Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «popolazione», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Popolazione

Parole Collegate

»» Aggettivi per descrivere popolazione (mondiale, femminile, rurale, italiana, maschile, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
abitanti (12%), gente (11%), mondiale (8%), italiana (4%), nazione (4%), indigena (4%), stato (3%), città (3%), cittadini (3%), persone (3%), etnia (3%), numerosa (3%), insieme (2%), autoctona (2%), terra (2%), censimento (2%), densità (2%). Vedi anche: Parole associate a popolazione.

Utili Link

Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Informazioni di base

La parola popolazione è formata da undici lettere, sei vocali e cinque consonanti. Lettera maggiormente presente: o (tre). Divisione in sillabe: po-po-la-zió-ne. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).

Frasi e testi di esempio

»» Vedi anche la pagina frasi con popolazione per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La popolazione nei piccoli paesi non supera il migliaio di abitanti.
  • L'aumento della popolazione mondiale, pur con forti diseguaglianze e contraddizioni, è un segnale di un aumento del benessere generale.
  • Una vasta popolazione di formiche aveva invaso il mio giardino!
Citazioni da opere letterarie
La Stella dell'Araucania di Emilio Salgari (1906): Mariquita, a fianco del signor Lopez, ambedue ben coperti di pesanti pelliccie e seguiti da papà Pardoe, da José e da quattro robusti giovani che avevano accettato con entusiasmo di far parte dell'audace spedizione, s'avanzavano verso la spiaggia, ricevendo, con un mesto sorriso, gli auguri della popolazione.

La paura del sonno di Luigi Pirandello (1900): Il clamore della processione cresce, s'avvicina vie più, diviene assordante. La popolazione è già sotto la casa del Mago. E invano i primi accorsi e due dei compagni si sbracciano a far cenni, a zittire dal balconcino: nessuno dà loro retta; e già la signora Fana, calata tra gli evviva dalle spalle dei portatori, si alza dalla seggiola, confusa, imbalordita dai mille rallegramenti che le piovono da tutte le parti.

La bella morte di Federico De Roberto (1917): Appena la macchina sarà pronta si partirà.... Andiamo al Marocco. Pare che la feccia della popolazione tangerina, in uno scoppio di fanatismo religioso, abbia fatto strage di Europei. Il Consolato italiano sarebbe invaso e saccheggiato.... Ci toccherà probabilmente di menar le mani.... — Si stropicciò le sue, che erano belle e bianche, poi disse: — Mi mandi l'ufficiale di rotta e il commissario.

Giochi di Parole

Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per popolazione
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: popolazioni.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: popolai, popolane, popoli, popolo, popi, pope, pool, polio, poli, polo, pozione, pone, plin, paio, pane, pione, oplà, opzione, olio, olone, ozio, lazo, lane, aione, zone.
Parole contenute in "popolazione"
ola, pop, zio, ione, lazio, zione, azione, popola. Contenute all'inverso: noi.
Incastri
Si può ottenere da popolane e zio (POPOLAzioNE).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "popolazione" si può ottenere dalle seguenti coppie: pointer/interpolazione, popolavi/aviazione, popolana/nazione, popolano/nozione.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "popolazione" si può ottenere dalle seguenti coppie: popoli/illazione.
Lucchetti Alterni
Usando "popolazione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * interpolazione = pointer; * nozione = popolano; * aviazione = popolavi.
Sciarade e composizione
"popolazione" è formata da: popola+zione.
Sciarade incatenate
La parola "popolazione" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: popola+azione.
Intarsi e sciarade alterne
"popolazione" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: popolai/zone, pozione/oplà.

Definizioni da Dizionari Storici

Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Popolazione, Abitanti - Popolazione è generico; significa tutta la gente che vive in un paese, senza rispetto al numero determinato. «La popolazione ogni anno aumenta.» - Quando si dice Abitanti, si ha sempre rispetto al numero determinato di una città, di una provincia, di una nazione. -
«L'Italia ha ventisei milioni di abitanti. - Firenze ha centocinquantamila abitanti.» - Nell'uso non si fa sempre tale divario, ma qui si parla della stretta proprietà. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Plebe, Popolo, Popolazione - Plebe è tuttora la parte meno istrutta, meno educata, meno incivilita del popolo: quando negli elementi tutti di esso vi sarà omogeneità perfetta, non vi sarà più vera plebe, l'incivilimento sarà in massima parte fatto e perfetto. Popolo pertanto vale moltitudine indistinta di gente: far popolo, luogo pieno di popolo; poi popolo per nazione: il popolo romano: dunque popolo è più generale e più nobile. Popolazione è relativo al numero o alla complessiva quantità di persone abitanti città o paese; la popolazione delle città, e più delle capitali aumenta, e quella delle campagne diminuisce; altro sintomo di una rivoluzione sociale verso la quale c'incamminiamo. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Popolazione - S. f. [Laz.] Moltitudine di gente o di esseri animati in gen. In questo senso Sedul.; aureo in altri.

2. Quel numero di persone che popolano un paese, che lo abitano. Buon. Fier. 4. 2. 7. (C) Istando in questa Mia fantasticheria, non mi potea, Dico, saziar di così bello aspetto D'una popolazion tanto copiosa. Magal. Lett. Ateis. 1. 114. in principio. (Gh.) Ne' moderni scrittori delle Indie occidentali io ho memoria di aver letto di qualche anzi popolazione che popolo, tra la quale a quei discopritori del loro paese non apparisse alcun vestigio di superstizione o di culto reso a qualche sognata Divinità.

3. Talora si piglia per la Maggior parte e più apparente degli abitanti d'un paese, o d'un luogo; come: La popolazione di Firenze è sana. (Man.)

4. Si dice anche de' bruti. Segneri, Pred. 18. 3. (Fanf.) Camminando per quelle orribili popolazioni di vipere e di ceraste.

5. E per Nazione. Segr. Fior. Stor. 1. 9. (M.) Queste popolazioni furono quelle che distrussero lo 'mperio romano. E appresso: Non una popolazione, ma molte furono quelle, che nella sua rovina congiurarono.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: popolatrici, popolava, popolavamo, popolavano, popolavate, popolavi, popolavo « popolazione » popolazioni, popolazionismi, popolazionismo, popolazionista, popolazioniste, popolazionisti, popolerà
Parole di undici lettere: popolassimo, popolatrice, popolatrici « popolazione » popolazioni, popoleranno, popolerebbe
Vocabolario inverso (per trovare le rime): violazione, stimolazione, biostimolazione, elettrostimolazione, immolazione, estrapolazione, manipolazione « popolazione (enoizalopop) » interpolazione, prolazione, solazione, desolazione, insolazione, consolazione, capitolazione
Indice parole che: iniziano con P, con PO, parole che iniziano con POP, finiscono con E

Commenti sulla voce «popolazione» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2023 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze