Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «imbastardire», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Imbastardire

Verbo
Imbastardire è un verbo della 3ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare sia avere che essere. Il participio passato è imbastardito. Il gerundio è imbastardendo. Il participio presente è imbastardente. Vedi: coniugazione del verbo imbastardire.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola imbastardire è formata da dodici lettere, cinque vocali e sette consonanti.
Divisione in sillabe: im-ba-star-dì-re. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
imbastardire si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): tir + semibrada; sir + imbardate; [istmi] + [bardare]; [miri] + [bardaste]; trismi + [badare]; [site] + bardarmi; [item] + bardarsi; [mesi] + bardarti; [meri] + bardasti; [metri] + badarsi; risme + bardati; [mister] + bardai; mirre + [badasti]; [misteri] + barda; idi + strambare; disti + [arremba]; ridi + [bramaste]; [dirsi] + [ambrate]; midi + [barraste]; dirmi + [baraste]; desti + bramirà; [idre] + [bastarmi]; [destri] + [ambirà]; [dime] + [barrasti]; [direi] + stramba; [diresti] + [ambra]; ...
Componendo le lettere di imbastardire con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = imbastardissero.
Vedi anche: Anagrammi per imbastardire
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: imbastardirà, imbastardirò, imbastardite.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: imbastire, imbastì, iati, iarde, idre, mastri, mastre, mate, mari, marre, mare, madie, madre, maie, mire, bastarde, bastare, bastaie, bastai, bastie, basti, basare, basai, basa, basi, base, bataie, bardi, barde, barie, bari, barre, bare, badie, badi, baie, brie, astri, asti, aste, asari, atri, atre, arde, arie, arre, adire, stari, stare, stadi, stai, strie, stie, sardi, sarde, sari, sire, tarde, tari, tare.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: imbastardirei.
Parole con "imbastardire"
Iniziano con "imbastardire": imbastardirebbe, imbastardirebbero, imbastardirei, imbastardiremmo, imbastardiremo, imbastardireste, imbastardiresti, imbastardirete.
Parole contenute in "imbastardire"
dir, ire, sta, tar, ardi, asta, dire, star, basta, tardi, ardire, bastardi, imbastardì. Contenute all'inverso: eri, idra.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha IMBASTARDIRestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "imbastardire" si può ottenere dalle seguenti coppie: imbastardiamo/amore, imbastardii/ire, imbastardimenti/mentire, imbastardimento/mentore, imbastardita/tare.
Usando "imbastardire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rete = imbastardite; * reti = imbastarditi; * evi = imbastardirvi; * resse = imbastardisse; * ressi = imbastardissi; * reste = imbastardiste; * resti = imbastardisti; * ressero = imbastardissero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "imbastardire" si può ottenere dalle seguenti coppie: imbastardita/atre, imbastardito/otre.
Usando "imbastardire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = imbastardita; * erte = imbastardite; * erti = imbastarditi; * erto = imbastardito; * errai = imbastardirai.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "imbastardire" si può ottenere dalle seguenti coppie: imbastardii/rei, imbastardisse/resse, imbastardissero/ressero, imbastardissi/ressi, imbastardiste/reste, imbastardisti/resti, imbastardite/rete, imbastarditi/reti.
Usando "imbastardire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tare = imbastardita; * amore = imbastardiamo; * aie = imbastardirai; * mie = imbastardirmi; * tiè = imbastardirti; * vie = imbastardirvi; * remore = imbastardiremo; * mentore = imbastardimento.
Sciarade incatenate
La parola "imbastardire" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: imbastardì+ire, imbastardì+dire, imbastardì+ardire.
Frasi con "imbastardire"
»» Vedi anche la pagina frasi con imbastardire per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La tua collaboratrice cerca di imbastardire la lingua.
  • Se continui a fare accoppiare le stesse cucciolate rischi di imbastardire le razze.
  • La televisione ha avuto, come conseguenza negativa, quella di imbastardire le nuove generazioni.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Degenerare, Imbastardire, Tralignare - Degenerare, dice il Tommaseo, non si usa comunemente, se non in senso morale: il figliuolo degenera da' genitori, non perchè non gli somigli nell'aspetto, ma in quanto non ha le loro virtù. -Imbastardire ha più del materiale e piglia molti significati metaforici: il cambiamento del clima fa imbastardire certe piante; e anche imbastardiscono gli alberi mal coltivati; imbastardiscono le lingue, mescolandovisi di barbarismi: imbastardiscono le razze di certi animali, perdendo la gentilezza delle forme. -Tralignare si dice massimamente di persone di origine nobile, o di nobile istituto, che perdono, spesso per malizia e spesso per trascuranza, l'antica dignità, gentilezza o santità. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Imbastardire, Corrompere; Imbastardito, Corrotto - Imbastardire, come attivo è poco usato, e lo è per lo più come neutro e neutro passivo: s'imbastardisce l'animale o la pianta quando s'allontana tanto dal suo tipo da assumere qualche carattere novello, e quando non produce individui a quel primo tipo somiglianti, e meno belli. Corrompere in senso attivo e neutro passivo: corrompere è guastare l'insieme, l'armonia delle parti: dalla corruzione al dissolvimento non sono che pochi passi, forse un solo. L'imbastardire è proprio delle razze; il corrompersi, più degl'individui. Corrotto è ciò che non è più intero, nè sano; imbastardito ciò che ha perduto i caratteri proprii, o molti di essi. [immagine]
Degenerare, Dirazzare, Imbastardire, Tralignare - Hanno tutti senso cattivo, meno dirazzare, che può averlo buono eziandio. Degenerare ha senso morale; dicesi per conseguenza soltanto dell'uomo, o delle cose all'uomo attinenti e nelle quali egli ha mano. Se però degenerare vale di buono diventar cattivo, l'uomo e le cose a lui attinenti degenerando, e dicendo che a questo modo degenerano, si viene ad affermare implicitamente che in origine, nella genesi loro erano buone: ecco come si trovano in una sola parola gli elementi di un sistema filosofico, che io però non voglio nè approvare nè combattere, non essendo qui il luogo; ma bastami avere avvertita la cosa, a prova che nella lingua è la ragione di quasi tutte le cose, speculative specialmente e morali. Dirazzare è perdere i caratteri distintivi della propria razza, o perderne molti, o assumerne altri; si dice più particolarmente degli animali, non escluso l'uomo. Tralignare è propriamente delle piante per l'effetto del clima o del suolo non confacenti, o dell'incuria del coltivatore. Applicato all'uomo è più di degenerare, perchè in quest'ultimo si conoscono de' gradi, e dipende talvolta da necessità naturali, invincibili; l'uomo che traligna invece, va proprio e per sua volontà in molta parte fuori della retta linea, ed è subito sul falso, sull'erroneo, nel campo del male. Da un grand'uomo nasce un figlio di mediocre ingegno, non fornito di una virtù così splendida; dicesi che ha degenerato e non tralignato, poichè con tutto ciò può essere un galantuomo e avere sufficienti numeri per essere a livello dei più. Imbastardire è più generale; si dice degli uomini quando si allontanano da un bel tipo originale, degli animali, delle piante, delle cose, quando perdono qualche naturale qualità che le rendeva ammirate e preziose. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Imbastardire - V. n. ass. Allontanarsi con peggioramento dal suo proprio essere. Lo stesso che Tralignare e Degenerare. But. Purg. 14. 2. (C) Nella quarta parte piange quelle (case) che erano imbastardite.

Cr. 11. 11. 4. (C) I semi più avaccio tralignano, degenerano e imbastardiscono ne' luoghi umidi che ne' secchi. Pallad. Ottobr. 12. Letame non vuole, anzi ne imbastardisce.

[Palm.] Il grano bianco facilmente imbastardisce.

(Tom.) Il cambiamento di clima fa imbastardire certe piante e certi animali. Una razza di popoli imbastardisce.

2. Trasl. T. Galil. V. Dial. Music. 83. Si vede oggi fiorire Certi adulteri canti, Che la musica fanno imbastardire. – Imbastardisce una lingua, una voce.

3. In senso mor. [Cont.] Sod. Arb. 140. Il pesco (scrivono) fa nel melo, ma imbastardisce i frutti; e nel mandorlo ancora. = Fr. Jac. T. 3. 6. 35. (C) L'umilitade sua Imbastardìo la tua.

[Camp.] Fig., per Falsare, Adulterare, e sim. Bib. S. Paol. Cor. II. 2. Che noi non semo secondo che molti che imbastardiscono la parola di Dio, ma predichiamo con puritade in Cristo, come dinanzi a Dio (adulterantes verbum Dei).

Trasl. T. Gell. Ragion. 30. Adulterare e imbastardire una lingua mantenutasi pura e schietta sino a' dì nostri. [G.M.] Deput. Decam. Conclus. Imbrattare e imbastardire una lingua. E ivi, Annotaz. 18. Hanno in molti luoghi imbastardito questo purissimo autore (il Boccaccio). = Borgh. Orig. Fir. 55. (C) Chi ha spesso imbastarditi i migliori autori.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: imbastardimenti, imbastardimento, imbastardimmo, imbastardirà, imbastardirai, imbastardiranno, imbastardirci « imbastardire » imbastardirebbe, imbastardirebbero, imbastardirei, imbastardiremmo, imbastardiremo, imbastardireste, imbastardiresti
Parole di dodici lettere: imbastardirà « imbastardire » imbastardirò
Lista Verbi: imbarbarire, imbarcare « imbastardire » imbastire, imbavagliare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ricondire, approfondire, imbiondire, custodire, ardire, ingagliardire, ringagliardire « imbastardire (eridratsabmi) » interdire, inverdire, rinverdire, ordire, sbalordire, esordire, stordire
Indice parole che: iniziano con I, con IM, iniziano con IMB, finiscono con E

Commenti sulla voce «imbastardire» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze