Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «varare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Varare

Verbo
Varare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è varato. Il gerundio è varando. Il participio presente è varante. Vedi: coniugazione del verbo varare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di varare (avviare, attaccare, dare avvio, dare inizio, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola varare è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (rara).
Divisione in sillabe: va-rà-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: errava, varerà (scambio di vocali).
Componendo le lettere di varare con quelle di un'altra parola si ottiene: +gag = aggravare; +gag = aggraverà; +pop = apparvero; +pop = approvare; +pop = approverà; +sto = arrestavo; +tar = arretrava; +tir = arretravi; +rii = arriverai; +ton = arroventa; +[csi, ics, sci, ...] = ascriverà; +tot = atterravo; +[evi, vie] = avvererai; +bit = barrivate; +doc = corredava; +col = correlava; +poe = evaporerà; +fon = ferravano; +pil = larvipare; +lui = laurearvi; +[ilo, oli] = lavorerai; +tan = narravate; +nut = nervatura; ...
Vedi anche: Anagrammi per varare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: barare, parare, tarare, vagare, varate, virare.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: larari, tararà.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: arare.
Altri scarti con resto non consecutivo: arre.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: varcare, variare.
Parole contenute in "varare"
ara, are, rare, vara, arare. Contenute all'inverso: era, rara.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "varare" si può ottenere dalle seguenti coppie: vado/dorare, vagì/girare, vanume/numerare, varia/riarare, vasta/starare, vasti/stirare, varchi/chiare, varistori/istoriare, varai/ire, varata/tare.
Usando "varare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bavara * = bare; * areca = varca; * arerà = varrà; * arerò = varrò; bava * = barare; * reni = varani; * areata = varata; * areate = varate; * areati = varati; * areato = varato; * arerai = varrai; * arerei = varrei; viva * = virare; serva * = serrare; stava * = starare; stiva * = stirare; * rendo = varando; * resse = varasse; * ressi = varassi; * reste = varaste; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "varare" si può ottenere dalle seguenti coppie: varerà/areare, varrà/arare, varrò/orare, varva/avare, varata/atre, varato/otre.
Usando "varare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = varata; * erte = varate; * erti = varati; * erto = varato.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "varare" si può ottenere dalle seguenti coppie: fattiva/rarefatti, avara/rea.
Usando "varare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: rarefatti * = fattiva; * fattiva = rarefatti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "varare" si può ottenere dalle seguenti coppie: vara/area, varata/areata, varate/areate, varati/areati, varato/areato, varca/areca, varrà/arerà, varrai/arerai, varrebbe/arerebbe, varrebbero/arerebbero, varrei/arerei, varremmo/areremmo, varremo/areremo, varreste/arereste, varresti/areresti, varrò/arerò, varai/rei, varando/rendo, varani/reni, varasse/resse, varassero/ressero...
Usando "varare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dorare = vado; * girare = vagì; virare * = viva; serrare * = serva; stirare * = stiva; * stirare = vasti; attirare * = attiva; * numerare = vanume; * chiare = varchi; varia * = riarare; tesserare * = tesseva; * istoriare = varistori.
Sciarade incatenate
La parola "varare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: vara+are, vara+rare, vara+arare.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "varare" (*) con un'altra parola si può ottenere: ai * = avariare; epo * = evaporare; * ito = variatore.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "varare"
»» Vedi anche la pagina frasi con varare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Chi sa perché, a varare una nuova nave, viene chiamata sempre una donna?
  • Devono passare ancora un paio di settimane prima che si possa varare questa nuova nave da crociera.
  • Nel varare la "Concordia", Costa Crociere non avrebbe mai immaginato la fine indegna che avrebbe poi subito questo gioiello.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Varare - V. a. Tirare dalla terra in acqua la nave dopo ch'è stata costruita. Vara, in Vitr., Ponticello, Cavalletto, Macchina con legni posti a traverso per diversi usi. Varare, Passare, Attraversare, in Auct. de limit.

But. (C) Fu fatta in Grecia la prima nave, che si chiamò Argo, e varata in mare. E appresso: Fingono li poeti che, quando la detta nave si varò in mare, la terra n'ebbe dolore, vedendo ch'era cagione che la terra s'abbandonasse dagli uomini, e abitassesi lo mare. Morg. 1. 4. Quand'i' varai la mia barchetta prima. (Qui locuz. fig.) Ar. Fur. 28. 87. Senza indugio al nocchier varar la barca, E dar fa i remi in acqua dalla sponda. [Cont.] Cons. mare, 32. Se alcuna nave, o naviglio, o qualunque altro vascello che di nuovo sarà fabbricato, innanzi che sia varato… sarà venduto. Pant. Arm. nav. 71. Varare i vascelli, cioè condurli dalla terra in tanta altezza d'acqua, che basti a riceverli fuor del pericolo di toccar terra. Sass. F. Lett. 262. Levano, sospendendola ad uno de' mascellari con una corda, una botte di 12 barili… Strascicano pel medesimo modo un legno, che 4 para de' nostri buoi non potrebbero: con esso dicono che un solo vara una galera, e la tira in secco. Cons. mare, 230. Piglierà o appigionerà palanche, vasi, o argani per bisogno della sua nave o suo navilio a traere, o a varare. G. G. N. sci. XIII. 6. Facevano tanto maggior apparecchio di sostegni, armamenti, ed altri ripari, e fortificazioni intorno a quella gran Galeazza che si doveva varare. [G.M.] Ammirat. Stor. La cittadella di Pisa, per via della torre Ghibellina, e di quella porta onde in Arno si varano le galee, si poteva pigliare.

2. Varare, si disse anche per Accostare la barca a terra. Ciriff. Calv. 4. (C) Venne la notte: onde di nuovo afferra Il porto, e i venti lo servon leggieri: Varò la barca, e 'l Pover mise in terra Con quei cavalli e con tutti gli arcieri. Morg. 20. 49. Greco (un marinaro) surgeva, e varava la barca. Red. Annot. Ditir. 194. Ancorchè varare significhi tirare il navilio dalla terra in acqua, nulladimeno Luca Pulci nel libro 4 del Ciriffo Calvaneo l'usò per accostar la nave alla terra, acciocchè le persone da essa nave potessero sbarcare.

3. [Cont.] In forza di Sost. Cr. B. Naut. med. I. 85. Il varare i vascelli… altro non è che il movergli dal luogo, in che sono stati fabbricati, per mettergli in tanto fondo di mare, che basti a farli navigabili.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: varammo, varando, varani, varanide, varanidi, varano, varante « varare » vararono, varasse, varassero, varassi, varassimo, varaste, varasti
Parole di sei lettere: varano « varare » varata
Lista Verbi: vantare, vaporizzare « varare » varcare, variare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): equiparare, imparare, disimparare, comparare, sparare, tarare, starare « varare (erarav) » cabrare, slabbrare, sfebbrare, celebrare, ricelebrare, concelebrare, ottenebrare
Indice parole che: iniziano con V, con VA, iniziano con VAR, finiscono con E

Commenti sulla voce «varare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze