Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «varsavia», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Varsavia

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Liste a cui appartiene
Capitali Europee [Vaduz « * » Vienna]
Informazioni di base
La parola varsavia è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti. Lettera maggiormente presente: a (tre).
Divisione in sillabe: var-sà-via. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con varsavia per una lista di esempi.
Esempi d'uso
Non ancora verificati:
  • Per motivi di studi ho ospitato per un anno una ragazza che abitava a Varsavia.
  • Non sono mai stato a Varsavia, ma sarà un mio prossimo obiettivo per una visita.
  • HO in progetto un viaggio a Varsavia, capitale della Polonia.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per varsavia
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: varavi, varava, varai, vara, varva, varia, vari, vasaia, vasai, vasi, arsi, aravi, arava, arai, aria, asia, raia, saia, svia.
Parole contenute in "varsavia"
avi, via, arsa, savi, savia. Contenute all'inverso: iva.
Incastri
Si può ottenere da vara e savi (VARsaviA).
Intarsi e sciarade alterne
"varsavia" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: varava/si, vara/svia, varva/sai.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Varsavia - In pollacco Warszawa; Capitale della Pollonia, composta della città grande, di bellissimi sobborghi, e di quattro piccole città chiamate Grzyhow, Leszono, Solec e Praga. Varsavia, benchè antichissima, non cominciò ad acquistare importanza che all’epoca della riunione della Lituania alla Polonia. La dieta, che in allora era a Cracovia, vi fu trasferita nel 1566. Nell’ultima divisione del 1795, quella parte della contrada passò sotto il dominio della Prussia, e Varsavia ebbe soltanto il titolo di capoluogo di una provincia, sino alla fine del 1806, che Napoleone formò del granducato di questo nome uno Stato indipendente; ma alla caduta dell’impero francese nel 1815, quella città doventò capitale del regno di Pollonia dipendente dalla Russia. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: varrebbero, varrei, varremmo, varremo, varreste, varresti, varrò « varsavia » varva, varve, vasai, vasaia, vasaie, vasaio, vasale
Parole di otto lettere: varremmo, varreste, varresti « varsavia » vascelli, vascello, vaselina
Vocabolario inverso (per trovare le rime): scandinavia, pavia, poppavia, burgravia, moravia, travia, savia « varsavia (aivasrav) » ottavia, tuttavia, crocevia, devia, allevia, abbrevia, previa
Indice parole che: iniziano con V, con VA, parole che iniziano con VAR, finiscono con A

Commenti sulla voce «varsavia» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze