Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «crac», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Crac

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Cra « * » Crack]
Parole che finiscono per consonante [Cowboy « * » Crack]
Informazioni di base
La parola crac è formata da quattro lettere, una vocale e tre consonanti. Divisione in sillabe: cràc. È un monosillabo.
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con crac per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il crac finanziario del 1929, iniziato negli Stati Uniti, ha avuto ripercussioni a livello mondiale.
  • Il bastone del montanaro si spezzò con un secco crac.
  • Ancora oggi stiamo subendo un crac finanziario di proporzioni mondiali.
Citazioni da opere letterarie
Il deserto dei tartari di Dino Buzzati (1940): Ecco il tempo in cui nelle vecchie assi risuscita un ostinato rimpianto di vita. Moltissimi anni prima, nei giorni felici, era un giovanile flusso di calore e di forza, dai rami uscivano fasci di germogli. Poi la pianta era stata abbattuta. E adesso che è primavera, infinitamente minore, un palpito di vita. Un tempo foglie e fiori; ora soltanto un vago ricordo, quel tanto per fare crac e poi basta fino all'anno venturo.

Doni nuziali di Adolfo Albertazzi (1914): Crac fece l'assicella allo sforzo di Gustavo. Allora tutti tacquero, ansiosi, nell'attesa che la cassa fosse aperta interamente. Ma perché la cugina aveva scambiato uno sguardo d'intelligenza col socialista, quasi a un vicendevole ridevole dubbio? Perché lo zio paterno tabaccava adagio, quasi a togliersi d'imbarazzo?

Le Aquile della steppa di Emilio Salgari (1907): — M'incarico io di strozzarlo, — rispose il gigante, mostrando le sue mani vellose come quelle d'un orso. — Una stretta sola e crac!... Il collo mi rimarrà fra le dita. —
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per crac
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ciac, cric, frac, trac.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: arai, arak, gran, iran, iraq, pram, trae, tram.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: cra.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: crack.
Antipodi (con o senza cambio)
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: arca, arco.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: rack.
Parole con "crac"
Iniziano con "crac": crack, cracker, crackare, cracking, cracoviana, cracoviane, cracoviani, cracoviano.
Contengono "crac": ocracea, ocracee, ocracei, ocraceo.
»» Vedi parole che contengono crac per la lista completa
Parole contenute in "crac"
cra.
Lucchetti
Usando "crac" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * csi = crasi; * acini = crini; * acetini = cretini; * acetino = cretino; * acetosa = cretosa; * acetose = cretose; * acetosi = cretosi; * acetoso = cretoso; * acuente = cruente; * acescenza = crescenza; * acescenze = crescenze.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "crac" si può ottenere dalle seguenti coppie: cric/ciac.
Usando "crac" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * caia = cria; * caie = crie.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "crac" si può ottenere dalle seguenti coppie: crescenza/acescenza, crescenze/acescenze, cretini/acetini, cretino/acetino, cretosa/acetosa, cretose/acetose, cretosi/acetosi, cretoso/acetoso, crini/acini, cruente/acuente.
Usando "crac" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * sic = crasi.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "crac" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ode = cordace; * odi = cordaci; * eri = crearci; * uri = curarci; * adii = cardiaci; * ance = carnacce; * atea = cartacea; * atee = cartacee; * atei = cartacei; * ateo = cartaceo; * uria = curarica; * ancia = carnaccia; * terio = craterico; * etica = cretacica; * etici = cretacici; * etico = cretacico; * etiche = cretaciche; idroemia * = idroceramica.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cozzi, cozziamo, cozziate, cozzino, cozzò, cozzo, cra « crac » crack, crackare, cracker, cracking, cracoviana, cracoviane, cracoviani
Parole di quattro lettere: covi, covò, covo « crac » crea, crei, cren
Vocabolario inverso (per trovare le rime): segnasub, fotosub, colbac, hac, caiac, ciac, cognac « crac (carc) » frac, trac, patatrac, tac, tictac, zac, abc
Indice parole che: iniziano con C, con CR, parole che iniziano con CRA, finiscono con C

Commenti sulla voce «crac» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze