Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «vasaio», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Vasaio

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate vasaio

Senza tempo

argilla 4

Ruota del vasaio
Tag correlati: mani, artigianato, argilla, vaso, artigiano, tornio, creta
Giochi di Parole
La parola vasaio è formata da sei lettere, quattro vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: va-sà-io. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: savoia.
vasaio si può ottenere combinando le lettere di: osi + ava; avo + sia; osa + [avi, iva, vai, ...].
Componendo le lettere di vasaio con quelle di un'altra parola si ottiene: +cct = accostavi; +[csi, ics, sci, ...] = associavi; +lsd = assoldavi; +cru = curiosava; +lsd = dissalavo; +set = estasiavo; +nel = lesionava; +rum = riusavamo; +dir = savoiardi; +zen = sezionava; +gnu = sguainavo; +tum = situavamo; +nut = situavano; +gpl = spigolava; +gpl = spogliava; +nut = ustionava; +rna = vasariano; +sta = vassoiata; +[est, set] = vassoiate; ...
Vedi anche: Anagrammi per vasaio
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: vasaia, vasaie.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: vasai.
Altri scarti con resto non consecutivo: vasi, vaso.
Parole contenute in "vasaio"
sai, saio, vasai.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "vasaio" si può ottenere dalle seguenti coppie: varo/rosaio.
Usando "vasaio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * saione = vane; * saioni = vani; * iole = vasale; * ioli = vasali.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "vasaio" si può ottenere dalle seguenti coppie: vasale/elio, vasali/ilio.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "vasaio" si può ottenere dalle seguenti coppie: vane/saione, vani/saioni, vasale/iole, vasali/ioli.
Usando "vasaio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rosaio = varo.
Sciarade incatenate
La parola "vasaio" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: vasai+saio.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "vasaio"
»» Vedi anche la pagina frasi con vasaio per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Goffredo è un bravissimo vasaio e la moglie fa la fioraia.
  • Ad una festa patronale il vasaio fece una dimostrazione con l'argilla.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Vasajo - e men com. VASARO. S. m. Fabbricante di vasi di creta. Vascularius, Artefice di tazze e vasi d'oro e d'argento, è in Cic. Dei vasi di terra, Figulus, in Plin. [Rig. e Fanf.] Oggi non essendovi più tal mestiere speciale, si usa solo parlando di personaggi antichi. Socrate fu figliuolo d'un vasajo. [Cont.] Piccol. Arte Vas. 3. Mi sono messo a manifestare tutti i segreti dell'arte del vasajo. Biring. Pirot. VI. 5. Cenere di gemme di corna di castrato al porfido suttilmente macinata, ovvero con acqua alle macine dei vasari.

S. Ag. C. D. (C) Indarno adunque riferiscono quel nobile simulato detto della ruota del vasajo. Corsin. Torracch. 10. 74. (M.) Tacque Battista, chè sapea che i grandi Fan quel conto d'un uom, che suol d'un vaso Fare un vasajo…

Rucell. Tim. 2. 6. 88. (M.) Nello stesso modo. dove non si trovasse più facitore di vasi, o di essi vasi le forme rompendosi, il vasajo non ne farebbe più E 4. 6. 293. Non può già essere il medesimo quello che adopera e quello in cui s'adopera, come se tutt'una avesse da essere il vasajo che il fango, o il fango che il vasajo. Cas. Lett. Sor. 238. (Man.) Se ella (la lettera) piacesse così a Mons., li vasari tornerebbono le case loro in piazza. [Cam.] Borgh. Selv. Tert. 94 Gli Stoici lo vogliono (Dio) fuori del mondo, e che, qual vasajo, estrinsecamente giri questa macchina. [Val] Bart. Simb. 481. I vasai ne dipingevano il ritratto sugli orci. [G.M.] Segner. Mann. Genn. 29. Fanno opere naturali, e così similissime tutte a quelle d'un vil vasajo, che sta pochissimo attento al lavoro che fa. Uno scultore vi attende, uno scarpellino vi attende, un intagliatore vi attende: ma il vasajo nulla accompagna con la mano la mente; lascia correre la sua ruota, e così fa opere che son di poco guadagno.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: varrò, varsavia, varva, varve, vasai, vasaia, vasaie « vasaio » vasale, vasali, vasariana, vasariane, vasariani, vasariano, vasca
Parole di sei lettere: vasaie « vasaio » vasale
Vocabolario inverso (per trovare le rime): canestraio, giostraio, tamburaio, verduraio, usuraio, spazzaturaio, saio « vasaio (oiasav) » rosaio, cassaio, massaio, materassaio, fusaio, gelataio, cioccolataio
Indice parole che: iniziano con V, con VA, iniziano con VAS, finiscono con O

Commenti sulla voce «vasaio» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze