Essere in tempesta. Inusit. – Avv. Cicil. II. 6. Or non è tutta questa terra quasi una gran nave che porta uomini che tempestano?

3. † Fig., Star coll'animo travagliato. Sen. Pist. (C) Son da riprendere quelli che sempre tempestano e angosciano in fatica e in pensiero. Guid. G. Per la qual cosa non patendo il fervor di amore, con angoscioso desiderio tempesta. [Camp.] Bib. S. Greg. Prol. I. in Job. Conciofosse cosa ch'io tempestassi per lo non cessevole impignimento de' piati secolari.

T. Prov. Tosc. 93. Chi presta, tempesta; e chi accatta fa la festa. Oppure: E chi accatta, empie la tasca.

4. [G.M.] Tempestare, nell'uso fam., vale Rovistare, Tramenare. Ho tempestato un'ora, ma non ho potuto ritrovare il libro. È tanto che tempesto, e non mi riesce di ritrovare quei fogli.

5. Per Imperversare. Sen. Pist. 95. (C) E s'egli ode romore o suono d'arme, l'uomo nol può tenere, e romisce e salta e tempesta. Franc. Sacch. Nov.160. Il qual mulo, sentendosi bezzicare quel luogo, di che più sono schifi…, cominciò a trarre, e a tempestare sì diversamente, che… E Rim. 4. Qual gonfia, e qual tempesta con istrida, Qual gitta la berretta, e viene a ressa. Morg. 16. 3. E mentre che il caval furia e tempesta,… Stor. Eur. 6. 134. Ma il Conte… temporeggiava il più che e' poteva, tempestando però tutto giorno, e facendo mille molestie alle cose di Giselberto. Fr. Giord. 27. (M.) Questi sono coloro che tempestano, e sopra i quali le fortune e le tempeste vengono.

6. E att., per Conturbare, Inquietare, Metter sossopra. Non usit. – Cavalc. Frutt. ling. 266. (C) O perchè pessimo ladrone ci tempesti il mare…, per quello che tu tempesti tutto il mondo, cioè per più avere. Guid G. Il quale perciò sono tempestato con molta angoscia. [Camp.] E VII. 1. Pienamente voi sapete quelle cose, le quali tempestano l'animo mio. = Tratt. gov. fam. 61. Se in questo atto il sonno fugge, godi col diletto; e se veramente ti tempestasse, perchè poco dormito avessi, cioè meno di sei ore, non combattere contro a lui. Franc. Sacch. Nov. 70. I porci andarono in cucina, ed in quella tempestarono ciò che v'era. [Camp.] Comp. ant. Test. Revocò li tributi…, tempestando l'altre regioni oltremodo, le quali erano già alla obbedienza delli Romani. T. Guid. Colon. Stor. volg. 149 Quale ragione ti muove di adoperare grazia pietosa contro al nostro palese nemico, il quale… noi in prima tempestoe? [Pol.] Cronich. d'Amar. § 73. Fecero (i Lusitani) loro signore Viriato, ed egli tempestò molto i Romani.

7. Per Battere furiosamente. Non com. – Ambr. Furt. 3. 9. (C) Chi tempesta questa porta? [Cors.] Bart. Grand. Crist. 22. (T. 2. p. 128.) Quegli temperava lire ed arpe, questi tempestava ferri e bronzi.

8. Per Instigare, Importunare. Liv. Dec. 1. (C) La disleal femmina pungea ed attizzava il marito, e non finiva di tempestarlo. E M. Dec. 2. 1. var.Fosse suta tempestata e inizzata. Varch. Ercol. 73. Subillare è tanto dire, e tanto per tutti i versi e con tutti i modi pregarlo, che egli a viva forza, quasi a suo marcio dispetto, prometta di fare tutto quello che colui, il quale lo subilla, gli chiede; il che si dice ancora serpentare e tempestare, quando colui non lo lascia vivere, nè tenere i piedi in terra; il che i Latini dicevano propriamente sollicitare. [G.M.] Fag. Commed. Mi tempesta che vi vuol ritornare.

9. E per simil. Car. En. 11. 848. (M.) È tra le selve Ascosa una pianura, con ridotti Acconci a ritirarsi, ed opportuni A spingersi o dal destro o dal sinistro Lato, che si riscontri o che s'aspetti Nemica gente, o pur che di gran sassi Si tempesti di sopra.

10. [Val.] Menar le mani. Buonarr. Ajon. 3. 28. E colà si tempesta e si forbotta.

11. † Tempestarsi, per Affannarsi, Travagliarsi. Fr. Giord. Pred. 2. 300. (M.) Quanto posso io vivere? cotanto: quanto mi bisogna a cotanto per anno? perchè dunque si bussa, e si tempesta in acquistare più? Bus. 324. Perchè… lo vostro animo tanto si tempesta?

12. [Camp.] † Tempestarsi, per Battersi, Maltrattarsi, e simili. Lam. Troj. 4. E con le pugna il petto si tempesta, E le sue crespe gote discotenna.

13. Altri modi.

Tempestare ad uno il pan nel forno, vale Pericolargli anche le cose sicure. (M.) V. FORNO, § 10.

14. † Tempestare il mare, vale Volgerlo in tempesta. Car. Lett. Tomit. 13. (Man.) Avete a fingere da un canto della medaglia una grotta talmente fatta, qual vi potete immaginare che sia la casa de' venti, in bocca della quale sia Eolo re loro, il quale, ricercato da Giunone di tempestar il mare, li mandi tutti fuori. [Camp.] Boez. 4. Neun si maraviglia perchè i venti, Che 'l mar tempestano, percuotono il lito Con forza impetuosa e violenti.

15. Tempestare una cosa di checchessia, vale Spargerla di checchessia. Del linguaggio nobile. Segner. Paneg. 650. (M.) Fabbricarono molti dei principi superbissimi mausolei, dove riporre le ceneri de' loro riveriti antenati, e spesso ancora gli smaltarono d'oro, e gli tempestarono di gioje.[Val.] Bart. Simb. 375. Gli Ateniesi gli tempestarono (a Demetrio) di più corni il capo, che non avea gemme nella corona.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: tempesta, tempestai, tempestammo, tempestando, tempestano, tempestante, tempestanti « tempestare » tempestarono, tempestasse, tempestassero, tempestassi, tempestassimo, tempestaste, tempestasti
Parole di dieci lettere: temperiamo, temperiate, tempestano « tempestare » tempestata, tempestate, tempestati
Lista Verbi: temere, temperare « tempestare » temporeggiare, temporizzare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): innestare, rinnestare, disinnestare, funestare, pestare, calpestare, ricalpestare « tempestare (eratsepmet) » impestare, appestare, restare, riforestare, prestare, riprestare, imprestare
Indice parole che: iniziano con T, con TE, parole che iniziano con TEM, finiscono con E

Commenti sulla voce «tempestare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze