Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «impacciare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Impacciare

Verbo
Impacciare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è impacciato. Il gerundio è impacciando. Il participio presente è impacciante. Vedi: coniugazione del verbo impacciare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola impacciare è formata da dieci lettere, cinque vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: impaccerai.
impacciare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): [miri] + capace; per + camicia; rem + piaccia; [eri] + accampi; pie + ramacci; [meri] + capaci; empi + carica; [premi] + caiac; emiri + pacca; [imperi] + acca; cip + [america]; pici + [camera]; mici + [acarpe]; [ceri] + campai; peci + [amarci]; crepi + amica; cime + [acarpi]; epici + marca; [emici] + [capra]; [ceci] + impara; ricce + ampia; micce + [arpia]; cimice + [apra]; [par] + [camicie]; [apri] + camice; [armi] + peccai; ampi + [cercai]; prima + cieca; [aprii] + mecca; [mirai] + pecca; ...
Componendo le lettere di impacciare con quelle di un'altra parola si ottiene: +ton = campionatrice; +top = compartecipai; +sos = impacciassero; +[hot, toh] = iporchematica; +[flit, lift] = amplificatrice; +tris = impiastriccerà; +tris = rimpasticciare; +[porte, poter] = comparteciperai; +petto = compartecipiate; +[stiri, tirsi] = impiastriccerai; +[stiri, tirsi] = impiastricciare; +troll = microparticella; +[argon, grano, ragno, ...] = riaccompagnerai; +[negro, regno, rogne] = riaccompagnerei; +tango = riaccompagniate; +praho = riapparecchiamo; +stinti = impiastricciante; +[parole, polare] = riaccalappieremo; +[stativi, stivati, svitati, ...] = impiastricciavate; ...
Vedi anche: Anagrammi per impacciare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: impacciate, impicciare.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: impaccare.
Altri scarti con resto non consecutivo: impacca, maia, maie, mare, mire, pacca, paci, pace, paia, pare, acca, acre, care.
Parole contenute in "impacciare"
are, impacci, impaccia. Contenute all'inverso: cap, era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "impacciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: impaccio/ciociare, impacciai/ire, impacciamo/more, impacciata/tare.
Usando "impacciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areno = impaccino; * remo = impacciamo; * areata = impacciata; * areate = impacciate; * areati = impacciati; * areato = impacciato; * rendo = impacciando; * resse = impacciasse; * ressi = impacciassi; * reste = impacciaste; * resti = impacciasti; * ressero = impacciassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "impacciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: impacciata/atre, impacciato/otre.
Usando "impacciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erano = impaccino; * ermo = impacciamo; * erta = impacciata; * erte = impacciate; * erti = impacciati; * erto = impacciato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "impacciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: impaccia/area, impacciata/areata, impacciate/areate, impacciati/areati, impacciato/areato, impaccino/areno, impacciai/rei, impacciamo/remo, impacciando/rendo, impacciasse/resse, impacciassero/ressero, impacciassi/ressi, impacciaste/reste, impacciasti/resti, impacciate/rete, impacciati/reti.
Usando "impacciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: impaccio * = ciociare; * more = impacciamo.
Sciarade e composizione
"impacciare" è formata da: impacci+are.
Sciarade incatenate
La parola "impacciare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: impaccia+are.
Intarsi e sciarade alterne
"impacciare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: impacca/ire.
Frasi con "impacciare"
»» Vedi anche la pagina frasi con impacciare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Con il suo modo maldestro, oltre ad impacciare se stesso, ostacolava il lavoro di tutto il gruppo.
  • Perché vuoi impacciare Gianluca, non credo ti abbia fatto qualcosa.
  • Agendo in questo modo ti andrai ad impacciare senza scuse!
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Intrigare, Implicare, Avviluppare, Impacciare - Intrigare, far intrighi; e intrigare altrui è parlargli in modo così avviluppato e misterioso, o tronco, da dargli da pensare e metterlo in impiccio per isbrogliarsene. Implicare è tirar dentro persona o cosa in intrigo, in imbroglio, quasi malgrado suo, e talvolta a sua insaputa: per una parola inavvertentemente sfuggita uno si trova implicato talvolta in affari spiacevolissimi. La calunnia e la malignità implicano sovente persone dabbene e innocenti in trame o complotti neppure da queste sognati. Avviluppare è più; è proprio metter taluno nel viluppo della cosa; è circondarlo, avvinghiarlo in ogni parte sicchè non trovi più scampo. Impacciare è fra l'intrigare e l'avviluppare: impacciato pertanto chi non sa distrigarsi, chi non può svilupparsi da qualche mal partito in cui trovasi avvolto. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Impacciare - V. a., e N. ass. e Pass. Involgere, Inviluppare, Intrigare. T. Rammenta il fr. Empècher, che, però par si rechi a Impedicare, e vi si avvicinerebbe piuttosto Impicciare Ma e l'uno e l'altro rammentano anche Impingo lat. aureo, Impegi, Impactus. V. anche IMPICCIARE. = Bocc. Nov. 17. 28. (C) Credendosi al suo piacer soddisfare mirandola, se stesso miseramente impacciò. Tes. Br. 5. 24. E perchè non le puote tagliare, sì vi iniquitisce suso, e mescolasi con essi, e impacciavisi in quelle verghe che non ne puote uscire, nè non si può partire, credendole poter tagliare. Amm. Ant.30. 1. 9. Il corpo triema, la lingua s'impaccia, la faccia s'infiamma, inaspriscono gli occhi. Dant. Purg. 11. Si torse sotto 'l peso che lo 'mpaccia. Menz. Rim. 1. 305. (M.) Quel capro maladetto ha preso in uso Gir tra le viti, e sempre in lor s'impaccia.

2. Impacciare uno d'alcuna cosa vale Togliergliene l'esercizio, il potere. E così anche Impacciarsi, ecc. Mor. S. Greg. (C) Quegli che passa per la maglia della rete, s'impaccia del suo andare; e quando si sforza di spacciarsi per andare, allora egli è allacciato. Salvin. Odiss. 75. (M.) Chi me degl'immortali sì n'impaccia E lega del viaggio?

3. Impacciarsi ad alcuna cosa vale Prendere a farla. Fav. Esop. 88. (Mt.) Divenne avventurato, e guadagnava di ciò che s'impacciava a mercatura.

4. Per Impedire, Dar noja. Bocc. Nov. 63. 12. (C) Perchè altri non c'impacciasse, qui ci serrammo. E nov. 72. 11. E forse quando io ci tornassi, ci sarebbe chicchessia che c'impaccerebbe. [Camp.] Med. Pass. G. C. E li perfidi chierici sempre pressavano, per paura non fosse per alcuno modo impacciata la morte (di G. C.) Fior. S. Franc. Temendo che l'onore di questo mondo non li impacciasse la pace e la salute dell'anima sua, si partìo di quello loco. Med. Pass. G. C. Vi piaccia provvedere a questa redenzione per altro modo che per la morte del vostro e mio figlio, purchè non sia impacciata la redenzione dell'umana salute. = Varch. Ercol. 17. (C) Servirsene a quello che elle (parole) sono buone, e per quello che furono trovate, non ad impacciare inutilmente, e bene spesso con danno, sè, e altrui.

5. Per Sequestrare, Far rappresaglia. G. V. 9. 28. 1. (C) Ma poi ogni mercatanzia, che si trovò in Genova, in nome de' Fiorentini fu impacciata per la Corte dello 'mperadore.

6. Per Ingombrare, Occupar luogo ed anche Dare impedimento al muoversi, all'operare, ecc. Cr. 1. 6. 10. (C) Prendi guardia di non lasciar crescere in alto i pedali…, perchè fuor di ragione impaccerebbon la corte. Buon. Rim. 54. Amor la morte a forza Del pensier parmi scacci, E intempestivo impacci L'alma, che senza saria più contenta. Bocc. Nov. (Mt.) La seguente notte in sul primo sonno Guiscardo, così come era nel vestimento del cuojo impacciato, fu preso da due…

7. Intrigarsi, Ingerirsi, Prendersi impaccio, Pigliar cura o briga, Travagliarsi, Intromettersi. Bocc. Nov. 48. 7. (C) Nastagio, non t'impacciare, lascia fare a' cani ed a me quello che questa malvagia femmina ha meritato. E nov. 76. 4. Non v'impacciate, chè io nol farei mai. Lab. 195. Infino a' fornaciai a cuocer guscia d'uova… n'erano impacciati.

T. S'impaccia di tutto; Vuole inframmettersi importunamente in ogni cosa.

T. Prov. Tosc. 82. Nè muli, nè molini, nè compari cittadini, nè luoghi intorno ai fiumi, nè beni di comuni, non te ne impacciar mai, chè te ne pentirai.

8. Col Di. Bocc. Nov. 14. 6. (C) Non s'impacciò d'investire altrimenti i suoi denari. E nov. 98. 28. Presupponendo che essi di niuno nostro fatto s'impaccino. Bern. Orl. 2. 22. 44. E mai più d'impacciarsi gli giurava Della figliuola del re Stordilano. T. A. Albizz. Vit. P. Strozz. A patto veruno non intendeva d'impacciarsi di cose di Stato.

T. Coll'In. G. Gozz. Divieto a' preti veneziani d'impacciarsi nell'arte de' notai.

T. Coll'Inf. Impacciarsi di fare, di dire.

T. Prov. Tosc. 328. Chi s'impaccia de' fatti altrui, Di tre malanni gliene tocca dui. (Prov. corso.)

9. Unito al Con, riguarda più sovente le pers. Maestruzz. 2. 41. (C) Se compra o vende in nome dello scomunicato, non è da impacciarsi con lui. Lib. Son. 108. Questo consiglio al dito legherai: Non t'impacciar con medici o notai. E 131. Chi con ladri s'impaccia, Con esso lor non s'ha nessun buon patto. T. Morell. Cron. 261. Con uno che giuochi, attenda a lussuriare…, non t'impacciare con esso in affidargli il tuo o commettergli tue faccende. Prov. Tosc. 151. Notaj, birri e messi, non t'impacciar con essi. E 63. Chi s'impaccia colle frasche, la minestra sa di fumo. (Frasca, Fraschetta è la donna vana, la civettuola. Ma nel prov. s'intende anche dell'uomo sconclusionato o del mettimale e dell'imbroglione.) E 328. Chi s'impaccia col vento, si trova colle mani piene d'aria.

10. Ass. T. Prov. Tosc. 329. Chi troppo s'impaccia. Non è senza taccia.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: impacciai, impacciammo, impacciamo, impacciando, impacciano, impacciante, impaccianti « impacciare » impacciarono, impacciasse, impacciassero, impacciassi, impacciassimo, impacciaste, impacciasti
Parole di dieci lettere: impacciano « impacciare » impacciata
Lista Verbi: impaccare, impacchettare « impacciare » impadronire, impaginare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): allacciare, riallacciare, slacciare, sculacciare, sprimacciare, scatenacciare, minacciare « impacciare (eraiccapmi) » spacciare, abbracciare, riabbracciare, imbracciare, controbracciare, abborracciare, tracciare
Indice parole che: iniziano con I, con IM, parole che iniziano con IMP, finiscono con E

Commenti sulla voce «impacciare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze