Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «parti», il significato, curiosità, forma del verbo «partire» associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Parti

Forma verbale
Parti è una forma del verbo partire (seconda persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di partire.
Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
uguali (12%), pezzi (8%), viaggio (5%), fette (4%), sezioni (4%), arrivi (4%), sociali (3%), comuni (3%), frazioni (2%), amici (2%), componenti (2%), gemellari (2%), settori (2%), divisioni (2%), divisione (2%), ricambio (2%), corpo (2%), porzioni (2%), vacanze (2%), gioco (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Giochi di Parole
La parola parti è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (tra).
Divisione in sillabe: pàr-ti. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: partì.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: patri (spostamento di una lettera), prati (spostamento di una lettera), tarpi (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di parti con quelle di un'altra parola si ottiene: +emo = ametropi; +ano = anatropi; +osé = apertosi; +[sul, usl] = aplustri; +ape = apparite; +poa = apportai; +[ere, ree] = aprirete; +alé = apritela; +[ile, lei] = apriteli; +olé = apritelo; +mie = apritemi; +vie = apritevi; +[ero, reo] = apritore; +rio = apritori; +[ave, eva] = aprivate; +ani = arpinati; +osa = aspatori; +osa = aspirato; +osa = asportai; +ano = atropina; +[neo, noè] = atropine; +ace = capitare; +ace = capiterà; +eco = capiterò; ...
Vedi anche: Anagrammi per parti
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: darti, farti, parai, parei, parii, parli, parta, parte, parto, party, parvi, pasti, patti, porti, sarti.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: carta, carte, marta, marte, sarta, sarte, sarto, sartù.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: arti, patì, pari.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: parati, pareti, partii, spartì.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: mitra.
Parole con "parti"
Iniziano con "parti": partii, partirà, partire, partirò, partita, partite, partiti, partito, partiva, partivi, partivo, partiamo, partiate, partimmo, partirai, partirei, partisse, partissi, partiste, partisti, particina, particine, participi, particola, partiremo, partirete, partirono, partitari, partitica, partitici, ...
Finiscono con "parti": spartì, impartì, raparti, reparti, riparti, ripartì, comparti, tapparti, antiparti, occuparti, scomparti, stamparti, accamparti, accopparti, azzopparti, incolparti, inzupparti, strapparti, autoreparti, controparti, emanciparti, quadripartì, rimpolparti, sciropparti, svilupparti, acchiapparti, avvilupparti, preoccuparti, riaccamparti.
Contengono "parti": spartii, impartii, spartirà, spartire, spartirò, spartita, spartite, spartiti, spartito, spartiva, spartivi, spartivo, aspartica, aspartici, aspartico, bipartire, bipartiti, bipartito, dipartire, dipartita, dipartite, impartirà, impartire, impartirò, impartita, impartite, impartiti, impartito, impartiva, impartivi, ...
»» Vedi parole che contengono parti per la lista completa
Parole contenute in "parti"
par, arti. Contenute all'inverso: rap, tra.
Incastri
Inserito nella parola si dà SpartiI; in sta dà SpartiTA; in sto dà SpartiTO; in asco dà ASpartiCO; in dire dà DIpartiRE; in dita dà DIpartiTA; in dite dà DIpartiTE; in rita dà RIpartiTA; in riti dà RIpartiTI; in rito dà RIpartiTO; in malto dà MALpartiTO; in riamo dà RIpartiAMO; in trita dà TRIpartiTA; in trite dà TRIpartiTE; in triti dà TRIpartiTI; in trito dà TRIpartiTO; in commenti dà COMpartiMENTI; in commento dà COMpartiMENTO; in quadrivi dà QUADRIpartiVI; in quadriamo dà QUADRIpartiAMO; ...
Inserendo al suo interno ira si ha PARTiraI; con ire si ha PARTireI; con ori si ha PARToriI; con est si ha PestARTI; con amen si ha PARamenTI; con assi si ha PARassiTI; con asta si ha PARastaTI; con odia si ha PARodiaTI; con tori si ha PARtoriTI; con affina si ha PARaffinaTI; con tenaria si ha PARtenariaTI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "parti" si può ottenere dalle seguenti coppie: pace/certi, pagode/goderti, pasca/scarti, pasco/scorti, pascola/scolarti, pasqua/squarti, pasto/storti, patirà/tirarti, pausa/usarti, parabili/abiliti, paraffina/affinati, parasse/asseti, parasta/astati, paravi/aviti, parche/cheti, paresi/esiti, pareste/esteti, parevi/eviti, paria/iati, parla/lati, parlati/latiti...
Usando "parti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tira = parrà; * tiro = parrò; * tiare = parare; * tirai = parrai; scopa * = scorti; * titano = partano; * tiamine = paramine; * tiranno = parranno; antipapa * = antiparti.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "parti" si può ottenere dalle seguenti coppie: paella/allerti, parai/iati, paralume/emulati, pararono/onorati, parassi/issati, paravi/ivati, paravo/ovati, parla/alti, parrà/arti, parrò/orti, parsa/asti, parsec/cesti, parso/osti.
Usando "parti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ittita = partita; * ittite = partite; * ittiti = partiti.
Cerniere
Usando "parti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cap = artica; * cip = artici; * step = artiste.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "parti" si può ottenere dalle seguenti coppie: paramine/tiamine, parare/tiare, parrà/tira, parrai/tirai, parranno/tiranno, parrò/tiro.
Usando "parti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * certi = pace; * iati = paria; * lati = parla; * liti = parli; * loti = parlo; * veti = parve; * viti = parvi; * storti = pasto; scorti * = scopa; * goderti = pagode; * aviti = paravi; * cheti = parche; * esiti = paresi; * eviti = parevi; partirà * = tirati; * asseti = parasse; * astati = parasta; * esteti = pareste; * latiti = parlati; * lavati = parlava; ...
Sciarade incatenate
La parola "parti" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: par+arti.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "parti" (*) con un'altra parola si può ottenere: si * = spariti; su * = sparuti; * eco = paretico; * ode = parotide; * odi = parotidi; san * = spartani; sui * = spauriti; sos * = sposarti; * dona = padronati; * lana = parlatina; * lane = parlatine; * loti = parlottii; * loto = parlottio; * acca = partaccia; * orti = partoriti; * orto = partorito; sera * = separarti; sten * = spartenti; * lesta = palestrati; * antri = panartriti; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "parti"
»» Vedi anche la pagina frasi con parti per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Un giudizio salomonico mette d'accordo le due parti in conflitto.
  • Ci sono due alternative: o parti tu e io curo i bambini oppure vado via io ed i bambini rimangono con te.
  • Le parti in causa avrebbero dovuto trovare un accordo.
Espressioni e Modi di Dire
  • Fare acqua da tutte le parti
Canzoni
  • Il gioco delle parti (Cantata da: Mietta; Anno 1991)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Partire, Spartire, Fare le parti, Dividere - Partire è più comunemente di una massa fare due parti, come: «Il padrone partisce il grano coi contadini.» - Spartire è di una massa far più parti per dare a ciascuno la sua, il quale atto del dare a ciascuno la sua parte si dice Fare le parti. Di corpo solido il quale si spezzi in due parti, si dice Dividere. Alcuni dividono la opinione; ma costoro son cervelli balzani. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Parti-Levatrici-Raccoglitori - Secondo Goguet, sino dai tempi di Giacobbe l'arte di raccogliere i parti fu una professione particolare. «É facile (egli dice) di riconoscere dal modo in cui si spiega Mosè, che v'erano allora presso tutti i popoli di Asia delle levatrici, siccome v'hanno oggi giorno fra noi.»

Sembra pure che in Egitto da epoca immemorabile la cura di raccogliere fosse affidata alle donne. Si potrebbe anche supporre dai termini di cui si vale Mosè, che le levatrici egiziane adoprassero qualche macchina atta ad agevolare il parto; e per quanto può congetturarsi, era una specie di sedia su cui facevano porre la donna nel momento delle doglie.

Abbiamo veduto che tra i popoli d'Oriente l'assistenza ai parti era stata in origine affidata alle femmine; non così fu presso i Greci nei primi tempi. Era espressamente proibito alle donne di esercitare qualunque parte della medicina, senza eccettuarne quella del parto. Tal divieto ebbe funeste conseguenze. Le donne non potevano risolversi a chiamare uomini in quei critici momenti, e per mancanza di soccorso molte morivano. L'industria di una giovane Ateniese, che vestì panni maschili per imparar medicina, trasse le femmine dall'imbarazzo. Erasi osservato essere quel supposto dottore l'unico di cui esse si valessero; ne nacquero dei sospetti, lo si tradusse d'innanzi all'areopago a render conto della sua condotta: Agnodice (così chiamavasi l'Ateniese) non durò fatica a trar dallo errore i giudici; espose il motivo del suo travestimento, e quest'avventura fu cagione che venisse abolita l'antica legge.

Se crediamo ad Astruc (arte del raccogliere) l'impiego dei cerusici nei parti non ha data anteriore al primo parto di madama La Valliere nel 1663. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: partenopee, partenopei, partenopeo, partente, partenza, partenze, parterre « parti » partiamo, partiate, particella, particellare, particellari, particelle, particina
Parole di cinque lettere: parte « parti » parto
Vocabolario inverso (per trovare le rime): autogovernarti, ornarti, scornarti, adornarti, aggiornarti, accomunarti, infortunarti « parti (itrap) » raparti, reparti, autoreparti, emanciparti, riparti, ripartì, quadripartì
Indice parole che: iniziano con P, con PA, iniziano con PAR, finiscono con I

Commenti sulla voce «parti» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze