Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «lei», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Lei

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monoconsonantiche [Leali « * » Leu]
Giochi di Parole
La parola lei è formata da tre lettere, due vocali e una consonante.
Divisione in sillabe: lèi. È un monosillabo.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: ile (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di lei con quelle di un'altra parola si ottiene: +[bau, bua] = abulie; +oca = acolie; +afa = afelia; +bar = alberi; +gag = aleggi; +fan = alfine; +ani = alieni; +ano = alieno; +[sai, sia] = alisei; +osa = aliseo; +mas = alisme; +boa = alobie; +oda = aloide; +[tar, tra] = alteri; +tan = altine; +van = alvine; +ama = amelia; +can = ancile; +tan = anteli; +tap = aplite; ...
Vedi anche: Anagrammi per lei
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bei, dei, hei, lai, led, lek, leu, lev, lui, nei, rei, sei.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bea, beh, bel, ben, beo, beò, dea, dee, del, fen, fez, gel, hem, jet, nel, neo, per, pet, rea, ree, reo, set, sex, tea, tek, web, yen, zen.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: ei, li, le.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: elei, ilei, ledi, lenì, lesi, levi.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: aie, mie, pie, vie, zie.
Parole con "lei"
Iniziano con "lei": leibniziana, leibniziane, leibniziani, leibniziano.
Finiscono con "lei": elei, ilei, allei, colei, iblei, aculei, cullei, nuclei, cerulei, dedalei, enuclei, erculei, galilei, romulei, achillei, eschilei, giubilei, mausolei, periclei, iperbolei, antinuclei, macronuclei.
Contengono "lei": ileite, ileiti, oleica, oleici, oleico, oleina, oleine, alleino, maleica, maleici, maleico, oleiche, paleini, paleino, pleiadi, alleiamo, alleiate, ftaleina, ftaleine, maleiche, nucleica, nucleici, nucleico, nucleina, nucleine, oleicola, oleicole, oleicoli, oleicolo, oleifera, ...
»» Vedi parole che contengono lei per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola oca dà OleiCA; in oche dà OleiCHE; in pani dà PAleiNI; in alate dà ALleiATE; in linone dà LINOleiNE.
Inserendo al suo interno gal si ha LEgalI; con non si ha LEnonI; con aver si ha LaverEI; con gnam si ha LEgnamI; con vera si ha LEveraI; con vere si ha LEvereI; con viga si ha LEvigaI; con nocini si ha LEnociniI.
Lucchetti
Usando "lei" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * idi = ledi; * iva = leva; * ivi = levi; * ione = leone; * ioni = leoni; * issa = lessa; * issi = lessi; * isso = lesso; * itti = letti; * itto = letto; * issai = lessai; * itale = letale; * itali = letali; * ivano = levano; * ivata = levata; * ivate = levate; * ivati = levati; * ivato = levato; * igname = legname; * ignami = legnami; ...
Cerniere
Usando "lei" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ire * = relè; iva * = vale; ivi * = vile; iper * = perle; imola * = molale; ispira * = spirale; iridico * = ridicole; iscrivendo * = scrivendole.
Lucchetti Alterni
Usando "lei" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ali * = alle; bui * = bulè; gai * = gale; * dai = leda; * gai = lega; * sai = lesa; * sii = lesi; * vai = leva; * voi = levo; mai * = male; oli * = olle; pii * = pile; sai * = sale; tai * = tale; vai * = vale; agii * = agile; amai * = amale; balì * = balle; beli * = belle; boli * = bolle; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "lei" (*) con un'altra parola si può ottenere: ala * = alleai; bot * = boleti; cip * = clipei; mas * = malesi; pss * = plessi; addì * = aldeidi; asse * = alessie; asso * = alessio; agra * = algeria; alga * = allegai; alvo * = allevio; atra * = alterai; bere * = belerei; cara * = calerai; care * = calerei; cera * = celerai; cere * = celerei; coma * = colemia; come * = colemie; cora * = colerai; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: pio.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "lei"
»» Vedi anche la pagina frasi con lei per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quando vado in auto, con lei al volante, mi ricordo di allacciare le cinture.
  • A mia moglie piace viaggiare e, anche lei, ama molto la montagna.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Egli, Lui, Ella, Lei - Secondo grammatica Egli ed Ella indicano il soggetto, e Lui e Lei le relazioni del soggetto: è vero per altro che in certi casi, anche Lui e Lei si usano dal popolo e si trovano usati da qualche scrittore, per Egli ed Ella. Ma in qualche caso speciale; e colà solamente dove sta bene, come sanno ben conoscere coloro che hanno naturale sulle labbra la favella italiana. Il Manzoni, ingannato da due Toscani, lo abusò, mettendolo per tutto; e ne abusano a sproposito i seguaci di lui. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Ella, Lei, Dessa - Ella è del primo caso, lei degli altri; lei per ella è accettato dall'uso, e io credo per il solo motivo che ella par troppo cerimonioso, e che sempre ripetuto nel discorso parrebbe ironico. Dicendo: è lei, si afferma cosa che poteva esser dubbia; dicendo: è dessa, si afferma e si accerta cosa che per altri poteva esser dubbia, ma che per noi non era tale, perchè il cuore e l'intima convinzione ce ne facevano certi: nel veder giungere da lontano una persona, e riconoscendola, si dice: è lei; e vale soltanto che non è un'altra; dicendo: è dessa, è come dire: già non m'ingannava, ne era certo, era sicuro che non avrebbe mancato, è proprio lei. Lei per colei, disse Dante (Lei che dì e notte fila, Non gli avea tratta ancora la conocchia), e forse vi fu indotto dalla misura del verso; ma il genio trova le bellezze anche a caso, oppure quello che sembra caso non è che il prepotente istinto che al bello li spinge per virtù propria; e ciò dico perchè quel lei mi pare un'eleganza di cui però, come di tutte le altre, non bisogna abusare, e convien anzi incastonarle nel discorso con delicatissimo senso. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: legumiera, legumiere, legumina, legumine, leguminosa, leguminose, lehm « lei » leibniziana, leibniziane, leibniziani, leibniziano, lek, lembi, lembo
Parole di tre lettere: led « lei » lek
Vocabolario inverso (per trovare le rime): antibacchei, palimbacchei, manichei, archilochei, trochei, schei, miei « lei (iel) » dedalei, iblei, periclei, nuclei, enuclei, antinuclei, macronuclei
Indice parole che: iniziano con L, con LE, iniziano con LEI, finiscono con I

Commenti sulla voce «lei» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze