Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «doppio», il significato, curiosità, forma del verbo «doppiare» aggettivo numerale, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Doppio

Forma verbale
Doppio è una forma del verbo doppiare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di doppiare.
Aggettivo
Doppio è un aggettivo numerale. Forme per genere e per numero: doppia (femminile singolare); doppi (maschile plurale); doppie (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di doppio (duplice, duplicato, raddoppiato, gemello, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
triplo (22%), tennis (10%), singolo (9%), gioco (9%), due (8%), misto (6%), senso (4%), turno (2%), duplice (2%), bersaglio (2%), mento (2%), nodo (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate doppio

Foto 815756001

Catena

Crete senesi
Giochi di Parole
La parola doppio è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: pp.
Divisione in sillabe: dóp-pio. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: doppiò.
Anagrammi
doppio si può ottenere combinando le lettere di: pop + [dio, odi]; poi + pod.
Componendo le lettere di doppio con quelle di un'altra parola si ottiene: +rna = approdino; +[del, led] = diplopode; +[dan, dna] = doppiando; +cra = podocarpi; +ilo = polipodio; +[ile, lei] = polipoide; +ili = polipoidi; +tre = pteropodi; +mas = sdoppiamo; +sta = sdoppiato; +[amar, arma, mara] = approdiamo; +[lare, real] = diploporea; +relè = diploporee; +giga = doppiaggio; +vana = doppiavano; +[erme, mere] = doppieremo; +rand = raddoppino; +arena = appiedarono; +nappa = appioppando; +frani = approfondii; +legga = depolpaggio; +ratta = dopopartita; +ressa = doppiassero; +[massi, sisma] = doppiassimo; ...
Vedi anche: Anagrammi per doppio
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: doppia, doppie.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: coppia, coppie, zoppia, zoppie.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: oppio, doppi.
Altri scarti con resto non consecutivo: dopo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: doppino, sdoppio.
Parole con "doppio"
Iniziano con "doppio": doppione, doppioni, doppiofondo, doppiopetto, doppiopesismi, doppiopesismo, doppiopesista, doppiopesiste, doppiopesisti, doppiogiochista, doppiogiochiste, doppiogiochisti, doppiolavorista, doppiolavoriste, doppiolavoristi.
Finiscono con "doppio": sdoppio, sdoppiò, raddoppio, raddoppiò, semidoppio.
»» Vedi parole che contengono doppio per la lista completa
Parole contenute in "doppio"
pio, oppi, doppi, oppio. Contenute all'inverso: pod.
Incastri
Si può ottenere da do e oppi (DoppiO).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "doppio" si può ottenere dalle seguenti coppie: doghe/gheppio.
Usando "doppio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cado * = cappio; scodo * = scoppio; accodo * = accoppio; * osta = doppista; * oste = doppiste; * osti = doppisti.
Lucchetti Alterni
Usando "doppio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cappio * = cado; * gheppio = doghe; * ateo = doppiate; rado * = raddoppi.
Sciarade incatenate
La parola "doppio" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: doppi+pio, doppi+oppio.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "doppio" (*) con un'altra parola si può ottenere: san * = sdoppiano; * arno = doppiarono; * atre = doppiatore; * atri = doppiatori; sarno * = sdoppiarono.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "doppio"
»» Vedi anche la pagina frasi con doppio per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Molte barzellette giocano sul doppio senso di alcune parole della nostra lingua, così fanno sia ridere che stupire.
  • Avendo sbagliato, adesso ho il doppio del lavoro da fare se voglio ottenere un buon risultato.
  • Era il terzo doppio Whisky che bevevo e la serata era appena iniziata.
Espressioni e Modi di Dire
  • Arma a doppio taglio
Libri
  • Il doppio regno (Scritto da: Paola Capriolo; Anno 1992)
  • Il teatro e il suo doppio (Scritto da: Antonin Artaud; Anno 1938)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Ambiguità, Doppio senso, Equivoco - L'Ambiguità ha un significato generale, capace di diverse interpretazioni, il che rende oscuro e dubbioso il pensiero dello scrittore o del parlatore; il Doppio senso ha due significazioni naturali e convenienti, l'una che si affaccia alla mente di primo tratto, l'altra che è nascosta in una allusione; l'Equivoco ha due significati pur esso, l'uno naturale e inteso da tutti, l'altro un poco travolto e inteso da colui che parla. La Ambiguità è difetto; il Doppio senso e l'Equivoco possono essere opera del caso, ma più spesso interviene la malizia. [immagine]
Doppio, Duplicato, Doppione - Doppio si dice, da' bibliografi e dai letterati, un libro del quale si posseggono due copie della edizione medesima, per es.: « Io l'ho doppio quel libro, e posso darne una copia a te. » - La voce Duplicato è forse più comune, ma meno schietta nel senso medesimo; e si dice altresì di una scrittura della quale si faccia doppia copia. - Doppione si dice quel libro di cui si posseggono due o più copie della edizione medesima; ma si dice solo di libri antichi o non al tutto moderni, delle biblioteche. - « Si vendono i doppioni della Nazionale. » [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Doppio, Gemino, Composto - Gemino indica cosa composta in due parti uguali o simili, e così insieme generate o prodotte, come certi frutti; le castagne, le mandorle per esempio; doppio significa propriamente due cose uguali messe una su l'altra o così vicine che nell'uso questa dualità si scorga: una carta piegata in mezzo resta doppia: doppia è o riesce una cosa anche riguardo alla quantità che si vuole o si richiede; chiedo una libbra di pane; se me ne vengono date due, ne ho il doppio. Composto è il contrario non di uno, ma di semplice; ond'è che composto si dice tanto di ciò che è di due come di più elementi. L'uomo è composto d'anima e di corpo; perciò è sempre travagliato da una doppia forza che in senso opposto e per due differenti strade lo spinge: gemino è parola più della poesia che della prosa, ma pure assai di rado usitata. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Doppio senso - In francese Calembour. E' una specie di scherzo di parole, resultante dal doppio senso che presenta un termine, o dal duplice significato che possono avere due omonimi. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: doppierò, doppietta, doppiette, doppiezza, doppiezze, doppini, doppino « doppio » doppiofondo, doppiogiochista, doppiogiochiste, doppiogiochisti, doppiolavorista, doppiolavoriste, doppiolavoristi
Parole di sei lettere: doppie « doppio » dorano
Lista Aggettivi: dominicano, donatore « doppio » doppiopetto, dorato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): oppio, accoppiò, accoppio, riaccoppiò, riaccoppio, scoppiò, scoppio « doppio (oippod) » raddoppio, raddoppiò, semidoppio, sdoppio, sdoppiò, carpio, policarpio
Indice parole che: iniziano con D, con DO, parole che iniziano con DOP, finiscono con O

Commenti sulla voce «doppio» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze