Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «tutte», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «tutto», associazioni, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Tutte

Forma di un Aggettivo
"tutte" è il femminile plurale dell'aggettivo indefinito tutto.
Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
nessuna (16%), insieme (15%), quante (12%), donne (5%), ogni (5%), molte (4%), poche (3%), volte (3%), tante (3%), occasioni (2%), intere (2%), proprio (2%), ognuna (2%)
Liste a cui appartiene
Parole Monoconsonantiche [Tutta « * » Tutti]
Informazioni di base
La parola tutte è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti (tutte uguali, è monoconsonantica). In particolare risulta avere una consonante doppia: tt. Lettera maggiormente presente: ti (tre). Divisione in sillabe: tùt-te. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con tutte e canzoni con tutte per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Sei molto gentile... tutte le volte che ti incontro mi fai dei complimenti.
  • Io non sono come tutte le altre, che ad un tuo gesto cadono ai tuoi piedi!
  • Tutte le volte che mi posiziono per scattare una foto, devo fare i conti con qualche elemento di disturbo che mi si para improvvisamente davanti.
Citazioni da opere letterarie
Storia di una capinera di Giovanni Verga (1894): Quanti sospetti! quanti terrori! Tu saprai che i nostri contadini credono agli avvelenatori, ai razzi avvelenati, che so io.... meschinelli! sono come me che, quando ho molta paura, veggo i fantasmi! perciò tutte le notti si veggono per le valli, sui monti, dappertutto, i fuochi, i segnali delle guardie, si odono continuamente delle schioppettate, come se si volesse far paura a dei lupi intelligenti, a delle belve umane!... Ciò è triste; ma la notte, fra il buio e il silenzio, fra questa commozione generale, è anche spaventevole.

Gli egoisti di Federigo Tozzi (1924): Quando i suoni nascevano, egli non poteva udirli subito; come se glielo impedisse una sordità implacabile, ma, un istante dopo, li percepiva con chiarezza sebbene un poco più distanti. E poteva scriverli senza nessuno sforzo di attenzione. Gli era come proibito di prendere parte con la volontà a questa creazione; e si sentiva come costretto a obbedirle. Tutte le volte ch'era riuscito a intervenire, questa placidità s'era spezzata; ed aveva dovuto attendere che ritornasse da sé; un poco umiliato.

La Madonna d’Imbevera di Cesare Cantù (1878): — Zitto là» l'interruppe don Amadio. «Che cosa, mi vai accattare qua il tempo che Berta filava? Ora è così, e così lascia stare, e dà mente a me, se non vuoi farti avere in tasca. Ecco me; io sono pure qualche cosa, e Domenedio, per sua grazia, non mi ha fatto una zucca. Eppure sto coi frati, e così me la campo d'amore e d'accordo con tutto il mondo. Oh questa è curiosa! Che i padroni operano da padroni sono forse cose che le si facciano da jeri? Che? Le dita della mano sono forse tutte eguali? Ti ricorda piuttosto che egli è l'illustrissimo don Alfonso, e tu, tu sei Isidoro pover uomo.
Scioglilingua
  • Al pozzo dei pazzi una pazza lavava le pezze. Andò un pazzo e buttò la pazza con tutte le pezze nel pozzo dei pazzi.
Proverbi
  • Una ne paga tutte.
  • Al buio, le donne sono tutte uguali.
  • Le strade dell'inferno sono tutte lastricate di buoni propositi.
  • Non tutte le ciambelle riescono col buco.
  • Tutte le volpi finiscono in pellicceria.
  • A chi non vuol credere sono inutili tutte le prove.
  • L'Epifania tutte le feste porta via.
  • Tutte le strade portano a Roma.
  • Di tutte le arti maestro è l'amore.
  • Una mano lava l'altra e tutte e due lavano il viso.
Espressioni e Modi di Dire
  • Fare acqua da tutte le parti
Titoli di Film
  • Ti amo in tutte le lingue del mondo (Regia di Leonardo Pieraccioni; Anno 2005)
Canzoni
  • Tutte le mamme (Cantata da: Giorgio Consolini e Gino Latilla; Anno 1954)
  • Per tutte le volte che... (Cantata da: Valerio Scanu; Anno 2010)
  • Uno per tutte (Cantata da: Tony Renis e Emilio Pericoli; Anno 1963)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per tutte
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: tette, tutta, tutti, tutto.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: butta, butti, butto, buttò, lutti, lutto, putti, putto, rutti, rutto.
Con il cambio di doppia si ha: tulle, tuppè.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: tute.
Incastri
Inserendo al suo interno elia si ha TUTeliaTE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "tutte" si può ottenere dalle seguenti coppie: tua/atte, tuba/batte, tubasse/bassette, tubi/bitte, tubo/botte, tucano/canotte, tufi/fitte, tuga/gatte, tughe/ghette, tumore/morette, tumula/mulatte, tura/ratte, ture/rette, turi/ritte, turo/rotte, tute/tette, tutele/telette, tuzie/ziette, tuteli/elite, tutsi/site.
Usando "tutte" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tesi = tutsi; * teina = tutina; * teine = tutine.
Lucchetti Riflessi
Usando "tutte" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: scout * = scotte.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "tutte" si può ottenere dalle seguenti coppie: tuta/tea, tute/tee, tutina/teina, tutine/teine, tutsi/tesi.
Usando "tutte" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * batte = tuba; * bitte = tubi; * botte = tubo; * fitte = tufi; * gatte = tuga; * ratte = tura; * rette = ture; * ritte = turi; * rotte = turo; * ghette = tughe; * site = tutsi; * ziette = tuzie; * canotte = tucano; * morette = tumore; * mulatte = tumula; * telette = tutele; * elite = tuteli; tutele * = telette; * bassette = tubasse.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "tutte" (*) con un'altra parola si può ottenere: mare * = maturette; armare * = armaturette; * ribere = tributerete.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: tutrice, tutrici, tutsi, tutta, tuttala, tuttasanta, tuttavia « tutte » tutti, tutto, tuttofare, tuttologa, tuttologhe, tuttologi, tuttologia
Parole di cinque lettere: tutor, tutsi, tutta « tutte » tutti, tutto, tuzia
Vocabolario inverso (per trovare le rime): farabutte, combutte, gommagutte, asciutte, brutte, distrutte, semidistrutte « tutte (ettut) » caute, incaute, haute, laute, oceanaute, acquanaute, taikonaute
Indice parole che: iniziano con T, con TU, parole che iniziano con TUT, finiscono con E

Commenti sulla voce «tutte» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze