Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «gruppo», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Gruppo

Parole Collegate
»» Aggettivi per descrivere gruppo (numeroso, musicale, affiatato, compatto, ...)
»» Sinonimi e contrari di gruppo (insieme, ammasso, aggregato, aggregazione, ...)
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: gruppetto, gruppettino. Accrescitivi: gruppone.
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
insieme (14%), persone (11%), amici (7%), singolo (3%), fotografico (3%), elettrogeno (3%), folla (3%), comitiva (3%), chiuso (2%), lavoro (2%), gente (2%), ascolto (2%), mio (2%), squadra (2%), musicale (2%), clan (2%), compatto (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Almanacco: Nasce il gruppo musicale degli U2

Foto taggate gruppo

numeri in corsa

Le beghine

tutti in fila
Tag correlati: strada, persone, uomini, donne, alberi
Giochi di Parole
La parola gruppo è formata da sei lettere, due vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: pp.
Divisione in sillabe: Grùp-po. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di gruppo con quelle di un'altra parola si ottiene: +[neo, noè] = oppugnerò; +ani = propugnai; +vaga = aggruppavo; +[agre, erga, gare] = aggrupperò; +gina = aggruppino; +[iena, naie] = oppugnerai; +iene = oppugnerei; +[anno, nona] = propugnano; +[nera, rane, rena] = propugnare; +[anta, tana] = propugnata; +[ante, etna, tane] = propugnate; +tina = propugnati; +[nota, onta] = propugnato; +vana = propugnava; +[ivan, vani] = propugnavi; +[nova, vano] = propugnavo; +[rane, rena] = propugnerà; +[inno, noni] = propugnino; +[gamma, magma] = aggruppammo; +ganda = aggruppando; ...
Vedi anche: Anagrammi per gruppo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: groppo, gruppi.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: eruppe, eruppi, truppa, truppe.
Con il cambio di doppia si ha: grullo.
Parole con "gruppo"
Iniziano con "gruppo": gruppone, grupponi.
Finiscono con "gruppo": aggruppo, aggruppò, raggruppo, raggruppò, autogruppo, capigruppo, capogruppo, sottogruppo.
»» Vedi parole che contengono gruppo per la lista completa
Parole contenute in "gruppo"
gru. Contenute all'inverso: pur.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "gruppo" si può ottenere dalle seguenti coppie: gruma/mappo.
Lucchetti Alterni
Usando "gruppo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mappo = gruma.
Frasi con "gruppo"
»» Vedi anche la pagina frasi con gruppo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Nel mio gruppo di lavoro ci sono delle persone molto professionali e altre alquanto demotivate.
  • Gli sport di gruppo rafforzano la solidarietà umana, la sicurezza in se stessi e il desiderio di cooperare nella vita.
  • E' sempre bello uscire in gruppo perché ci si relaziona e ci si diverte di più.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Intreccio, Nodo, Gruppo - Il nodo è dove l'intreccio più si stringe; il gruppo, dov'è stretto affatto. L'intreccio si tesse apposta; così nel dramma; così nei drammi diversi della vita dell'uomo; il nodo puossi ancora stringere o sciogliere; il gruppo è si stretto, che a sbrigarsene convien tagliarlo: il gruppo però è talvolta parte del nodo: quanti gruppi saranno stati nel nodo gordiano, tanti ne troncò la spada di Alessandro. Il gruppo di Salomone me lo figuro un intreccio di varie figure geroglifiche di misterioso significato. Gruppo, nelle arti belle, è la riunione di varie figure diversamente atteggiate, e che concorrono a significare il concetto dell'artista. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Gruppo - S. m. Inviluppo di roba soda e pesante per lo più, legato o avvolto insieme. V. anche GROPPO. Buon. Fier. 4. 5. 4. (C) Chi sotto ha alcun fagotto, chi in ispalla Una valigia, un rinvolgolo, un gruppo. A questo modo, non com.

2. Gruppo si dice anche un Sacchetto o Involto ben serrato, con entro monete. (Tom.) Un gruppo di monete. – Farlo, Spedirlo, Riceverlo. Ambr. Bern. 5. 7. (C) Per mezzo della lettera Di quel ribaldo dagli Otto mi furono I mia danar, che non mancava un picciolo, Fatti rendere… In quel gruppo medesimo, Che quel tristo gli avea portati. Car. Long. Sof. 71. (M.) Sollevando di quell'aliga di mare… diede appunto d'un piede nel gruppo (delle tremila dramme) che cercava. E appresso: Correndo verso la Cloe… le raccontò il sogno, e le mostrò il gruppo.

3. † Sciorre il gruppo, fig. Rompere la pratica, il nodo dell'amicizia. Poliz. Rim. canz. 6. (Mt.) Io ho rotto il fuscellino Pur un tratto e sciolto il gruppo.

4. Trasl. Per Laccio, Rete. Ar. Fur. 6. 56. (M.) Alcina ve li tien per muro e fossa A chi volesse uscir fuor del suo groppo.

5. Gruppo, detto della Gola, lo stesso che Nodo. Chiabr. Serm. (Mt.) Che non s'asconde il gruppo della gola, Anzi s'espone alle dame l'avorio Del bel collo.

6. Gruppo di vento, ed ass. Gruppo, per Turbine, e Quel giramento che fa talora in un subito il vento per l'aria, che anche diciamo Nodo. (V. anche GROPPO, § 7.) T. Marchett. Lucrez. Volg. 299. Poi ch'in alto ascesi S'uniscon questi corpi, e in un sol gruppo Compressi intorno da rabbiosi venti Corrono ad accozzarsi, il ciel sereno Cuopron di nubi. = Bern. Orl. 1. 11. 6. (C) Com'un gruppo di vento in la marina L'onde e le navi sottosopra caccia. Morg. 20. 31. Cominciano apparir baleni e gruppi, E par che l'aria e 'l ciel si ravviluppi.

7. Gruppo di battaglia vale Una data quantità di guerrieri adunati insieme, e vicini in battaglia. Benv. Cell. Vit. 1. 158. (M.) Volto il mio archibuso dove io vedevo un gruppo di battaglia più folto e più serrato,…

8. Per Quantità di avvenimenti che nello stesso tempo seguono in diversi luoghi, e che hanno somiglianza, ed anche in un qualche modo dependenza fra sè. Segn. Stor. lib. 10. 268. (M.) In tanti gruppi di guerre che in un medesimo tempo seguivano, non istava l'Allemagna quieta.

9. (B. A.) [Mil.] Riunione di più figure, Raccolto di diversi oggetti, collegati l'un coll'altro a formare una sola massa. – In scultura chiamasi gruppo ogni lavoro di tutto rilievo, composto di due o più figure. – In architettura si dice gruppo a un ammasso di molte colonne accoppiate. – In pittura s'intende per gruppo un raccolto di oggetti le cui parti chiare fanno una massa di lumi, e le ombrate una massa d'ombre. Questo vocabolo s'adopra indifferentemente per designare figure, animali, frutti, fiori, alberi, che sieno accostati o uniti insieme. Si dice anche, parlando di oggetti di natura diversa, che una cosa fa gruppo con un'altra.

Borgh. Rip. 73. (C) Essendo un giorno capitato in bottega di Giambologna Raffaello Borghini, e avendo veduto con suo gran diletto questo bel gruppo di figure…, mostrò segno di maraviglia. Vit. Pitt. 50. Son celebri altri gruppi di figure simili a questo. T. Memor. Bell. Art. 1. 137. Il gruppo delle donne piangenti, oltre l'essere ben disposto, ha una somma espressione. Car. Lett. fam. 1. 290. [Fanf.] Annot. Soldan. Sat. Gruppo (d'alberi). T. Gruppo di stelle.

T. Gruppo fotografico. Giambull. Appar. e Fest. 30. Ritratto… ad ornato con gruppi e compassi di festoncini.

(Tom.) Gruppo, nel ballo, o in altra simile rappresentazione.

[Garg.] Gruppi, per Lumi retti da figure che portino in mano un cornucopio, che trovansi ai lati delle spere grandi.

[Garg.] Gruppo, che regge in alto l'Ostensorio, formato di nuvole inargentate.

10. Presso i Drammatici si dice de' Diversi accidenti dal cui scioglimento dipende l'azione teatrale. Doni Mus. (M.) L'uditore per avventura stanco…, preparandosi ad una azioncella, che per la brevità e la semplicità del gruppo, di mediocre attenzione ha di mestieri.

11. (Mus.) Maniera di cantare, o di sonare di più note unite insieme l'una appresso l'altra. Buon. Fier. 2. 3. 9. (C) Oh bei trilli, oh bei gruppi, oh bei passaggi Di risa s'è sentito in un istante! (Qui per simil.) Pros. Fior. P. 4. V. 2. p. 254. (M.) La sera si sente cantar l'usignuolo, e dura tutta notte a far trilli e gruppi e gorge e versi scempii e raddoppiati di tutte le sorte.

[Ross.] Gruppo dicesi anche la Riunione di varie corde di uno strumento, accordate all'unisono o all'ottava, e toccate insieme col dito, tasto, ecc. I tasti di un gran pianoforte fanno risonare ognuno un gruppo di tre corde.

12. (Min.) Unione di molti corpi della medesima specie, e per lo più cristallini, collegati insieme sovra una base comune. Gab. Fis. (Mt.) Gruppo stalattitiforme di miniera di rame. Targ. Gruppi quasi lapidei di minutissimi nuclei… Gruppo o ammasso di spugnone.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: gruppettini, gruppettino, gruppetto, gruppi, gruppista, gruppiste, gruppisti « gruppo » gruppone, grupponi, gruppuscoli, gruppuscolo, gruviera, gruzzoletti, gruzzoletto
Parole di sei lettere: gruppi « gruppo » guadai
Vocabolario inverso (per trovare le rime): inviluppo, sviluppò, sviluppo, ecosviluppo, sottosviluppo, avviluppò, avviluppo « gruppo (oppurg) » aggruppo, aggruppò, raggruppo, raggruppò, capigruppo, capogruppo, sottogruppo
Indice parole che: iniziano con G, con GR, iniziano con GRU, finiscono con O

Commenti sulla voce «gruppo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze