Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ortica», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ortica

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola ortica è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: or-tì-ca. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: artico (scambio di estremi), atroci, croati, toraci, torcia, torica (spostamento di una lettera), tracio, troica (scambio di lettere).
ortica si può ottenere combinando le lettere di: tir + oca; ito + cra; [ori, rio] + tac; toc + [ari, ira, ria]; cri + tao; [ciò, coi] + [tar, tra].
Componendo le lettere di ortica con quelle di un'altra parola si ottiene: +bis = abortisci; +sob = abortisco; +cad = accodarti; +cad = accordati; +cap = accorpati; +[leu, lue] = acetiluro; +[csi, ics, sci, ...] = acrostici; +sol = acrostoli; +[ero, ore, reo] = acroterio; +[dan, dna] = adontarci; +[adì, dai] = adriatico; +rna = ancorarti; +[nas, san] = ancorasti; +ton = ancorotti; +tan = antartico; +rna = anticarro; +pin = anticorpi; +uni = antiurico; +[nas, san] = antracosi; +pin = antropici; +[sai, sia] = aoristica; +sii = aoristici; +osi = aoristico; ...
Vedi anche: Anagrammi per ortica
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: artica, ontica, orfica, ortiva, ostica, ottica.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: artici, artico.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: otica. Togliendo tutte le lettere in posizione dispari si ha: ria.
Altri scarti con resto non consecutivo: orca.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: aortica, orticai.
Parole con "ortica"
Iniziano con "ortica": orticai, orticaio, orticante, orticanti, orticaria, orticarie, orticarica, orticarici, orticarico, orticariche.
Finiscono con "ortica": aortica, scortica, decortica.
Contengono "ortica": corticale, corticali, corticata, corticate, corticati, corticato, porticata, porticate, porticati, porticato, scorticai, decorticai, scorticano, scorticare, scorticata, scorticate, scorticati, scorticato, scorticava, scorticavi, scorticavo, decorticano, decorticare, decorticate, decorticato, decorticava, decorticavi, decorticavo, scorticammo, scorticando, ...
»» Vedi parole che contengono ortica per la lista completa
Parole contenute in "ortica"
tic, orti.
Incastri
Si può ottenere da ora e tic (ORticA).
Inserito nella parola sci dà SCorticaI.
Inserendo al suo interno gas si ha ORgasTICA; con ari si ha ORTICariA; con tot si ha ORtotTICA; con cari si ha ORTIcariCA; con tosta si ha ORtostaTICA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ortica" si può ottenere dalle seguenti coppie: orco/cotica, ordiate/diatetica, ore/etica, oreste/estetica, orfana/fanatica, orli/litica, orna/natica, oro/otica, orzo/zotica, ortite/teca.
Usando "ortica" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: coorti * = coca; esorti * = esca; * cani = ortini; * cava = ortiva; * cave = ortive; * cavi = ortivi; * cavo = ortivo; * cache = ortiche.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "ortica" si può ottenere dalle seguenti coppie: orna/antica, orso/ostica, orsù/ustica, orti/ittica, orto/ottica, ortone/enoica, ortini/inca.
Usando "ortica" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: latro * = laica; coltro * = colica; contro * = conica; coro * = cotica; faro * = fatica; miro * = mitica; nastro * = nasica; * acni = ortini; piro * = pitica; rostro * = rosica; acero * = acetica; decalitro * = decalca; emero * = emetica; sparo * = spatica; staro * = statica; estero * = estetica; filerò * = filetica; genero * = genetica; mimerò * = mimetica; parerò * = paretica; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "ortica" si può ottenere dalle seguenti coppie: coorti/caco, forti/caf, porti/cap, storti/cast.
Usando "ortica" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * coorti = caco; * storti = cast; caco * = coorti; cast * = storti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "ortica" si può ottenere dalle seguenti coppie: ortini/cani, ortiva/cava, ortive/cave, ortivi/cavi, ortivo/cavo.
Usando "ortica" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cotica = orco; * litica = orli; * natica = orna; * zotica = orzo; orticini * = cinica; coca * = coorti; esca * = esorti; * estetica = oreste; * fanatica = orfana; * teca = ortite; * diatetica = ordiate; * inia = orticini.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "ortica" (*) con un'altra parola si può ottenere: abs * = abortisca; pin * = porticina; tee * = teoretica; mini * = minoritica; teca * = teocratica; monca * = monocratica; porno * = portoricano; fisica * = fisiocratica.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "ortica"
»» Vedi anche la pagina frasi con ortica per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non tutti sanno che con l'ortica si possono preparare degli ottimi risotti.
  • Non vorrei mai trovarmi casualmente in contatto con l'ortica.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ortica - S. f. (Bot.) Urtica dal latino Uro lo brucio. [D.Pont.] Genere di piante della famiglia delle Orticacee e della Monecia triginia del sistema di Linneo. Le Ortiche sono piante erbacee coperte di peli rigidi sottilissimi, tubulosi, impiantati su d'una vescichetta piena di umore acre, per cui tuttavolta che si viene ad urtare colle mani nel fusto, o nelle foglie, i peli premendo sulla vescichetta, ne schizzano fuori l'umore, che s'introduce nella pelle, e vi produce il fenomeno conosciuto sotto il nome di orticazione, vale a dire un senso di bruciore assai vivo accompagnato da certe ampolle piene di siero. Quasi tutte le Ortiche hanno il libro fatto da fascetti fibrovascolari morbidi, e tenaci, utili alla fabbricazione delle tele, segnatamente l'Ortica nivea, L. originaria della China, raccomandata ultimamente come una specie nuova, sotto il nome di Bohemeria utilis, in francese le Ramié. È pianta coltivata anche nei giardini per le sue foglie coperte nella pagina inferiore da una sorta di fomento candido come la neve. Urtica, aur. lat. = Cr. 6. 133. 1. L'ortica è detta, imperocchè il suo toccamento riscalda la mano; imperocchè è di natura ignea, come dice Macrobio; ed è di due maniere: l'una è pungente, e l'altra è morta, la qual non pugne. Bocc. Concl. 9. Niuno campo fu mai sì bene coltivato, che in esso o ortica, o triboli, o alcun pruno non si trovasse mescolato tra l'erbe migliori. [Cont.] Cit Tipocosm. 192. Son erbe di macerie… l'ortica fetida, la spellicciosa. E 239. Ortica, e la grande, e la picciola. T. Canz. musicata del 300. Discerner ben la rosa dall'ortica (come Il nero dal bianco). Eucher. Di cose che mal si convengono: Or facciamo che i gigli si congiungano colle ortiche. Contrapp. I fiori e le ortiche. Prov. Tosc. 369. Punge come l'ortica. [G.M.] Gli è come l'ortica, che, a toccarla, punge.

T. Fig. con ell. Bellin. Buccher. 61. l'dirò cose che nè anche i cani, E sì auzze, che nè men l'ortica.

2. Altro fig. Bern. Orl. Inn. 44. 2. (C) E sempre qualche documento buono Sia coperto co' pruni, e con l'ortica.

3. Per simil. Dant. Purg. 31. (C) Di penter sì mi punse ivi l'ortica Che di tutt'altre cose qual mi torse Più nel suo amor, più mi si fe' nimica. But. ivi: L'ortica, cioè lo rimordimento della coscienza, che cuoce, come fa l'ortica quando punge. Dittam. 1. 2. Ma pur non punse sì la dolce ortica, Ch'io non tornassi a quel disío proposto. Fiamm. 2. 2. Con più pungente ortica s'ingegnò d'affliggere l'anima mia.

4. Esser conosciuto come l'ortica, si dice in modo proverb. di quelle Persone, le tristizie e magagne delle quali sono conosciute; lo che anche si dice: Ti conosco mal erba. V. ERBA, § 10. Ciriff. Calv. 1. 16. (C) Tanto, ch'al bujo il povero Avveduto Sarà, come l'ortica, conosciuto.

5. (Zool.) Ortica, è anche Nome dato a una classe di zoofiti. Segner. Incred. 1. 12 4. (M.) Tali dentro l'acque son l'ostriche, l'ortiche, le spugne marine, stimate insieme piante, insieme animali.

6. (Vet.) [Valla.] Ortica od Ortighetta. Pezzo di cuoio, che viene introdotto sotto la pelle dei grossi quadrupedi domestici, e particolarmente degliequini, onde ottenere la suppurazione e la rivulsione, credute necessarie per la guarigione di varie infermità. [Camp.] Din. Din. Mascal. II. 27. Questo è l'ultimo rimedio, cioè: Gli metti (al cavallo) i lacci sotto il petto, e l'ortighetta nella spalla dogliosa in questo modo: Taglia un poco la pelle a piè della punta della spalla, e poi con le dita ispicca la pelle dalla carne, e poi con ferro acconcio metti tra la pelle spiccata un sommesso d'intorno alla piaga, e la carne un cannello, e soffia in la spalla dentro, acciò che tutta la spalla empi di vento; poi ne cava il cannello, e tura la piaga, e percuoti con le mani in su la spalla, acciò che il fiato si estenda per tutta la spalla. E ivi, cap. 10 Se l'occhio fosse tutto carico d'umore, mettigli un'ortighetta di sotto all'occhio.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ortaggi, ortaggio, ortense, ortensi, ortensia, ortensie, orti « ortica » orticai, orticaio, orticante, orticanti, orticaria, orticarica, orticariche
Parole di sei lettere: orrori « ortica » ortini
Vocabolario inverso (per trovare le rime): subantartica, periantartica, quartica, pertica, desertica, subdesertica, sirtica « ortica (acitro) » aortica, decortica, scortica, decastica, icastica, anancastica, stocastica
Indice parole che: iniziano con O, con OR, parole che iniziano con ORT, finiscono con A

Commenti sulla voce «ortica» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze