Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «aghi», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Aghi

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Liste a cui appartiene
Crescenti Alfabeticamente [Aggio « * » Aghino]

Foto taggate aghi

La primavera in arrivo..

Nascosto tra i rami

Merlo
Tag correlati: albero, rami, pino, alberi, ramo, autunno
Giochi di Parole
La parola aghi è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: ghia (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di aghi con quelle di un'altra parola si ottiene: +noi = ghiaino; +[dan, dna] = ghianda; +gin = ghignai; +tot = ghiotta; +cuce = acciughe; +acme = agamiche; +dong = agghindo; +oggi = aggioghi; +geco = agogiche; +[ceno, noce, once] = agoniche; +celo = alogiche; +nola = analoghi; +[loop, pool] = apologhi; +usci = asciughi; +[bare, erba] = bagheria; +[lido, lodi] = dialoghi; +[cero, core, creo, ...] = egoarchi; +fumo = fughiamo; +fute = fughiate; +elce = gaeliche; +scie = gheiscia; +[caci, ciac, cica] = ghiaccia; +[eoni, noie] = ghiaione; +[oasi, osai, saio, ...] = ghiaiosa; ...
Vedi anche: Anagrammi per aghi
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: agii, agli, agri.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: ahi, agi.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: laghi, maghi, paghi, vaghi.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si ottengono: ghia, ghie.
Parole con "aghi"
Iniziano con "aghi": aghini, aghino, aghiforme, aghiformi, aghifoglia, aghifoglie.
Finiscono con "aghi": laghi, maghi, paghi, vaghi, draghi, piaghi, spaghi, svaghi, traghi, allaghi, appaghi, dilaghi, divaghi, indaghi, nuraghi, paraghi, pelaghi, ripaghi, imbraghi, presaghi, propaghi, zigzaghi, emitraghi, girovaghi, lucivaghi, naufraghi, neotraghi, ondivaghi, strapaghi, suffraghi, ...
Contengono "aghi": paghino, vaghino, draghino, laghista, laghiste, laghisti, paghiamo, paghiate, piaghina, piaghine, piaghino, vaghiamo, vaghiate, allaghino, appaghino, dilaghino, divaghino, draghiamo, draghiate, draghista, draghisti, indaghino, invaghita, invaghite, invaghiti, invaghito, piaghiamo, piaghiate, ripaghino, allaghiamo, ...
»» Vedi parole che contengono aghi per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola paté dà PaghiATE; in pina dà PIaghiNA; in pino dà PIaghiNO; in vate dà VaghiATE.
Inserendo al suo interno uri si ha AuriGHI; con polo si ha ApoloGHI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "aghi" si può ottenere dalle seguenti coppie: ago/ohi.
Usando "aghi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: pia * = pighi; ria * = righi; sua * = sughi; bona * = bonghi; bora * = borghi; cara * = carghi; dina * = dinghi; gora * = gorghi; luna * = lunghi; pura * = purghi; rana * = ranghi; spia * = spighi; tara * = targhi; vera * = verghi; allea * = alleghi; arena * = arenghi; alluna * = allunghi; balena * = balenghi; marena * = marenghi; casalina * = casalinghi; ...
Lucchetti Riflessi
Usando "aghi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: fugga * = fughi; legga * = leghi; segga * = seghi; tragga * = traghi; rilegga * = rileghi.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "aghi" si può ottenere dalle seguenti coppie: tag/hit.
Usando "aghi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ria = ghiri.
Lucchetti Alterni
Usando "aghi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * agnano = ghignano; * agnati = ghignati; * agnato = ghignato.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "aghi" (*) con un'altra parola si può ottenere: * fan = afghani; * nera = angheria; * nere = angherie; pera * = pagherai; pere * = pagherei; vera * = vagherai; vere * = vagherei; colgo * = colagoghi; spera * = spagheria; tramo * = targhiamo; * giacca = agghiaccia; * giaccia = agghiacciai; spetterà * = spaghetteria; spetterà * = spaghettiera; * giudicate = aggiudichiate; disgregate * = disaggreghiate.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "aghi"
»» Vedi anche la pagina frasi con aghi per una lista di esempi.
Proverbi
  • Regalare aghi o coltelli porteranno litigi.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Quadrello, Passamano, Ago, Spillo, Aghi, Ferri, Agnino, Aghetto, Spillino, Spilletto, Agone, Spillone, Passacordone - Quadrello, grosso ago a tre canti o anche a quattro, con cui si cuciono sacchi, materassi e altre cose grossolane, servendosi di grosso filo o di spago. L'aghetto è punta fatta d'una lastrina d'ottone o d'altro metallo adattata a capo di un cordoncino o d'altra cordella per farla passare facilmente negli occhielli e allacciare le scarpe, il busto o altra parte del vestimento.

«Il passamano è veramente l'aghetto insieme ed il nastro che s'infila: e nel passamano, il cordoncino è largo e schiacciatino, a forma appunto di nastro. Il passamano può essere d'oro, e d'oro può essere anche l'aghetto. I passamani che si usavano una volta alla maniche de' vestiti da donna, non si direbbero aghetti». Tommaseo.

Col passacordone, ch'è un ago grosso senza punta, perchè e non fori e non istracci, si fanno passare fettucce e nastri in una specie di baste o larghi orli fatti alle vesti, con cui si stringono alla vita. L'ago è quello da cucire più o meno sottile che sia; lo spillo ha da una parte una punta quasi tanto acuta quanto quella dell'ago, e dall'altra una testolina, e serve ordinariamente, come da ognuno si sa, ad appuntare e fermare pezzuola o nastro o altro sul corpo, che altrimente svolazzerebbe via, e anco ad altri usi; se è più lungo e più grosso dei soliti, se è d'argento o d'oro o d'altro metallo, o se almeno ha la testa molto più grossa proporzionatamente, allora dicesi spillone e serve in molti paesi, nel Vercellese e nella Lombardia, per esempio, a fermare i capelli delle contadine ed a vago e ricco ornamento nel tempo medesimo. Aghi si dicono ma impropriamente in alcuni luoghi i ferri da calzetta. Ago calamitato quello della bussola, e ago, così Grassi, il ferro della stadera che quando è in bilico mostra l'equilibrio. Da ago, agoraio, che è lo stuccio o bocciuolo dove si tengono gli aghi, e agugliata, che è quel tanto di refe o di seta che volta per volta s'infila nella cruna dell'ago per cucire. Agone, ago grosso. Ho udito a Genova ed altrove chiamare agone un pesce sottile e lungo sul fare delle anguille, il cui muso finisce in un lungo becco acuto e forte. Spilletto e spillino, diminutivi di spillo; e aghetto e aghino diminutivi di ago; fra di essi poi non farei differenza, perchè in cose di simil fatta non vedo luogo a vezzeggiativi. [immagine]
Dizionario compendiato di antichità del 1821/1822
Aghi, o spilloni - Gli antichi si servivano della stessa parola Acus per esprimere gli uni, e gli altri. Quelli di Cipro erano i più stimati. Ve n'erano di diversi metalli, secondo l'uso, a cui erano destinati. Le Dame Romane ne avevano d'oro per attaccare le loro corone le loro fascie, o nastri, e sopra tutto per assetto o acconciamento dei loro capelli. In generale, si dava il nome di acus, ago, a tutti i piccoli istrumenti appuntati, di cui un si serviva per attaccare qualcosa ed anche alle fermezze, o fibbie, a motivo delle lor punte; ma questa parola si prendeva sempre più giustamente per degli aghi simili ai nostri, sì per la forma, che per l'uso.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: agguerrirvi, agguerrita, agguerrite, agguerriti, agguerrito, aghetti, aghetto « aghi » aghifoglia, aghifoglie, aghiforme, aghiformi, aghini, aghino, agi
Parole di quattro lettere: afte « aghi » agii
Vocabolario inverso (per trovare le rime): huchi, muchi, eunuchi, bruchi, autobruchi, sindhi, ehi « aghi (ihga) » indaghi, microfaghi, piaghi, laghi, pelaghi, arcipelaghi, dilaghi
Indice parole che: iniziano con A, con AG, iniziano con AGH, finiscono con I

Commenti sulla voce «aghi» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze