Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «foga», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Foga

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola foga è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ago).
Divisione in sillabe: fó-ga. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di foga con quelle di un'altra parola si ottiene: +sei = esofagi; +osé = esofago; +ani = fagiano; +ili = fagioli; +[ilo, oli] = fagiolo; +tot = fagotto; +[nas, san] = fangosa; +[ter, tre] = fregato; +url = frugola; +gnu = fuggano; +ego = geofago; +cri = grafico; +url = grufola; +[amo, moa] = omofaga; +mio = omofagi; +pur = profuga; +[ozi, zio] = zoofagi; +[alni, lina] = anaglifo; +[apra, arpa, para, ...] = apografa; +[apre, arpe, pare, ...] = apografe; +[apri, pari, pira, ...] = apografi; +[apro, paro, rapo] = apografo; +[iuta, tuia] = autofagi; +bari = biografa; ...
Vedi anche: Anagrammi per foga
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: boga, doga, foca, foia, fola, fora, fuga, ioga, toga, voga, yoga.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: doge, dogi, logo, mogi, rogo, togo, vogo, vogò.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: fogna, sfoga.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: lago, mago, pago, sago, vago.
Parole con "foga"
Finiscono con "foga": sfoga, affoga.
Contengono "foga": sfogai, affogai, sfogano, sfogare, sfogata, sfogate, sfogati, sfogato, sfogava, sfogavi, sfogavo, affogano, affogare, affogata, affogate, affogati, affogato, affogava, affogavi, affogavo, sfogammo, sfogando, sfogante, sfoganti, sfogarci, sfogarmi, sfogarsi, sfogarti, sfogarvi, sfogasse, ...
»» Vedi parole che contengono foga per la lista completa
Parole contenute in "foga"
Contenute all'inverso: ago.
Incastri
Inserito nella parola si dà SfogaI; in sta dà SfogaTA; in sto dà SfogaTO; in afre dà AFfogaRE; in afta dà AFfogaTA; in afte dà AFfogaTE.
Inserendo al suo interno nolo si ha FOnoloGA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "foga" si può ottenere dalle seguenti coppie: focali/caliga, fodero/deroga, fole/lega, fori/riga, foto/toga.
Usando "foga" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * gaia = foia; * gaie = foie; * gala = fola; * gale = fole; * gara = fora; rifò * = riga; tofo * = toga; tufo * = tuga; * agi = foggi; * ali = fogli; * ana = fogna; * galla = folla; * galle = folle; * galli = folli; * ganda = fonda; * gande = fonde; * garza = forza; * garze = forze; * garzi = forzi; * garzo = forzo; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "foga" si può ottenere dalle seguenti coppie: fola/alga.
Usando "foga" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * agra = fora; * agri = fori; * agro = foro; * agresta = foresta; * agreste = foreste; * agretto = foretto; * agnazione = fonazione; * agnazioni = fonazioni; * agronomia = foronomia; * agronomie = foronomie.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "foga" si può ottenere dalle seguenti coppie: foia/gaia, foie/gaie, fola/gala, fole/gale, folla/galla, follare/gallare, follatura/gallatura, follature/gallature, folle/galle, folleggerà/galleggerà, folleggerai/galleggerai, folleggeranno/galleggeranno, folleggerebbe/galleggerebbe, folleggerebbero/galleggerebbero, folleggerei/galleggerei, folleggeremmo/galleggeremmo, folleggeremo/galleggeremo, folleggereste/galleggereste, folleggeresti/galleggeresti, folleggerete/galleggerete, folleggerò/galleggerò...
Usando "foga" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * lega = fole; * riga = fori; riga * = rifò; tuga * = tufo; * già = foggi; tanga * = tanfo; * caliga = focali; * linea = fogline.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "foga" (*) con un'altra parola si può ottenere: * rii = forgiai; * gina = foggiana; * gino = foggiano; * gita = foggiata; * gite = foggiate; * lime = fogliame; * limi = fogliami; * lire = fogliare; * lite = fogliate; * liti = fogliati; * lori = folgorai; * rimo = forgiamo; * rita = forgiata; * riti = forgiati; * rito = forgiato; * riva = forgiava; * rivo = forgiavo; * enoli = fenologia; * licci = fogliacci; * licei = fogliacei; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "foga"
»» Vedi anche la pagina frasi con foga per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Nella foga di salutarti quasi ti strappavo la camicia.
  • Nella foga di andar via dal lavoro per un appuntamento, può capitare di dimenticare di passare il badge per l'uscita.
  • Spesse volte la troppa foga non è buona consigliera.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Foga, Impeto - Impeto è quando la cosa si fa con tutta forza, movendosi verso alcuna persona o luogo; e si dice così degli atti dell'uomo, come del correr dei fiumi o altre cose simili. - Foga è quando c'è tanto o quanto di sforzo, e quasi se ne perde il respiro. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Empito, Impeto, Furia, Foga, Veemenza, Violenza - Empito, corruzione o trasformazione d'impeto, ed è voce viva in Toscana, dice Tommaseo, e adottata da illustri scrittori. Conviene ad esprimere forza e cosa che urti insieme e riempia; l'empito dell'acqua, l'empito del popolo che, se non trova varco, s'ammonta, s'accalca, preme finchè superi o rompa l'impedimento; è, come si vede, impeto più prolungato, più costante, che non si rintuzza per un primo intoppo. Impeto è urto veemente, subitaneo; ma appunto perchè veemente, non duraturo, perciò sta bene colla voce primo; il primo impeto della guerra, della gioventù, delle passioni. La furia è sovente cagione dell'impeto; talvolta però l'impeto del sangue alla testa fa levar in furia più sconsideratamente che non si dovrebbe; la furia è scomposta, disordinata, precipitosa, sconsigliata; l'impeto può ordinarsi, dirigersi, indirizzarsi ad un fine molto più facilmente: pazzo furioso dicesi per contrapposto dei pazzi malinconici, maniaci, che son quieti d'ordinario e fissi in un pensiero: quest'associazione delle due parole dice chiaro come, a senso de' savii, l'uomo furioso, in sulle furie, agisce, parla da pazzo. Che furia, eh! si esclama, vedendo qualcuno agire, decidere a precipizio. Foga vien certo da affogare, è cosa che affoga: correr di foga, come se l'urto dell'aria tagliata affogasse, o come se la foga del pensiero e della passione che ci muove non ci concedesse respiro o tregua; così parlar di foga, cioè presto e calorosamente, perchè altrimenti la piena delle parole, de' pensieri, degli affetti che si esaltano a un tratto quasi ci affogherebbero se loro non si dasse pronto e libero il varco: foga delle passioni. La veemenza è una forza interna, un calore che trasporta, qualche volta anche al di là del segno; la violenza è una prepotenza che frange il diritto, che non sente freno di ragione e di giustizia: con una certa veemenza si può fare anche il bene, specialmente quando il caldo dell'affetto ci porta o a perorare o ad agire: violentare a far bene sarebbe antitesi, e mal si direbbe, e peggio suonerebbe. L'impetuoso agisce sovente con veemenza; il furioso con violenza: di carattere impetuoso è colui che non sa frenare un primo slancio; veemente chi molto sente e perciò molto e fortemente esprime; violento chi è pronto allo schiamazzare, al manomettere, ad oltrepassare anche per poco i limiti d'una giusta collera: uomo di carattere furioso veramente non si dà; certi pazzi soltanto, come si osservò, sono abitualmente furiosi; l'uomo sano non va sulle furie che per giusta causa; l'uomo saggio anche in queste circostanza sa frenarsi e imbrigliare la ragione che via fuggirebbe a rompicollo. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Foga - S. f. Impeto, Furia, Andamento o Operamento sollecito, frettoloso, senza riposo. T. Non da Focus, ma da Fuga, che dicesi per Moto rapido anche non di chi scappa. Virg. Volucremque fuga praevertitur Hebrum.

But. Purg. 12. 2. (C) Foga è andamento senza rattenersi, e operamento senza tramezzare riposo. Bocc. Nov. 17. 8. Fu tanta e sì grande la foga di quella (nave), che quasi tutta si ficcò nella rena. G. V. 11. 1. 9. Tutta l'acqua che era nella città ricorse con gran foga all'Arno. Vegez. Perocchè per la foga del combattere perdono quelle navi che alla terra sono impinte e ristrette. Amet. 101. La saetta, dal mio arco mossa, tocca i segni cercati con volante foga. Segr. Fior. Disc. 3. 45. Riserbando l'impeto suo nell'ultimo, e quando il nimico avesse perduto il primo ardore del combattere, e (come noi diciamo) la sua foga. Dant. Par. 12. Dietro alle quali (onde iberiche, dopo lungo corso) per la lunga foga Lo Sol talvolta ad ogni uom si nasconde.

(Tom.) Correr di foga; Nella foga del correre.

(Tom.) Nella foga del discorso. – Demostene va con più impeto; Cicerone, talvolta, va più di foga. – Si dirà Foga l'Impeto delle passioni: ma meglio che Foga, Impeto degli affetti.

2. † Gittar foga dicevasi una volta in Marineria per Prender l'abbrivo. Pulc. Driad. (M.) Avendo il legno preso a gittar foga, Coll'una banda assia, e l'altra voga.

3. Per le scalee di S. Miniato, che fanno men ripida la salita. Dant. Purg. 12. (M.) Si rompe del montar l'ardita foga.

4. Trasl. Dant. Purg. 5. (M.) Che sempre l'uomo in cui pensier rampolla Sovra pensier, da sè dilunga il segno, Perchè la foga l'un dell'altro insolla.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: foderina, foderine, foderino, foderò, fodero, foderucce, foderuccia « foga » fogge, foggerà, foggerai, foggeranno, foggerebbe, foggerebbero, foggerei
Parole di quattro lettere: foci « foga » foia
Vocabolario inverso (per trovare le rime): munga, punga, espunga, boga, taboga, toboga, doga « foga (agof) » affoga, sfoga, pedagoga, colagoga, emmenagoga, sinagoga, idragoga
Indice parole che: iniziano con F, con FO, iniziano con FOG, finiscono con A

Commenti sulla voce «foga» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze