Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «pian», il significato, curiosità, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Pian

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole che finiscono per consonante [Photofìt « * » Picador]
Informazioni di base
La parola pian è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ai).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con pian e canzoni con pian per una lista di esempi.
Esempi d'uso
Non ancora verificati:
  • Sei mai stato al Pian del Re, ai piedi del Monviso?
  • Pian pianino riuscii a recuperare le forze dopo quella brutta influenza.
  • In montagna, pian pianino siamo arrivati a piedi, alla baita per riposarci e potere mangiare.
Citazioni da opere letterarie
Piccolo mondo antico di Antonio Fogazzaro (1896): Gli sovvenne di non aver detto le sue preghiere della sera. Povero Franco, non gli era mai successo di recitarle a letto senz'assopirsi a metà. Sentendosi abbastanza tranquillo, pensando che Luisa tarderebbe forse molto a venire, ebbe paura di addormentarsi e si domandò cosa direbbe se lo trovasse addormentato. Si alzò pian piano, disse le sue preghiere, accese quindi il lume, sedette alla scrivania, si pose a leggere e si addormentò sulla sedia.

Il denaro di Ada Negri (1917): Sotto c'era il gorgo, e chi vi cade non ne risale più.... Ebbi la forza di non urlare, di non parlare, di non chiamarti. Avresti potuto volgerti indietro, e nel volgerti cadere a capofitto.... Non so che santi mi tenessero. Allungai il braccio fra le sbarre, ti presi per la vesticciuola e ti trassi dentro pian piano.... Ah, Vera, Veretta, Veronetta!... — E io, io, che cosa dicevo, mamma?... — chiese la fanciulla, con sguardo avido. — Tu dicevi: Mi piace l'acqua.

I promessi sposi di Alessandro Manzoni (1840): Passarono anche, pian piano, davanti alla nostra povera casetta: la più quieta di tutte, giacché non c'era più nessuno. Andarono allora diviato al casolare, e fecero la loro relazione al signor Griso. Subito, questo si mise in testa un cappellaccio, sulle spalle un sanrocchino di tela incerata, sparso di conchiglie; prese un bordone da pellegrino, disse: - andiamo da bravi: zitti, e attenti agli ordini -, s'incamminò il primo, gli altri dietro; e, in un momento, arrivarono alla casetta, per una strada opposta a quella per cui se n'era allontanata la nostra brigatella, andando anch'essa alla sua spedizione.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per pian
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: ciac, ciad, ciaf, ciak, ciao, fiat, lias, miao, riai, rial, sial, siam.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: pin, pia.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: piana, piane, piani, piano.
Parole con "pian"
Iniziano con "pian": piana, piane, piani, piano, pianga, piange, piangi, piango, pianse, piansi, pianta, piante, pianti, pianto, piantò, pianale, pianali, pianare, pianeta, pianeti, pianino, pianola, pianole, pianori, pianoro, piantai, pianura, pianure, pianatoi, pianella, ...
Contengono "pian": spiana, spiani, spiano, spianò, appiana, appiani, appiano, appianò, copiano, espiano, oppiano, ripiana, ripiani, ripiano, ripianò, spianai, spiando, spiante, appianai, compiano, copiando, copiante, copianti, doppiano, esopiana, esopiane, esopiani, esopiano, espiando, espianta, ...
»» Vedi parole che contengono pian per la lista completa
Parole contenute in "pian"
pia.
Incastri
Inserito nella parola sa dà SpianA; in si dà SpianI; in so dà SpianO; in api dà APpianI; in ria dà RIpianA; in rii dà RIpianI; in rio dà RIpianO; in sai dà SpianAI; in como dà COMpianO; in cote dà COpianTE; in coti dà COpianTI; in dopo dà DOPpianO; in opti dà OPpianTI; in riai dà RIpianAI; in rita dà RIpianTA; in riti dà RIpianTI; in rito dà RIpianTO; in sano dà SpianANO; in savi dà SpianAVI; in sera dà SpianERA (spianerà); ...
Lucchetti
Usando "pian" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * anca = pica; * anna = pina; * anni = pini; * anno = pino; * ansa = pisa; * anta = pita; * ante = pite; * anzi = pizi; * anche = piche; * angli = pigli; * anone = pione; * anzio = pizio; * anemia = piemia; * anemie = piemie; * angola = pigola; * ansano = pisano; * antica = pitica; * antico = pitico; * anuria = piuria; * anurie = piurie; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "pian" si può ottenere dalle seguenti coppie: piri/iran, pivi/ivan.
Usando "pian" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: clip * = clan; flip * = flan; grip * = gran; * nana = pina; * nani = pini; * nano = pino; * nata = pita; * nate = pite; * nave = pive; * navi = pivi; * nazi = pizi; * nanna = pinna; * nanne = pinne; * nappo = pippo; * nasci = pisci; * narici = pirici; * natale = pitale; * natali = pitali; * natica = pitica; * nascerà = piscerà; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "pian" si può ottenere dalle seguenti coppie: api/ana, capi/anca, chepì/anche, corpi/ancor, idropi/anidro, siepi/ansie, sopì/anso, tropi/antro.
Usando "pian" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * capi = anca; * sopì = anso; anca * = capi; anso * = sopì; * chepì = anche; * corpi = ancor; * siepi = ansie; * tropi = antro; anche * = chepì; ancor * = corpi; ansie * = siepi; antro * = tropi; * idropi = anidro; nati * = atipia; nato * = atopia; anidro * = idropi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "pian" si può ottenere dalle seguenti coppie: pica/anca, piche/anche, piemia/anemia, piemie/anemie, pigli/angli, pigola/angola, pigolare/angolare, pigolato/angolato, pii/ani, pina/anna, pini/anni, pino/anno, pio/ano, pione/anone, pisa/ansa, pisano/ansano, pita/anta, pite/ante, pitica/antica, pitiche/antiche, pitico/antico...
Usando "pian" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: con * = copia; * cin = piaci.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "pian" (*) con un'altra parola si può ottenere: * se = pisane; * si = pisani; * so = pisano; * dia = piadina; * ago = piagano; * ego = piegano; * evi = pievani; * evo = pievano; * ove = piovane; cavo * = capivano; * erma = permiana; * erme = permiane; * ermo = permiano; * erse = persiane; * cedo = piacendo; * ceti = piacenti; * cioè = piacione; * ghia = piaghina; * ghie = piaghine; * allo = piallano; ...
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Adagio, Lentamente, Adagio adagio, Piano, Pian piano, Adagino, Sommessamente, Bel bello - Sono tutti modi che significano lentezza nell'operare, nel parlare, nel muoversi. - Adagio si dice di tutte e tre le cose: Cammina adagio, Lavora adagio, Parla adagio; e si dice pure Adagino, quasi a modo di superlativo. - Bel bello, si dice più specialmente del camminare; e accenna anche maggior lentezza, ma non abituale. - «Parto alle sei, e così bel bello arrivo a casa alle otto.» - Si dice anche del parlare e dell'operare, ma con qualche ironia. - Lentamente, si riferisce al solo operare - Piano si riferisce al parlare e al camminare; ma, parlandosi del camminare, viene a dire non solo lentezza, ma il camminare in modo che non si senta romore di passi, e a modo di superlativo Pianino o Pian pianino. - Sommessamente si usa solo rispetto al parlare. - «Parlavano sommessamente per non disturbarlo.» [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Bel bello, Adagio, Adagio adagio, Piano, Pian piano, Adagino, Pianino, Pian pianino - Bel bello, vale di o con buona grazia; adagio è contrario a presto; piano è l'opposto di forte: inoltrarsi bel bello, andare adagio, parlar piano. Adagio adagio indica lentezza sì, ma una certa costanza e persistenza nel proposito; pian piano indica una certa avvertenza nel fare; adagino dicesi a modo di correttivo a chi precipita; pianino può dirsi e del moto e del suono; pian pianino, e del muoversi e dell'andare e del fare qualche operazione o dolorosa o di difficile riuscita, e per cui vi voglia minuta attenzione. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: pialliamo, pialliate, piallino, piallò, piallo, piallone, pialloni « pian » piana, pianale, pianali, pianare, pianatoi, pianatoio, pianatura
Parole di quattro lettere: peti, peto, phon « pian » pica, pici, pigi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): vegan, cardigan, hooligan, slogan, han, khan, azerbaigian « pian (naip) » bastian, astrakan, clan, capiclan, capoclan, flan, raglan
Indice parole che: iniziano con P, con PI, parole che iniziano con PIA, finiscono con N

Commenti sulla voce «pian» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze