Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Tutte le forme verbali di venire con frasi di esempio. La coniugazione nei vari modi e tempi: indicativo, congiuntivo, condizionale, imperativo, infinito, participio, gerundio. Presente, passato, trapassato e futuro. Verbo italiano della terza coniugazione con le sue voci.


Coniugazione Verbo Venire

Descrizione
Venire è un verbo della 3ª coniugazione. È un verbo irregolare, intransitivo. Ha come ausiliare essere. Il participio passato è venuto. Il gerundio è venendo. Il participio presente è veniente. Vedi anche: Significato di venire e Frasi di esempio con venire.
Frasi di esempio delle forme verbali
  • Quando venisti a casa mia ci divertimmo moltissimo!
  • Venga pure qui a dirmi tutto quello che pensa
  • Vengo a prenderti verso le 18.00, non tardare!
  • Perché tanti progetti restano solo nella teoria e non vengono mai messi in pratica?
  • Ricordo quando, da bambini, ci voltolavamo nella neve fresca e poi venivamo sgridati dalle nostre mamme.
  • Fummo molto felici quando venimmo a sapere che lo zio Carlo fu promosso a vicequestore della città.
  • Mi auguro che verrete al matrimonio di mia figlia e avvisatemi se, abitando molto lontano, sopraggiungerete con qualche giorno di anticipo.
  • Veniamo spesso a casa tua perché sei molto accogliente!
  • Prima che venissero costruiti quei palazzi, dal terrazzo di casa mia si potevano vedere le montagne.
  • Se si separassero, sicuramente i figli verrebbero affidati al padre.
  • Non so se sia giusto che molti imputati vengano rinchiusi in carcere nell'attesa della sentenza di giudizio.
  • Stamattina dovrebbe venire il manovale per la messa in opera del parquet in camera da letto.
  • Stanno venendo a galla i casi di morte per l'uranio impoverito.
Modo Indicativo
Presente:
io vengo
tu vieni
egli viene
noi veniamo
voi venite
essi vengono

Imperfetto:
io venivo
tu venivi
egli veniva
noi venivamo
voi venivate
essi venivano

Passato remoto:
io venni
tu venisti
egli venne
noi venimmo
voi veniste
essi vennero

Futuro semplice:
io verrò
tu verrai
egli verrà
noi verremo
voi verrete
essi verranno

Passato Prossimo:
io sono venuto
tu sei venuto
egli è venuto
noi siamo venuti
voi siete venuti
essi sono venuti

Trapassato prossimo:
io ero venuto
tu eri venuto
egli era venuto
noi eravamo venuti
voi eravate venuti
essi erano venuti

Trapassato remoto:
io fui venuto
tu fosti venuto
egli fu venuto
noi fummo venuti
voi foste venuti
essi furono venuti

Futuro anteriore:
io sarò venuto
tu sarai venuto
egli sarà venuto
noi saremo venuti
voi sarete venuti
essi saranno venuti

Modo Congiuntivo
Presente:
che io venga
che tu venga
che egli venga
che noi veniamo
che voi veniate
che essi vengano

Imperfetto:
che io venissi
che tu venissi
che egli venisse
che noi venissimo
che voi veniste
che essi venissero

Passato:
che io sia venuto
che tu sia venuto
che egli sia venuto
che noi siamo venuti
che voi siate venuti
che essi siano venuti

Trapassato:
che io fossi venuto
che tu fossi venuto
che egli fosse venuto
che noi fossimo venuti
che voi foste venuti
che essi fossero venuti

Modo Condizionale
Presente:
io verrei
tu verresti
egli verrebbe
noi verremmo
voi verreste
essi verrebbero

Passato:
io sarei venuto
tu saresti venuto
egli sarebbe venuto
noi saremmo venuti
voi sareste venuti
essi sarebbero venuti

Modo Imperativo
Presente:
vieni
venga
veniamo
venite
vengano

Modo Infinito
Presente:
venire

Passato:
essere venuto

Modo Participio
Presente:
veniente

Passato:
venuto

Modo Gerundio
Presente:
venendo

Passato:
essendo venuto

Navigazione
Lista Verbi in ordine alfabetico: velocizzare, vendemmiare, vendere, vendicare, venerare « venire » ventilare, verbalizzare, vergare, verificare, verniciare
Vedi anche: Verbi che iniziano con V, Verbi Italiani, Verbi Irregolari


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze