Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «traversa», il significato, curiosità, forma del verbo «traversare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Traversa

Forma verbale
Traversa è una forma del verbo traversare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di traversare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Calcio [Trasferta « * » Trequartista]
Giochi di Parole
La parola traversa è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: tra-vèr-sa. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: stravera (spostamento di una lettera).
traversa si può ottenere combinando le lettere di: [est, set] + varrà; tav + serra; sta + verrà; tar + serva; ras + verta; star + vera.
Componendo le lettere di traversa con quelle di un'altra parola si ottiene: +moa = arrestavamo; +[eta, tea] = arrestavate; +osa = arrossavate; +osi = arrossivate; +ito = arrostivate; +[evo, ove] = avversatore; +voi = avversatori; +pie = respiravate; +[pio, poi] = riesportava; +uni = rinvasature; +rii = riservatari; +[evi, vie] = riservavate; +ito = ristoravate; +[evi, vie] = riversavate; +osi = sovrasterai; +cin = stravincerà; +zii = straviziare; +[gol, log] = stravolgerà; ...
Vedi anche: Anagrammi per traversa
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: traverse, traversi, traverso.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: trae, tara, tersa, tesa, rara, rasa, resa, avrà, aera, arsa, vera.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: traversai, traversia.
Parole con "traversa"
Iniziano con "traversa": traversai, traversano, traversare, traversata, traversate, traversato, traversava, traversavi, traversavo, traversammo, traversando, traversante, traversasse, traversassi, traversaste, traversasti, traversarono, traversavamo, traversavano, traversavate, traversassero, traversassimo.
Finiscono con "traversa": attraversa, riattraversa.
Contengono "traversa": attraversai, attraversano, attraversare, attraversata, attraversate, attraversati, attraversato, attraversava, attraversavi, attraversavo, ritraversare, ritraversata, ritraversate, ritraversati, ritraversato, attraversammo, attraversando, attraversante, attraversanti, attraversarla, attraversarlo, attraversarsi, attraversasse, attraversassi, attraversaste, attraversasti, riattraversai, ritraversante, ritraversanti, attraversarono, ...
»» Vedi parole che contengono traversa per la lista completa
Parole contenute in "traversa"
ave, tra, aver, rave, trave, versa, aversa. Contenute all'inverso: eva.
Incastri
Inserito nella parola atre dà ATtraversaRE; in atta dà ATtraversaTA; in atte dà ATtraversaTE; in atti dà ATtraversaTI; in atto dà ATtraversaTO; in rita dà RItraversaTA; in riti dà RItraversaTI; in rito dà RItraversaTO; in attore dà ATtraversaTORE; in attori dà ATtraversaTORI; in riatti dà RIATtraversaTI; in attrice dà ATtraversaTRICE; in attrici dà ATtraversaTRICI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "traversa" si può ottenere dalle seguenti coppie: tradì/diversa.
Usando "traversa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * versacci = tracci; * versarci = trarci; * versarla = trarla; * versarle = trarle; * versarli = trarli; * versarlo = trarlo; * versarmi = trarmi; * versarne = trarne; * versarsi = trarsi; * versarti = trarti; * versarvi = trarvi; * versasse = trasse; * versassi = trassi; * versasti = trasti; * versaccio = traccio; * versavate = travate; * versassero = trassero; * aia = traversia; * aie = traversie; * aera = traverserà; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "traversa" si può ottenere dalle seguenti coppie: trani/inversa.
Usando "traversa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * assone = traversone; * assoni = traversoni.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "traversa" si può ottenere dalle seguenti coppie: tetra/versate.
Usando "traversa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: versate * = tetra; * tetra = versate.
Lucchetti Alterni
Usando "traversa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * travi = versavi; * travate = versavate; * anoa = traversano; * area = traversare; * atea = traversate; * inia = traversini.
Sciarade e composizione
"traversa" è formata da: tra+versa.
Sciarade incatenate
La parola "traversa" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: tra+aversa, trave+versa, trave+aversa.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "traversa" (*) con un'altra parola si può ottenere: * eri = traverserai.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "traversa"
»» Vedi anche la pagina frasi con traversa per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La prima traversa a sinistra di via Roma è una strada senza nome.
  • In quell'occasione ha tirato il rigore sulla traversa.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
† Traversa - S. f. Avversità, che ora dicesi Traversia. G. V. 11. 139. 6. (C) Tante furono le traverse e diffalte della nostra oste. Bocc. Lett. Pin. Ross. 279. Ora non so io se voi siete del numero di coloro che si dolgono più nella vecchiezza alcuna traversa avvenirgli, che se nella giovinezza avvenisse.

2. † Per Contrarietà. Car. Lett. ined. 2. 332. (M.) Lo stato del conclave è questo: Carpi e Puteo sono in carriera, ma non possono giugnere, ed hanno delle traverse pure assai.

3. [Fanf.] † Per Ostacolo. Giambull. Appar. (Landi.) 129. Ma quante traverse ho io innanzi ch'io pervenga a uno effetto? quante difficultà mi si oppongono?
Traversa - S. f. Sbarra di legname, messa a traverso per ritegno o impedimento, e anche per fortezza e per sostegno. Dall'agg. Tranversus e Traversus, aurei. G. V. 12. 95. 2. (C) Abbarrato per mare e di fuori con pali e traverse di legname. [Cont.] Sod. Arb. 122. La seconda siepe agreste si fa di rozzi legni squarciati o sfessi, o di pali fitti, accosti o segati in asserelli, ed appuntati di sopra, e confitti a traverse rette da pali fortemente in terra fitti. Biring. Pirot. VII. 9. Queste (coscie) si collegano con tre gagliarde traverse incastrate per la grossezza del legname, con due incastrature per ogni testa di traversa. Lupic. Disc. mil. esp. 5. Si accomoderanno in ciascuna stiena di essa (capra) tre forti sicuri, maschietti di ferro, ne' quali si fermeranno tre bordoni di legno lunghi venticinque braccia l'uno; e da un bordone all'altro si metteranno le sue traverse di tavole, le quali terranno collegati i detti bordoni, e serviranno per salita della macchina. Fon. D. Ob. Fabbr I. 10 v. Tutti quanti (i puntelli) erano fermi e armati con molte traverse e croci,… di maniera tale che fortissimamente resistevano, che le colonne non si potevano per nissun sforzo di grandissimo peso piegare all'infuori nè dalle bande. Scam. V. Arch. univ. II. 337. 12. Pian piano egli (l'obelisco) si po sò sopra 8 traverse di legnami, fermate sopra un letto mobile di legnami lungo 8 canne, e largo 9 palmi, e da' piedi ne era uno di tre canne, sotto a' quali letti erano 70 curri ferrati da' capi, e così con quattro argane egli fu tirato.

[G.M.] Al principio dello stradone della villa c'è una traversa, perchè non passino i barocci nè altri legni.

T. Traverse alla spalliera e alle gambe delle seggiole.

2. [Cont.] Di muratura, di metallo. G. G. Fort. XI. 187. Si fabbricherà una camicia dalla parte di fuori, ed un'altra se ne fa dalla parte di dentro simile alla detta. incatenandole insieme con alcune traverse di muraglia. Cat. P. Arch. I. 12. Ad ogni otto o dieci braccia si tirino dall'una all'altra coverta altre traverse di muro di un braccio grosso pur di mattoni, per collegamento di tal muraglia. Cr. B. Proteo mil. I. 1. La croce o traversa è parimente d'ottone.

T. Traversa, di ferro, della ringhiera; che unisce i ferri e le colonnine sottoposte, e serve d'appoggio. Colonne che reggono, a certi pozzi antichi, la traversa di ferro della carrucola.

3. Per simil., si dice di Qualunque altra cosa che si ponga a traverso. Borgh. Arm. fam. 4. (M.) Volendo ciascuno la propria insegna, e' fu forza di allargarsi in più colori, e que' medesimi in diversi modi formare: a doghe, a sbarre, a traverse, a onde, a scacchi.

4. (Idr.) [Cont.] Opera messa a traverso del letto d'un corso d'acqua. Cast. Mis. acque corr. 96. Sopra simili fiumi si fanno delle traverse, ovvero steccate di fabbrica per fare rialzare l'acque, e divertirle in servizio de' molini, o altro. Gugl. Nat. fiumi, I. 55. Queste ultime (cataratte artificiali) si chiamano anche chiuse, traverse, pescaje,… e servono per far alzare l'acqua nella parte superiore del fiume, o per derivarla, o per servirsene ad uso di navigazione, o per far muovere diverse macchine idrauliche. Michel Dir fiumi, XX. Una traversa, o pescaia EGPF, che sia unita ad ambedue gli argini opposti; della quale il piano EHGF sia a piombo, o perpendicolare al piano dell'orizzonte; ma il piano GP di là dal comignolo HG, sia a scarpa pendente verso la parte inferiore del fiume S; e sia tal pescaia disposta obliquamente alla corrente del fiume.

5. † E per Ornamento donnesco, Banda. Ross. Descr. App. Est. 9. (Man) Venere aveva… le maniche di teletta d'oro e di seta verde, e una traversa d'ermesin canterello con un grembiuletto corto del medesimo drappo.

6. † Spazio che attraversa, Traversata. Stor. Eur. 5. 104. (C) La forma sua (delia Boemia) è quasi tonda, e con tanta traversa, quanta può camminare in tre dì uno a piè, che non porti se non se stesso. Sassett. Lett. 267. (Man.) Passammo poi quella traversa della costa del Verzino con ragionevol tempo. E 268. E in questa traversa, dove per la furia del vento si suol correre con dua o tre braccia di trinchetto, la Dio misericordia trovammo calme.

7. Per Scorciatoja, Strada non principale, che abbrevia il cammino, Tragetto. [Cors.] Bart. peccat. penit. In ogni paese v'ha, dove più, dove meno, de' luoghi di gran pericolo a' passeggieri: boscaglie e selve, foreste e grotte, traverse e torcimenti di strade. [Cont.] Tard. Macch. Ord. Quart. 137. Le carte non posso mostrare se non in generale, senza moltissimi particolari necessarii a sapersi di strade dritte o pur maestre, e di traverse con le comodità de' monti, valli, piani, acque, boschi, grandezze, distanze, e simiglianti.

[G.M.] Di qui alla villa c'è una traversa, e si scorcia il cammino d'un mezzo chilometro. – Prendiamo la traversa (sottint. strada).

8. † Per Manrovescio. Morg. 7. 54. (C) E mandritti, traverse con fendenti.

9. Traversa, dicono i Militari una Massa di terra, o un Muro di forma quadrilunga, che si alza di distanza in distanza lungo i lati della strada coperta. per salvarla dall'esser imboccata dalle artiglierie nemiche; e generalmente Ogni opera della stessa figura, che si costruisce in questa o quella parte del recinto per lo stesso fine. [Cont.] G. G. Fort. XI. 173. Le traverse, che hanno a servire per ricoperta nel passare la fossa, non vorranno esser manco grosse di venti braccia. Lupic. Disc. mil. esp. 3. Bisogna avvertire, prima che si muovano le trincee, di fare spianare ogni traversa che i difensori avessino fatta nella spianata, acciò possino camminare liberamente, e valersi della scorta ogni volta che sarà assalito l'artiglieria. Ber. Rel. Ass. Verc. Arch. St. It. XIII. 478. Dall'altra torre verso il castello facesi fare un'altra traversa molto alta e larga ancora, che parimente copriva li soldati per il tratto che vi era da essa sino al castello, rendendoli sicuri dall'artiglieria che batteva per cortina. = Galil. Tratt. fort. 42. (M.) Servono (i cavalieri) eccellentemente per traversa al battere per cortina, e fanno bonissimo fianco alla cortina per di dentro. E 48. Nello stesso tempo si sbasserà il fondo, per tutto quello spazio che resterà tra l'uno e l'altro di questi argini di balle o fascine; e s'alzerà la traversa, e sarà ricoperta più sicura. T. Montecucc. Op. 1. 192. Rimpetto alle altezze si formano baloardi ripìeni con cavalieri sopra che le battano, e si fanno traverse e spalle che le acciecano.

[Cont.] G. G. Fort. XI. 163. Tale fortificazione è molto meglio di quella della piattaforma, perchè, oltre quello che si è detto, scuopre la campagna, fa traversa di dentro al batter per cortina…

10. (Mar.) Traversa del timone o Mezzaluna: così dicesi a un Legno curvo, che è fisso nella larghezza della coperta della Santa Barbara, sul quale scorre l'estremità della barra del timone nel correr dall'uno all'altro bordo. (Mt.)

11. (Mar.) [Cont.] Pant. Arm. nav. Voc. Traverse sono ripari, che si mettono per il traverso de i vascelli quando si combatte, come barricate, per difesa di essi e della gente. E Arm. nav. 374. Adunque si alzaranno le impavesate e le rembate, si faranno le traverse alla prora, all'arbore ed alla mezzania, acciocchè, occorrendo che l'inimico montasse sopra un vascello, e lo andasse guadagnando, trovi l'opposizione e sia trattenuto di mano in mano. Stat Cav. S. Stef. 93. Sia fornito (il vassello) di sartie,…, borda, treo, e trinchetto, ed un bastardo mezzano per rispetto, catene e traverse a bastanza.
† Traversa - S. f. Strumento musicale. Ross. Descr. Appar. Med. 42. (Man.) A suono di viole, di traverse e tromboni cominciarono, giunti in iscena, a cantare.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: travaso, travata, travate, travatura, travature, trave, traveggole « traversa » traversai, traversammo, traversando, traversano, traversante, traversare, traversarono
Parole di otto lettere: travasai « traversa » traverse
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ripersa, spersa, dispersa, tersa, detersa, versa, aversa « traversa (asrevart) » attraversa, riattraversa, viceversa, diversa, tergiversa, universa, riversa
Indice parole che: iniziano con T, con TR, parole che iniziano con TRA, finiscono con A

Commenti sulla voce «traversa» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze