Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «commutare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Commutare

Verbo
Commutare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è commutato. Il gerundio è commutando. Il participio presente è commutante. Vedi: coniugazione del verbo commutare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola commutare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: mm.
Divisione in sillabe: com-mu-tà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: commuterà (scambio di vocali).
commutare si può ottenere combinando le lettere di: [tour, turo, urto] + camme; tum + [ceroma, comare, macero]; rum + cometa; muto + [carme, crema, marce]; ture + comma; mute + [croma, macro, marco]; memo + [truca, turca]; cru + ammeto; turco + emma; muco + [marte, tarme, trame, ...]; cute + marmo; truce + mamo.
Componendo le lettere di commutare con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ter, tre] = cattureremmo; +sii = commisuriate; +sos = commutassero; +non = commuteranno; +din = documentarmi; +sir = scaturiremmo; +cene = accentueremmo; +[savi, svia, vasi] = commisuravate; +inie = neuromimetica; +[pelta, talpe] = catapulteremmo; +tosti = commutatoriste; +[pensi, spine] = promiscuamente; +[peschi, psiche, spechi] = sputacchieremmo; +[insite, intesi, sentii] = umoristicamente; +[rosicai, sicario, siriaco] = autocommiserarci; +ribrezzo = burocratizzeremmo.
Vedi anche: Anagrammi per commutare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: commutate, computare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: comma, comare, coma, come, cote, core, cute, cure, care, otre, mute, mure, mare.
Parole contenute in "commutare"
are, tar, muta, tare, mutare, commuta. Contenute all'inverso: era, tum.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "commutare" si può ottenere dalle seguenti coppie: commuta/tatare, commutai/ire, commutata/tare, commutatore/torere.
Usando "commutare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = commutata; * areate = commutate; * areati = commutati; * areato = commutato; * rendo = commutando; * resse = commutasse; * ressi = commutassi; * reste = commutaste; * resti = commutasti; * retore = commutatore; * retori = commutatori; * ressero = commutassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "commutare" si può ottenere dalle seguenti coppie: commutavo/ovattare, commuterà/areare, commutata/atre, commutato/otre.
Usando "commutare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = commutata; * erte = commutate; * erti = commutati; * erto = commutato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "commutare" si può ottenere dalle seguenti coppie: commuta/area, commutata/areata, commutate/areate, commutati/areati, commutato/areato, commutai/rei, commutando/rendo, commutasse/resse, commutassero/ressero, commutassi/ressi, commutaste/reste, commutasti/resti, commutate/rete, commutati/reti, commutatore/retore, commutatori/retori.
Usando "commutare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * torere = commutatore.
Sciarade incatenate
La parola "commutare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: commuta+are, commuta+tare, commuta+mutare.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "commutare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = commutatrice.
Frasi con "commutare"
»» Vedi anche la pagina frasi con commutare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Dovrebbero commutare la pena da reclusione a sanzione pecuniaria.
  • Per far funzionare questo rotore devi commutare la corrente da alternata a continua.
  • Per essere assertivo dovresti commutare i tuoi atteggiamenti ostativi in propositivi!
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Commutare, Permutare, Tramutare, Trasmutare - Commutare è Sostituire una cosa ad un'altra, non sempre del valore e della forza medesimi, e non s'usa quasi mai in senso materiale. - « Commutare la pena - un voto. » - Permutare è affine a Barattare e dicesi del reciproco scambio di cose che abbiano un valore, almeno approssimativamente, uguale. - Tramutare è Mutare da luogo a luogo senza idea di sostituzione, e dicesi anche del far passare un liquido da uno in altro vaso. - Trasmutare vale Cambiare del tutto, interamente. Chi anche leggermente dia segno nel volto dei commovimenti dell'animo, si tramuta; se si trasmuta non è quasi più riconoscibile. - « Si tramutò di colore. - Tramutandosi in faccia, rispose. - Aretusa trasmutata in fonte. » G. F. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Mutare, Permutare, Commutare, Tramutare, Rimutare - Si muta di per sè la cosa coll'andare del tempo, e allora il verbo ha senso neutro; mutano le idee, i desiderii, i pensieri col crescere degli anni; o si muta cangiando cosa con un'altra del medesimo genere: mutar camicia; i bachi da seta mutan pelle ogni volta che si svegliano dai loro quattro lunghi sonni. Rimutare è mutar di nuovo: per cambiar di luogo, abbenchè lo noti il Tommaseo sull'autorità del Romani, io nol direi; nè per muoversi in genere, perchè parmi ricordare troppo il remuer de' Francesi. Permutare è far cambio di cosa con cosa: nel commercio si permutano ogni giorno cose con danari e viceversa. Commutare è cambiare con qualcuno, cioè la cosa posseduta da uno con quella posseduta dall'altro. Tramutare è proprio cambiar luogo o dimora: tramutar di casa, e da ciò, tramuto, che è il portare le suppellettili dalla casa che si lascia in quella che si prende in affitto. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Commutare - V. a. Aff. al lat. aureo Commutare. Mutare, e Scambiare una cosa a un'altra. M. V. 3. 61. (C) Per grazia commutò la pena, e colle mitere in capo gli fece dicollare. G. V. 4. 18. 2. Nella qual terra, d'allora in qua, i duchi per lo Re vi son commutati, Maestruzz. 2. 25. Minore cosa è di commutare il boto, che non è ne' boti dispensare. [Cors.] Segret. Fior. Comm. 2. 5. Sdegno in amante mai fu sì possente, Ch'un sospir freddo e tardo… Non commutasse o facesse pietoso.

2. Colla particella A. Non com. Cavalc. Pungil. 89. (M.) Commutano e convertono la pena temporale all'eterna. [Camp.] Dant. Conv. IV. 5. Regolo da Cartagine mandato a Roma, per commutare li presi Cartaginesi a sè ed agli altri presi Romani…
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: commutabilità, commutai, commutammo, commutando, commutano, commutante, commutanti « commutare » commutarono, commutasse, commutassero, commutassi, commutassimo, commutaste, commutasti
Parole di nove lettere: commutano « commutare » commutata
Lista Verbi: commisurare, commuovere « commutare » comparare, compartecipare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): svalutare, sopravvalutare, reclutare, vellutare, mutare, tramutare, rimutare « commutare (eratummoc) » permutare, trasmutare, deputare, reputare, amputare, imputare, computare
Indice parole che: iniziano con C, con CO, iniziano con COM, finiscono con E

Commenti sulla voce «commutare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze