Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «unzione», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Unzione

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola unzione è formata da sette lettere, quattro vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: un-zió-ne. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
unzione si può ottenere combinando le lettere di: unno + zie; ozi + unne.
Componendo le lettere di unzione con quelle di un'altra parola si ottiene: +rna = annunzierò; +doc = conduzione; +[ami, mai, mia] = inumazione; +tir = nutrizione; +[par, rap] = punzonerai; +per = punzonerei; +tap = punzoniate; +midi = diminuzione; +[agri, gira, riga] = guarnizione; +[baci, bica, ciba] = incubazione; +flan = influenzano; +flat = influenzato; +tabi = intubazione; +voli = involuzione; +[alce, cale, cela] = nucleazione; +[alci, cali] = nucleazioni; +[arem, arme, erma, ...] = numerazione; +[armi, mari, mira, ...] = numerazioni; +alta = nutazionale; +[aldo, loda] = ondulazione; ...
Vedi anche: Anagrammi per unzione
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: unzioni.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: unione.
Altri scarti con resto non consecutivo: unne, none, zone.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: funzione.
Parole con "unzione"
Finiscono con "unzione": funzione, giunzione, assunzione, consunzione, disfunzione, ingiunzione, ipofunzione, presunzione, congiunzione, disgiunzione, iperfunzione, riassunzione, interpunzione, multifunzione, ricongiunzione.
Contengono "unzione": funzionerà, funzionerò, funzionerai, funzionerei, funzioneremo, funzionerete, funzioneranno, funzionerebbe, funzioneremmo, funzionereste, funzioneresti, malfunzionerà, malfunzionerò, malfunzionerai, malfunzionerei, funzionerebbero, malfunzioneremo, malfunzionerete, malfunzioneranno, malfunzionerebbe, malfunzioneremmo, malfunzionereste, malfunzioneresti, malfunzionerebbero.
»» Vedi parole che contengono unzione per la lista completa
Parole contenute in "unzione"
zio, ione, zione. Contenute all'inverso: noi.
Incastri
Si può ottenere da unne e zio (UNzioNE).
Inserito nella parola fra dà FunzioneRA (funzionerà); in fremo dà FunzioneREMO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "unzione" si può ottenere dalle seguenti coppie: una/azione, unna/nazione, unno/nozione, unse/sezione.
Lucchetti Alterni
Usando "unzione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * nazione = unna; * nozione = unno; * sezione = unse.
Intarsi e sciarade alterne
"unzione" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: uni/zone.
Intrecciando le lettere di "unzione" (*) con un'altra parola si può ottenere: la * = lunazione; mi * = munizione; pi * = punizione; far * = funzionare; tra * = turnazione; fari * = funzionarie; fiat * = funzioniate; spia * = supinazione; ebrea * = eburneazione; mante * = manutenzione; assist * = assunzioniste; comica * = comunicazione; remerà * = remunerazione; rimerà * = rimunerazione.
Frasi con "unzione"
»» Vedi anche la pagina frasi con unzione per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Nel processo d'imbalsamazione gli egizi effettuavano l'unzione del corpo con oli profumati.
  • Mio nipote ha ricevuto domenica mattina l'unzione battesimale.
  • Attendevamo il parroco per l'estrema unzione ma non arrivò in tempo.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Unzione (estrema) - L'istituzione del quinto fra i sette sacramenti della nuova legge è menzionata in S.Luca VI verso 13, ed in S.Giacomo V verso 14. Nella chiesa greca, i semplici preti del pari che i vescovi benedicono l'olio impiegato all'estrema unzione. In Oriente, è necessaria l'assistenza di sette preti per che sia legale l'amministrazione di quel sacramento. La Chiesa latina raccomanda cinque unzioni per i cinque sensi; ma una sola fatta alla testa basta alla validità del sacramento. Nelle chiese di Francia l'estrema unzione si amministra sempre immediatamente prima del viatico. [immagine]
Unzione - Erano frequenti le unzioni presso gli Ebrei: Giacobbe, andando nella Mesopotamia, unse d'olio la pietra su cui aveva riposato, per farne un altare dedicato al Signore. Nello stesso senso oggigiorno i vescovi fanno unzioni sui muri delle chiese che dedicano, e sopra le pietre destinate a porsi su l'altare per la messa. Nella Scrittura è discorso dell'unzione dei gran sacerdoti, de' profeti e dei re. Aronne la ricevè sulla testa. Elia fu inviato ad ungere Eliseo. Samuele diede l'unzione a Saulle e a David, e Salomone fu unto dal gran sacerdote Sadoc e dal profeta Natan. Nella nuova legge, l'unzione dei re non s'introdusse se non molto tempo dopo lo stabilimento del Cristianesimo. Nessun imperatore ebbe la sagra innanzi a Giustiniano. Pepino fu il primo dei re di Francia ad averla. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Unzione - S. f. Azione dell'ungere. Unctio, aureo. [G.M.] Fare delle unzioni d'olio di mandorle dolci, di pomata di bella donna. Dopo dodici unzioni guarì affatto della enfiagione. – Unzioni mercuriali.

Bocc. Nov. 6. g. 1. (C) La quale unzione, siccome molto virtuosa,… sì e tanto adoperò, che il fuoco minacciatogli, di grazia, si permutò in una voce. T. Guglielm. Piac. Chir. volg. 93. Con questo (unguento) ungasi el luogo, o vero e' luoghi innanzi desinare, o vero cena; e adesso, fatta l'unzione, pongasi lo 'nfermo nel bagno.

2. Composto medicamentoso o balsamico per ungere la persona. [Cont.] Pant. Arm. nav. 126. Abbiano le medicine, i sciroppi, i fomenti, le unzioni, e gl'altri medicamenti, secondo lo stato e la necessità di ciascuno. = Franc. Sacch. Op. 143. (C) Le quattro Marie tutto il venerdì acconciarono e comperarono unzioni per andarlo a ugnere (Gesù), come si usava.

3. Senso rel. [G.M.] Unzione nel Sacramento della Cresima. Segner. Crist. instr. 3. 23. 6. Anche nel Battesimo e nella Confermazione tutti i Cristiani, per mezzo della sacra unzione, vengono a ricevere come una specie di consagrazione simigliante nel loro corpo. T. Unzione sacerdotale. Unzione dei re, per la quale la potestà veniva consacrata dall'alto, e riguardavasi come ministero sacro. Ott. Com. Inf. 14. 275. (C) La terza cominciò fino dalla natività d'Isac, e stettesi infino all'unzione di Saul, ovvero di David re. [G.M.] Segner. Crist. instr. 3. 23. 11. Tre volte leggiamo che venne unto solennemente il re Davidde. La prima volta in casa del padre; e questa unzione significava quella che si riceve nel Battesimo… La seconda volta fu in Ebron, quando cominciò a regnare sopra la Casa di Giuda; e dopo questa unzione fu assalito da molte contese e da molte contrarietà… E la terza volta fu pur finalmente in Ebron, quando fu egli quivi riconosciuto per re dal popolo tutto, sì di Giuda sì d'Isdraele; dopo la quale unzione godè un dominio pacifico.

Il Sacramento della Estrema unzione che si amministra ai moribondi, e che più com. dicesi Olio Santo. Bocc. Nov. 1. g. 1. (C) Io intendo colla vostra licenzia di prenderlo, e appresso, la santa e ultima unzione. Pass. 86. Ricevendo la confessione e la comunione con la strema unzione. Maestruzz. 1. 41. L'ultima unzione è sacramento, imperocchè il suo effetto è una curazione della infermità del peccato. E ivi: E avvegnachè nello 'nfermo molte unzioni si facciano, l'ultima è formale, per rispetto di tutte quelle che andarono innanzi, e fa in virtù d'esse; e perciò nell'ultima unzione la grazia s'infonde, la quale dà l'effetto del sacramento. E appresso: Da cui dêe essere data l'estrema unzione? E: L'unzione estrema a chi si dêe dare? [Camp.] Mac. Vit. S. Cat. III. 4. E subito fu soddisfatto alla sua volontà eziandio dell'olio santo, ricevendo la estrema unzione. [G.M.] Segner. Crist. instr. 3. 23. 1. Il soccorso che… ci ha preparato il Signore nel sacramento… dell'estrema unzione. E ivi. 4. Or mirate quanto opportunamente il Signore fortifichi i suoi fedeli contro questo primo assalto per mezzo del sacramento, che io vi dicea, dell'estrema unzione. E 23. Figuratevi ora di essere ridotti all'estremo passo sul vostro letto, e che vi entri in camera il sacerdote per darvi l'estrema unzione.

Anche Unzione, senz'altro, ma men com. Introd. Virt. 27. (M.) Quanti sono i nostri sacramenti?… Sette… Battesimo… Confermagione, Ordine e Unzione. E 28. La credenza dell'Unzione si è che si rimetta le peccata veniali a colui che è unto.

4. (T. ascet.) Disposizione, Attitudine a sapersi insinuare negli animi, e persuaderli al bene, da chi predica la sacra parola. [G.M.] Oratore che ha molta unzione; che predica con molta unzione. Predicherebbe bene, ma non ha unzione. (Cic. de clar. Orat. c. 20. (della parola splendida e ornata) Jam erat unctior quaedam splendidiorque consuetudo loquendi.)

5. † Disposizione, Attitudine, più in gen. Coll. Ab. Isaac, 16. (M.) I combattitori abbiano dentro unzione a essere vittoriosi.

6. Unzione di sugo di bosco; scherzevol., Legnate, Bastonate. [Val.] Fag. Pros. 173. Essere per carità risvegliato a deporlo con quattro freghe sulle spalle, con un po' d'unzione di sugo di bosco.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: untuosa, untuosamente, untuose, untuosi, untuosità, untuoso, ununoctio « unzione » unzioni, uomini, uomo, uopo, uosa, uose, uova
Parole di sette lettere: untuoso « unzione » unzioni
Vocabolario inverso (per trovare le rime): contravvenzione, sovvenzione, recinzione, finzione, estinzione, distinzione, convinzione « unzione (enoiznu) » funzione, multifunzione, ipofunzione, iperfunzione, disfunzione, giunzione, ingiunzione
Indice parole che: iniziano con U, con UN, iniziano con UNZ, finiscono con E

Commenti sulla voce «unzione» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze