Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ragno», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ragno

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Almanacco: Spiderman debutta nei fumetti

Foto taggate ragno

nel silenzio

Foto 884416001

Ragnetto
Tag correlati: ragnatela, insetto, zampe, tela
Informazioni di base
La parola ragno è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. Divisione in sillabe: rà-gno. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con ragno per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il ragno prepara la ragnatela per poter bloccare le prede.
  • Un celebre personaggio dei fumetti acquista i suoi poteri con il morso di un ragno radioattivo.
Citazioni da opere letterarie
Bestie di Federigo Tozzi (1917): Siepi polverose, cipressi che parevano per seccarsi, alberi morti, saggine e granturcheti doventati bianchi, fili di ragno così lucenti che parevano di metallo che tagliasse le mani, usci screpolati, botti sfasciate, la terra così dura che non la lavorava più nessuno, i letti dei torrenti senza libellule e con l'erba appassita, salci che non crescevano più, gelsi con la foglia piccola, vomeri lucenti, sassi che scottavano, nuvole rosse come fiamme, stelle cadenti!

L'isola di Arturo di Elsa Morante (1957): Ricordo che, ogni tanto, usando come scopa un guanciale o una vecchia giacca di cuoio già appartenuta a Silvestro, mio padre, aiutato da me, spazzava d'intorno al proprio letto le cicche di sigaretta spente, che ammucchiavamo in un angolo della stanza per poi buttarle via dalla finestra. Era impossibile dire, in casa nostra, di quale materia o colore fosse fatto il pavimento, che era nascosto sotto uno strato di polvere indurita. Così pure i vetri delle finestre erano tutti anneriti e opachi; sospese in alto negli angoli, e fra le inferriate, si vedevano splendere alla luce le iridescenze dei fili di ragno.

Il cappello del prete di Emilio De Marchi (1888): Qui cominciavano i sogni. Luoghi bui, antri, caverne, stalle, scuderie, grotte, bassifondi, tinaie, legnaie, pozzi, androni, solai, sotterranei neri, scale nere e umide, e molte ragnatele, grandi, forti, che lo invischiavano, lo avviluppavano, gli impedivano il passo e il movimento delle braccia, e una lotta grottesca tra lui e un grosso ragno nero, che non era in fondo che il suo prete.
Espressioni e Modi di Dire
  • Non cavare un ragno dal buco
Libri
  • Il ragno (Scritto da: Michael Connelly; Anno 2000)
Canzoni
  • Hanno ucciso l'uomo ragno (Cantata da: 883; Anno 1992)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per ragno
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bagno, lagno, magno, ragna, ragne, ragni, ramno, ranno, regno.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bagna, bagni, cagna, cagne, lagna, lagne, lagni, magna, magne, magni, sagne.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: fragno.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: ponga.
Parole con "ragno"
Iniziano con "ragno": ragnola, ragnole.
Finiscono con "ragno": fragno, toporagno.
Contengono "ragno": gragnola, paragnosta, paragnoste, paragnosti, terragnola, terragnole, terragnoli, terragnolo.
»» Vedi parole che contengono ragno per la lista completa
Parole contenute in "ragno"
Contenute all'inverso: ong.
Incastri
Inserito nella parola pasta dà PAragnoSTA; in paste dà PAragnoSTE; in pasti dà PAragnoSTI.
Inserendo al suo interno usa si ha RAGusaNO; con gela si ha RAGgelaNO; con geli si ha RAGgeliNO; con gira si ha RAGgiraNO; con giri si ha RAGgiriNO; con ioni si ha RAGioniNO; con gruma si ha RAGgrumaNO; con grumi si ha RAGgrumiNO; con netti si ha RAGnettiNO; con gelava si ha RAGgelavaNO; con girava si ha RAGgiravaNO; con giunga si ha RAGgiungaNO; con giungo si ha RAGgiungoNO; con giunta si ha RAGgiuntaNO; con giunti si ha RAGgiuntiNO; con grinza si ha RAGgrinzaNO; con gruppi si ha RAGgruppiNO; con giungeva si ha RAGgiungevaNO; con giuntava si ha RAGgiuntavaNO; con gomitoli si ha RAGgomitoliNO; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ragno" si può ottenere dalle seguenti coppie: rade/degno, rape/pegno, rare/regno, rase/segno, raso/sogno, rasta/stagno, raggela/gelano, raggelava/gelavano, raggeli/gelino, raggi/gino, raggira/girano, raggirava/giravano, raggiretti/girettino, raggiri/girino, raggiunga/giungano, raggiungeva/giungevano, raggiungo/giungono, raggiunta/giuntano, raggiuntava/giuntavano, raggiunti/giuntino, raggomitoli/gomitolino...
Usando "ragno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * gnome = rame; * gnomi = rami; * gnomo = ramo; * gnosi = rasi; bara * = bagno; mara * = magno; pera * = pegno; pura * = pugno; * noia = ragia; * noli = ragli; sera * = segno; agorà * = agogno; giura * = giugno; * gnomone = ramone; * gnomoni = ramoni; stara * = stagno; impera * = impegno; impura * = impugno; indirà * = indigno; limerà * = limegno; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "ragno" si può ottenere dalle seguenti coppie: raganella/allenano, ragas/sano.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "ragno" si può ottenere dalle seguenti coppie: mera/gnome, mira/gnomi, mora/gnomo.
Usando "ragno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: gnome * = mera; gnomi * = mira; gnomo * = mora; * mera = gnome; * mira = gnomi; * mora = gnomo.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "ragno" si può ottenere dalle seguenti coppie: rame/gnome, rami/gnomi, ramo/gnomo, ramone/gnomone, ramoni/gnomoni, rasi/gnosi, ragia/noia, ragli/noli.
Usando "ragno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: pegno * = pera; pugno * = pura; * degno = rade; * pegno = rape; * regno = rare; * segno = rase; segno * = sera; agogno * = agorà; giugno * = giura; * gino = raggi; * lino = ragli; impegno * = impera; impugno * = impura; indigno * = indirà; limegno * = limerà; ragnola * = nolano; ordigno * = ordirà; * usano = ragusa; saligno * = salirà; collegno * = collera; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "ragno" (*) con un'altra parola si può ottenere: da * = dragano; darò * = dragarono; dava * = dragavano; arnia * = arrangiano; giova * = girovagano; * istat = ristagnato; * giugno = raggiungono; giovava * = girovagavano.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ragnetti, ragnettini, ragnettino, ragnetto, ragni, ragnini, ragnino « ragno » ragnola, ragnole, ragtime, ragù, ragusa, ragusana, ragusane
Parole di cinque lettere: ragna, ragne, ragni « ragno » raion, rajah, ralla
Vocabolario inverso (per trovare le rime): compagno, accompagnò, accompagno, riaccompagnò, riaccompagno, scompagnò, scompagno « ragno (ongar) » fragno, toporagno, stagno, stagnò, castagno, ristagno, ristagnò
Indice parole che: iniziano con R, con RA, parole che iniziano con RAG, finiscono con O

Commenti sulla voce «ragno» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


foto vincitrice contest ragno


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze