Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «spalmare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Spalmare

Verbo
Spalmare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è spalmato. Il gerundio è spalmando. Il participio presente è spalmante. Vedi: coniugazione del verbo spalmare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di spalmare (cospargere, spargere, stendere, applicare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Informazioni di base
La parola spalmare è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. Divisione in sillabe: spal-mà-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con spalmare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quando si rompe un oggetto, è sempre opportuno avere a disposizione una colla da spalmare.
  • La prima cosa che faccio, a colazione, è spalmare della marmellata su una fetta di pane.
  • Mia figlia invece di spalmare la Nutella sulle fette biscottate, la mangia col cucchiaino.
Citazioni da opere letterarie
Le piccole libertà di Lorenza Gentile (2021): Sarà la nostra camera. Ho una visione di noi due, tra un anno, sdraiati a letto con la testa appoggiata sui cuscini del corredo, lui che legge la memoria conclusionale per l'udienza del giorno dopo mentre io risolvo il sudoku di ultimo livello. Andrò in bagno fingendo di volermi spalmare la crema e prenderò un sonnifero? Ne avrò ancora bisogno?

Se questo è un uomo di Primo Levi (1947): In questo modo discreto e composto, senza apparato e senza collera, per le baracche del Ka-Be si aggira ogni giorno la strage, e tocca questo o quello. Quando Schmulek è partito, mi ha lasciato cucchiaio e coltello; Walter e io abbiamo evitato di guardarci e siamo rimasti a lungo silenziosi. Poi Walter mi ha chiesto come posso conservare così a lungo la mia razione di pane, e mi ha spiegato che lui di solito taglia la sua per il lungo, in modo da avere fette più larghe su cui è più agevole spalmare la margarina.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per spalmare
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: spalcare, spallare, spalmate.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: palmare, spalare.
Altri scarti con resto non consecutivo: spala, spam, salma, salme, salare, sala, sale, samare, palme, pala, pale, pare, alare, amare, amar, lare.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: spalmarle.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: palmarès.
Parole con "spalmare"
Finiscono con "spalmare": rispalmare.
Parole contenute in "spalmare"
are, spa, alma, mare, palma, spalma, palmare. Contenute all'inverso: era, ram.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "spalmare" si può ottenere dalle seguenti coppie: spala/amare, spalla/lamare, spalmassi/massimare, spalmi/mimare, spalmai/ire, spalmata/tare, spalmatore/torere, spalmatura/turare.
Usando "spalmare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = spalmata; * areate = spalmate; * areati = spalmati; * areato = spalmato; * rendo = spalmando; * evi = spalmarvi; * resse = spalmasse; * ressi = spalmassi; * reste = spalmaste; * resti = spalmasti; * retore = spalmatore; * retori = spalmatori; * ressero = spalmassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "spalmare" si può ottenere dalle seguenti coppie: spalmerà/areare, spalmata/atre, spalmato/otre.
Usando "spalmare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = spalmata; * erte = spalmate; * erti = spalmati; * erto = spalmato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "spalmare" si può ottenere dalle seguenti coppie: spala/marea, spalma/area, spalmata/areata, spalmate/areate, spalmati/areati, spalmato/areato, spalmai/rei, spalmando/rendo, spalmasse/resse, spalmassero/ressero, spalmassi/ressi, spalmaste/reste, spalmasti/resti, spalmate/rete, spalmati/reti, spalmatore/retore, spalmatori/retori.
Usando "spalmare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: spalmi * = mimare; * lamare = spalla; spalmassi * = massimare; * mie = spalmarmi; * tiè = spalmarti; * vie = spalmarvi; * massimare = spalmassi; * torere = spalmatore.
Sciarade incatenate
La parola "spalmare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: spa+palmare, spalma+are, spalma+mare, spalma+palmare.
Intarsi e sciarade alterne
"spalmare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: spam/lare, salme/par.
Intrecciando le lettere di "spalmare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = spalmatrice.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Spalmare - V. a. Ungere le navi, Stendere un pattume di sego, zolfo e pece sopra la carena di un bastimento. Colum. Palmare idest, Materias alligare. Alcuni vogliono sia da Palma, mano, perchè in questa operazione dello spalmare, le assi disgregate si riuniscono come palma a palma: altri dal georg. Palamizo, che vale appunto Spalmare. Dant. Rimpalmare. Petr. Canz. 17. 5. part. I. (C) Che giova dunque perchè tutta spalme La mia barchetta? Plut. Adr. Op. Mor. 5. 171. (M.) Fanno legni molto atti per commettere il corpo della nave, e gittano la pece, e ragia per ispalmarli. Segner. Pred. 27. 9. (Man.) Imparate que' tanti nomi della lor arte (de' marinari) certamente a mirarsi maravigliosa… di spalmar la carina, alleggerir la savorra.

2. E ass. Sassett. Lett. 375. (Man.) Il quale (generale dell'armata) sta qui con cinque galere, un galeone e una galeazza…, spalmando qui in questo rio di Coccino per andarsene alla bocca del Mar Rosso.

3. T. Con mistura qualsiasi dare una mano al corpo e coprirne la superficie. = Red. Ins. 59. (M.) Essendo il Sole in Granchio, pestava ben bene il bassilico, e con esso così pestato spalmava, alla grossezza di tre dita, un tegolo rovente. E Cons. 1. 44. Al che si aggiunga… che l'interna tunica degl'intestini è altamente impiastrata e spalmata di materia glutinosa e viscosa.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: spalmai, spalmammo, spalmando, spalmano, spalmante, spalmanti, spalmarci « spalmare » spalmarla, spalmarle, spalmarli, spalmarlo, spalmarmi, spalmarono, spalmarsi
Parole di otto lettere: spallone, spalloni, spalmano « spalmare » spalmata, spalmate, spalmati
Lista Verbi: spalare, spalleggiare « spalmare » spanare, spannare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sottostimare, battimare, legittimare, delegittimare, calmare, palmare, impalmare « spalmare (eramlaps) » rispalmare, filmare, microfilmare, colmare, ricolmare, infiammare, disinfiammare
Indice parole che: iniziano con S, con SP, parole che iniziano con SPA, finiscono con E

Commenti sulla voce «spalmare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze