Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «urna», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Urna

Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: urnetta, urnettina.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Decrescenti Alfabeticamente [Urli « * » Urne]

Foto taggate urna

Foto 210696001
  
Informazioni di base
La parola urna è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti. Divisione in sillabe: ùr-na. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con urna per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ho messo la scheda elettorale nell'urna e me ne sono andato.
  • Nel mio seggio elettorale l'urna era fatta di cartone.
  • Dopo la cremazione le ceneri del defunto Mister Pof furono poste in un'artistica urna.
Citazioni da opere letterarie
Documenti Umani di Federico De Roberto (1888): Nelle strette del bisogno, fra l'ostile indifferenza del volgo, fra l'invidia, la doppiezza, la malvagità degli altri, dubitando di tutto e di tutti—primo di me stesso—io ho saputo compiere quello che gli uomini nominano il Dovere—e si limitano a nominare soltanto…. Ed avevo conseguita la pace, la meta più sospirata! il porto invocato durante le tempeste! ed avevo composto in un'urna le ceneri ben fredde delle mie illusioni…. quando voi siete venuta…. Non lo negate: siete stata voi!

Il romanzo della fanciulla di Matilde Serao (1921): Già tre volte egli aveva rifatta lungamente la stessa lezione, applicando la teoria alla pratica, smontando il congegno pezzo per pezzo: aveva lasciata la macchina in classe, perché le alunne potessero esercitar visi, analizzarla liberamente. Ma pareva tutto inutile. Senza dire nulla a Judicone, egli immerse la mano nell'urna e cavò fuori un altro nome: tutta la classe teneva gli occhi fissi su quel fatale rotoletto di carta, ognuna temeva per sé, la macchina di Atwood era troppo diabolica: — Cleofe Santaniello. —

L'anno 3000 di Paolo Mantegazza (1897): È semplicissimo. Il cadavere è messo nudo in una specie di urna di platino, che ha la forma del corpo umano. Quando l'urna è chiusa, alle due estremità, che corrispondono al capo e ai piedi del morto, si applicano due fili, e una corrente di altissimo calore arroventa l'urna in modo, che in soli cinque o sei minuti è ridotta in cenere. Raffreddata l'urna se ne raccolgono le ceneri, che si consegnano alla famiglia o si serbano nella casa dei morti secondo il desiderio espresso dal defunto nel proprio testamento.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per urna
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: orna, ulna, unna, urca, urea, urga, uria, urla, urne, urrà, urta.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: arno, orni, orno, ornò.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: rna, una.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: urina.
Parole con "urna"
Finiscono con "urna": diurna, liburna, diuturna, notturna, taciturna, semidiurna.
Contengono "urna": turnari, turnaria, turnarie, turnario, saturnale, saturnali, turnazione, turnazioni, diuturnamente, taciturnamente.
»» Vedi parole che contengono urna per la lista completa
Parole contenute in "urna"
rna.
Incastri
Inserito nella parola tria dà TurnaRIA; in trie dà TurnaRIE; in trio dà TurnaRIO.
Inserendo al suo interno eta si ha URetaNA; con netti si ha URnettiNA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "urna" si può ottenere dalle seguenti coppie: uralici/alicina, urano/anona, urbana/banana, urdu/duna, urico/icona, urie/iena, urla/lana, urlati/latina, urli/lina, urrà/rana, urta/tana, urtanti/tantina, urtarti/tartina, urti/tina.
Usando "urna" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * naia = uria; * naie = urie; * nata = urta; * nati = urti; * nato = urto; * nasone = ursone; * nasoni = ursoni; * nanetta = urnetta; * nanette = urnette; * natante = urtante; * natanti = urtanti.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "urna" si può ottenere dalle seguenti coppie: urei/iena.
Usando "urna" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: perù * = pena; * anca = urca; * anta = urta; * anici = urici; * anemia = uremia; * anemie = uremie; * antera = urterà; * anemica = uremica; * anemici = uremici; * anemico = uremico; * annetta = urnetta; * annette = urnette; * anemiche = uremiche.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "urna" si può ottenere dalle seguenti coppie: tour/nato.
Usando "urna" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tour = nato; nato * = tour.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "urna" si può ottenere dalle seguenti coppie: uria/naia, urie/naie, ursone/nasone, ursoni/nasoni, urta/nata, urtante/natante, urtanti/natanti, urti/nati, urto/nato.
Usando "urna" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * duna = urdu; * iena = urie; * lana = urla; * lina = urli; * rana = urrà; * tana = urta; * tina = urti; * anona = urano; * icona = urico; * banana = urbana; * latina = urlati; * urnetta = nanetta; * urnette = nanette; * alicina = uralici; * tantina = urtanti; * tartina = urtarti.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "urna" (*) con un'altra parola si può ottenere: bi * = burina; me * = murena; pi * = purina; lai * = laurina; nei * = neurina; tai * = taurina; * caì = ucraina; * ire = urinare; * ito = urinato; * iva = urinava; * ivi = urinavi; pita * = puritana; * issi = urinassi; * ieri = urinerai; cinti * = cinturina; cinto * = cinturona; detti * = durettina; fatti * = fatturina; punti * = punturina; satin * = saturnina; ...
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Urna - Si chiamavano particolarmente urne presso gli antichi i vasi destinati a ricevere e racchiudere le ceneri de' morti, e questo nome indicava a sufficienza il loro uso; esso è formato dalla parola latina urna, urnula, derivata da urere, che significa abbruciare. Giova quivi osservare che talvolta si facevano servire a quell'impiego vasi antichi: per cui si sono trovati nelle tombe delle vicinanze di Napoli alcuni vasi greci, sebbene in piccol numero, che contenevano ossa e ceneri. Spesse fiate gli Egizi rinchiudevano nelle urne uccelli sacri dopo averli imbalsamati, e quelle urne per solito erano cariche di geroglifici. I Romani vi ponevano le ceneri de' morti, che si facevano un dovere di abbruciare. Si valevano pure di tali vasi per gettarvi bollettini o schede dei voti nei giudizi e nelle assemblee dei cittadini; e gli adopravano eziandio pelle indovinazioni. Dalle urne parimente uscivano i nomi di coloro che dovevano essere i primi a combattere nei giuochi pubblici. Finalmente, nelle urne si conservava il vino, ed in questo caso le si chiamavano amfore. L'urna era ancora presso i Romani una misura di capacità, che teneva circa quattordici boccali. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Urna - S. f. Specie di vaso, specialmente da attingere o tenervi acqua, presso gli antichi, e quindi anche altro liquore. Urna, in Plaut., Oraz., Ov. e Cic. – Petr. Son. 178. part. I. (C) O letticciuol, che requie eri e conforto In tanti affanni, di che dogliose urne Ti bagna Amor con quelle mani eburne! (Qui locuz fig.) Car. En. 1. 312. (M.) Del vin che 'l buon Aceste… in don gli diede, Molt'urne dispensò per ricrearli.

2. Vaso che serve a raccogliere i voti, a contenere le polizze per estrarre le sorti, o sim. Ar. Fur. 30. 23. (C) Così in duo brevi, ch'avean simigliante Ed ugual forma, i nomi lor notârsi, E dentro un'urna quelli hanno rinchiusi, Versati molto e sozzopra confusi. E st. 24. Un semplice fanciul nell'urna mêsse La mano, e prese un breve. Segner. Pred. Pal. Ap. 1. 9. (M.) Non può avvenire che i beneficii ecclesiastici vengano da taluni distribuiti, non a chi merita più, ma… a chi fa sperare più fedele la mano al girar dell'urna? [Cam.] Borgh. Selv. Tert. 156. Vedi il popolo che già se ne corre allo spettacolo con furore, già tumultuante, già cieco, già commosso per le scommesse. A lui sembra tardo il pretore, e sempre ha gli occhi all'urna, dove colle sorti l'animo si rimescola.

T. Urna de' suffragi. Urna delle elezioni. Chiamare all'urne. Guerra delle urne (nelle elezioni e nelle votazion dei Deputati).

[Cont.] Roseo, Disci. mil. Lang. 205. v. Metteran nell'urna delle opinioni la pallotta, per la qual sarà significata la sorte di morte che i detti giudici istimeranno appartenere meglio al delitto… Se dentro l'urna ordinata per le opinioni vi sarà maggior numero di pallotte di T, che dell'una dell'altre lettere, il reo sarà condannato a perder la testa.

[G.M.] L'urna dei numeri del lotto.

3. Vaso da riporvi le ceneri dei morti. T. Urne cinerarie. Ug. Fosc. A egregie cose i forti animi accendono L'urne de' forti.

4. Detto scherzevolmente per Vaso da cucina da cuocervi checchessia. [Val.] Fag. Rim. 3. 160. Accostiamoci a quella urna famosa (ove bollono i fagiuoli), Affacciamoci a quell'alma pignatta.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: urletto, urli, urliamo, urliate, urlino, urlò, urlo « urna » urne, urnetta, urnette, urnettina, urnettine, uro, urobilina
Parole di quattro lettere: urli, urlò, urlo « urna » urne, urrà, urta
Vocabolario inverso (per trovare le rime): norna, torna, ritorna, contorna, scontorna, storna, frastorna « urna (anru) » liburna, diurna, semidiurna, taciturna, notturna, diuturna, etna
Indice parole che: iniziano con U, con UR, parole che iniziano con URN, finiscono con A

Commenti sulla voce «urna» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze