Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «non», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Non

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani
Liste a cui appartiene
Parole palindrome [Kayak « * » Odo]
Parole Monoconsonantiche [Noie « * » Nona]
Parole Monovocaliche [Nolo « * » Nonno]
Parole che finiscono per consonante [Nomination « * » Nonstop]
Informazioni di base
La parola non è formata da tre lettere, una vocale e due consonanti (tutte uguali, è monoconsonantica).
È una parola palindroma (la parola è uguale anche se si legge da destra verso sinistra). Divisione in sillabe: nón. È un monosillabo.
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con non e canzoni con non per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il primo amore non si scorda mai, specialmente se non è stato corrisposto.
  • Non mi raccontare favole e dimmi subito come mai hai macchie di rossetto sulla camicia!
  • Tesoro non mi dire di no: partiamo per un viaggio!
Citazioni da opere letterarie
Cinquantamila lire di Adolfo Albertazzi (1918): Ma una mossa sola di lei, una parola sola avversa alla sua passione immensa lo trasporterebbe al di là del limite che divide la ragione dalla follia; e allora non indietreggerebbe, non esiterebbe davanti alla catastrofe sanguinosa. Una revolverata per lei e una, magari, per sè; tanto, la sua vita era spezzata!

Piccolo mondo antico di Antonio Fogazzaro (1896): Pasotti recitò solennemente un ampolloso elogio del «Niscioree» la villa Bianchi, presso Oria. Il Bianchi, leale uomo, che in passato non aveva avuto troppo a lodarsi del Pasotti, non parve gradir l'elogio. Egli invitò la Carabelli al Niscioree. «A piedi no, tu, Eugenia» disse la marchesa, sapendo che l'amica sua era tribolata dallo spavento d'ingrassare. «Bisogna vedere com'è stretta la strada, dalla Ricevitorìa al Niscioree! Tu non ci passi di sicuro.» Donna Eugenia protestò con sdegno. «L'è minga el Cors de Porta Renza» disse il Marchese «ma l'è pœu nanca, disgraziatamente, le chemin du Paradis.»

Dopo il divorzio di Grazia Deledda (1902): La camera dei forestieri (così è chiamata a Nuoro la stanza che in tutte le famiglie all'antica viene conservata per gli amici ospiti dei paesi vicini), era vasta, bianca, rozza, con un gran letto di legno, un tavolino coperto da un tappeto di percalle e adorno di chicchere e tazze di vetro; con moltissimi quadretti appesi in alto sulle pareti, quasi vicini al soffitto di legno non tinto. Dalle travi del soffitto pendevano grappoli d'uva raggrinzita e di pere gialle che piovevano una sottile fragranza. Bisaccie di lana, colme, dritte, stavano qua e là per terra.
Uso in vari contesti
  • Sulla Scelta di curiosità letterarie del 1866, è riportato: "Io non vo' assolutamente asserire che sia volgarizzamento del trecento, ma neppure ho riscontri per negarlo".
  • L'11 novembre 2013, il quotidiano la Repubblica, in un articolo di politica interna, riportando le dichiarazioni del premier Letta, scrive: "Continuo a non vedere quali alternative serie per il paese ci siano intorno al cupio dissolvi: non porta a nulla, e oggi far scendere l'aereo non serve a nessuno e non cambia niente neanche al Pdl".
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per non
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: con, don, fon, noi, noè, ton, won.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: boa, bob, boe, boh, bot, box, boy, coi, col, doc, dot, fot, gol, hop, hot, job, lob, log, moa, mou, poa, pod, poe, poi, pop, pos, rom, sob, sol, sos, toc, toh, top, tot, voi, wok, wow, zoo.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: on, no.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: neon, nona, none, noni, nono.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: ano, uno.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si può avere: ong.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: ong.
Parole con "non"
Iniziano con "non": nona, none, noni, nono, nonio, nonna, nonne, nonni, nonno, nonché, nonetti, nonetto, nonnina, nonnine, nonnini, nonnino, nonstop, nonupli, nonuplo, nonagoni, nonagono, nonnetta, nonnette, nonnetti, nonnetto, nonnismi, nonnismo, nonnucce, nonnucci.
Finiscono con "non": mignon, xoanon, attinon, chignon, champignon.
Contengono "non": anona, anone, annona, benone, canone, canoni, cenona, cenone, cenoni, fanone, fanoni, fonone, fononi, inonda, inondi, inondo, inondò, ionone, iononi, lenona, lenone, lenoni, linone, linoni, lunona, lunone, lunoni, manona, manone, manoni, ...
»» Vedi parole che contengono non per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola ana dà ANnonA; in caì dà CAnonI; in fai dà FAnonI; in idi dà InonDI; in lei dà LEnonI; in lue dà LUnonE; in lui dà LUnonI; in mai dà MAnonI; in asia dà ASInonA; in cane dà CANnonE; in cani dà CANnonI; in doni dà DONnonI; in pane dà PANnonE; in pani dà PANnonI; in pene dà PENnonE; in peni dà PENnonI; in pigi dà PIGnonI; in spie dà SPInonE; in spii dà SPInonI; in cucia dà CUCInonA; ...
Lucchetti
Usando "non" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ballon * = balloon; * nematica = noematica; * nematici = noematici; * nematico = noematico; * nematiche = noematiche.
Cerniere
Usando "non" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dan = onda; * tan = onta; nasi * = asino; nato * = atono; nera * = erano; nodi * = odino; nodo * = odono; noli * = olino; nomi * = omino; nori * = orino; nardo * = ardono; nelle * = elleno; nimbo * = imbono; norna * = ornano; nasini * = asinino; nocchi * = occhino; notori * = otorino; numidi * = umidino; nazioni * = azionino; nascendo * = ascendono; ...
Lucchetti Alterni
Usando "non" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cin = noci; * din = nodi; * tan = nota; * van = nova; * nori = onori.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "non" (*) con un'altra parola si può ottenere: aie * = anione; bob * = bonbon; ito * = intono; * ave = navone; * avi = navoni; * eco = neocon; * ere = nerone; * eri = neroni; * ciò = nocino; * dio = nodino; * lai = nolani; * lao = nolano; * mia = nomina; * mie = nomine; * mio = nomino; * tao = notano; * tiè = notine; oda * = ondona; ode * = ondone; ugo * = ungono; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: ili.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: nomologie, nomoteta, nomoteti, nomotetica, nomotetiche, nomotetici, nomotetico « non » nona, nonagenari, nonagenaria, nonagenarie, nonagenario, nonagesimi, nonagesimo
Parole di tre lettere: neo, noè, noi « non » nut, obi, oca
Vocabolario inverso (per trovare le rime): megacolon, orlon, biatlon, triatlon, nylon, backgammon, psammon « non (non) » xoanon, chignon, mignon, champignon, attinon, tycoon, saloon
Indice parole che: iniziano con N, con NO, parole che iniziano con NON, finiscono con N

Commenti sulla voce «non» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze