Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ortaggio», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ortaggio

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate ortaggio

Spirale vegetale

Quante curve!

Piccanti
Giochi di Parole
La parola ortaggio è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: gg.
Divisione in sillabe: or-tàg-gio. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
ortaggio si può ottenere combinando le lettere di: [orto, toro] + giga; torio + gag; togo + [agri, gira, riga]; rogo + gita; goti + [agro, argo, gora]; [giro, rigo] + [gota, toga]; grog + [iato, iota]; gorgo + tai; oggi + [arto, atro, rota, ...]; giogo + [tar, tra].
Componendo le lettere di ortaggio con quelle di un'altra parola si ottiene: +[eta, tea] = aggiotatore; +tai = aggiotatori; +mat = aggrottiamo; +deb = bordeggiato; +can = cartonaggio; +sla = gastrologia; +gal = gorgogliata; +gel = gorgogliate; +[gol, log] = gorgogliato; +mal = oltraggiamo; +alt = oltraggiato; +sla = oltraggiosa; +sol = oltraggioso; +mal = raggomitola; +[agi, gai, già] = riaggiogato; +[nas, san] = soggiornata; +[est, set] = sorteggiato; +rem = torreggiamo; +[ter, tre] = torreggiato; +[ami, mai, mia] = tramoggiaio; +[lame, male, mela] = aggomitolare; ...
Vedi anche: Anagrammi per ortaggio
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: ostaggio.
Con il cambio di doppia si ha: ortaccio.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: ortaggi.
Altri scarti con resto non consecutivo: orti, orto, oggi, raggio, raggi, taggo, agio.
Parole contenute in "ortaggio"
tag, aggio, ortaggi. Contenute all'inverso: atro.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ortaggio" si può ottenere dalle seguenti coppie: ormone/monetaggio.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "ortaggio" si può ottenere dalle seguenti coppie: orso/ostaggio.
Usando "ortaggio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: altro * = alaggio; vitro * = viaggio; coltro * = colaggio; piloro * = pilotaggio.
Lucchetti Alterni
Usando "ortaggio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * monetaggio = ormone.
Sciarade incatenate
La parola "ortaggio" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ortaggi+aggio.
Intarsi e sciarade alterne
"ortaggio" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: ori/taggo.
Intrecciando le lettere di "ortaggio" (*) con un'altra parola si può ottenere: cin * = cortinaggio.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "ortaggio"
»» Vedi anche la pagina frasi con ortaggio per una lista di esempi.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Ortaggio - Anderson, sotto l'anno 1548, fa un'osservazione che per la sua singolarità merita di esser qui riferita. Gli Inglesi, egli dice, non coltivavano quasi alcun'ortaggio innanzi ai due ultimi secoli. Ne' primi anni del regno di Enrico VIII non si trovavano in tutto il reame nè insalata, nè carote, nè cavoli, nè rape, nè altri simili commestibili, ma vi arrivavano dalla Fiandra. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ortaggio - S. m. Erbaggio: nome generico di tutte le erbe che fanno negli orti, e si usano per vivanda. (Fanf.) In Plin. Hortensia, pl. neutr. [Cont.] Bandi Fior. XLVIII. 3. Nessuna persona di qualsivoglia stato, grado, o condizione, ardisca o presuma fare, etiam su' suoi beni e terreni proprii, callaie, callerecce, impedimenti, o serrature per adunare acque per causa di ortaggi. = Vett. Colt. 3. (C) Persone sì onorate, e di tanta dottrina, non hanno avuto a vile di celebrare quegli ortaggi. Fir. As. 92. Un certo giovane, secondo il mio giudicio quell'ortolano, al quale io aveva poco avanti guasti tutti gli ortaggi, accortosi di sì gran danno, con un buon bastone se n'era corso alla mia volta. Magaz. Cultiv. tos. p. 65. lin. 3. (Gh.) Si semina (in ottobre) e pianta ogni sorte di ortaggio ed erbaggio. [Tor.] Targ. Ar. Vald. 2. 496. In quanto agli ortaggi, come sono i cavoli, e le insalate, non le crederei cibo gradito da loro (dai bruchi), stante la diversità grande dei sapori, la quale suol essere la regola infallibile del pasto di questa sorta d'insetti. [Cont.] Sass. F. Lett. 103. Si vede produrre a questa terra quasi tutto l'ortaggio delle nostre parti; e per ventura molte e infinite altre erbe che neglette per i monti e per le selve ci facciano stimare che questo clima non le produca.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: orso, orsolina, orsoline, orsù, ortacci, ortaccio, ortaggi « ortaggio » ortense, ortensi, ortensia, ortensie, orti, ortica, orticai
Parole di otto lettere: ortaccio « ortaggio » ortensia
Vocabolario inverso (per trovare le rime): cabotaggio, sabotaggio, aggiotaggio, pilotaggio, eschimotaggio, carotaggio, criptaggio « ortaggio (oiggatro) » staggio, pestaggio, depistaggio, ostaggio, compostaggio, aggiustaggio, picchettaggio
Indice parole che: iniziano con O, con OR, iniziano con ORT, finiscono con O

Commenti sulla voce «ortaggio» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze