Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «vizzo», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Vizzo

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola vizzo è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz.
Anagrammi
Componendo le lettere di vizzo con quelle di un'altra parola si ottiene: +ala = ovalizza; +[ila, lai] = ovalizzi; +[lao, ola] = ovalizzo; +ara = razziavo; +abs = sbozzavi; +gas = sgozzavi; +mas = smozzavi; +sla = svolazzi; +babà = abbozzavi; +acca = accozzavi; +[atta, tata] = attizzavo; +[arai, aria, raia] = aviorazzi; +vita = avvizzito; +papa = azzoppavi; +[acne, ance, cane, ...] = cavezzoni; +lici = civilizzo; +[arca, cara] = corazzavi; +[dame, edam] = dimezzavo; +[date, teda] = divezzato; ...
Vedi anche: Anagrammi per vizzo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: aizzo, pizzo, rizzo, vezzo, vizio, vizza, vizze, vizzi.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: aizza, aizzi, bizza, bizze, lizza, lizze, pizza, pizze, pizzi, rizza, rizze, rizzi, tizzi.
Con il cambio di doppia si ha: villo, vitto.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bozzi, cozzi, gozzi, mozzi, pozzi, rozzi, sozzi, tozzi.
Parole con "vizzo"
Finiscono con "vizzo": schiavizzo, schiavizzò, bolscevizzo, bolscevizzò, relativizzo, relativizzò, collettivizzo, collettivizzò.
Incastri
Inserendo al suo interno tali si ha VItaliZZO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "vizzo" si può ottenere dalle seguenti coppie: vico/cozzo, vile/lezzo, viole/olezzo, vira/razzo, viri/rizzo, viro/rozzo, viso/sozzo, vispa/spazzo, vispe/spezzo, vispi/spizzo, vista/stazzo, visto/stozzo, vito/tozzo, vive/vezzo.
Usando "vizzo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bevi * = bezzo; bovi * = bozzo; covi * = cozzo; lavi * = lazzo; levi * = lezzo; pivi * = pizzo; rovi * = rozzo; aravi * = arazzo; avevi * = avezzo; grevi * = grezzo; previ * = prezzo; stavi * = stazzo; svevi * = svezzo; andavi * = andazzo; attivi * = attizzo; chiavi * = chiazzo; schivi * = schizzo; spiavi * = spiazzo; battevi * = battezzo; spiegavi * = spiegazzo; ...
Lucchetti Riflessi
Usando "vizzo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ozia = vizia; * ozio = vizio; * oziai = viziai; * ozino = vizino; * oziamo = viziamo; * oziano = viziano; * oziare = viziare; * oziata = viziata; * oziate = viziate; * oziati = viziati; * oziato = viziato; * oziava = viziava; * oziavi = viziavi; * oziavo = viziavo; * ozierà = vizierà; * ozierò = vizierò; * oziosa = viziosa; * oziose = viziose; * oziosi = viziosi; * ozioso = vizioso; ...
Lucchetti Alterni
Usando "vizzo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bezzo * = bevi; bozzo * = bovi; lazzo * = lavi; lezzo * = levi; rozzo * = rovi; * lezzo = vile; * razzo = vira; * rozzo = viro; * sozzo = viso; * tozzo = vito; * vezzo = vive; arazzo * = aravi; avezzo * = avevi; grezzo * = grevi; prezzo * = previ; svezzo * = svevi; * olezzo = viole; * spezzo = vispe; * stozzo = visto; andazzo * = andavi; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: ressi.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Mencio, Floscio, Vizzo - Mencio è tutto ciò che non resiste al tatto, o sia per rilassatezza di fibra, o per esser poco serrato il tessuto; e si dice più specialmente della carne che riveste le membra.- Floscio è qualche cosa più che Mencio: questo è effetto della età, delle malattie; quello, generalmente, di vizii e della mala vita, e si trasporta all'ingegno, alla educazione. - Vizzo è tutto ciò che ha perduto la sua freschezza naturale. - Mencio e Floscio si dice anche dei tessuti. [immagine]
Floscio, Vizzo, Avvizzito, Passo, Grinzo, Rugoso, Mencio, Grinzoso, Ruga, Grinza, Crespa - Tali differenze sono ottimamente poste dallo Zecchini, e da lui le piglio. - «Floscio, delle carni, specialmente delle guancie, per esempio, quando non resistono al tatto come dovrebbero. - Grinza, la pelle già tutta aggrinzita. - Grinzosa, che fa grinze, che ha già qualche grinza. - Rugosa la pelle della fronte che si corruga per ira o per forte tensione dello sguardo; da ciò si può dedurre che la grinza sta sempre e la ruga può essere accidentale, passeggiera. - Crespa, leggiera grinza, ruga poco profonda e quasi superficiale. - Vizzo si riferisce semplicemente allo stato presente della cosa. - Avvizzito, e allo stato e alle cause che così l'hanno ridotta, fra le quali può essere precipua l'azione del tempo: si dicono e delle carni dell'uomo e dell'uomo tutto, e delle frutta che cominciano a disseccare per la evaporazione degli umori che contenevano. - Passo e delle frutta e delle erbe e de' fiori e delle piante che per mancanza d'umore languono. - Mencio vale molle, poco consistente; a me pare una cosa medesima con manco, mancante: carni mencie son quelle che mancano o pajono mancare del necessario nutrimento e non hanno quella elasticità e durezza normale che dovrebbero avere: le carni si fanno mencie o per malattia o per l'età avanzata o per mancanza proprio del necessario e conveniente nutrimento. Floscio è opposto a resistente, a teso; passo, vizzo, avvizzito, a fresco; grinzo, grinzoso, rugoso, a liscio, disteso; mencio, a consistente, ad elastico.» [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Floscio, Vizzo, Avvizzito, Passo, Grinzo, Rugoso, Mencio, Grinzoso; Ruga, Grinza, Crespa

Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Vizzo - Agg. Che ha perduta la sua sodezza o durezza, detto delle carni della persona. Forse sinc. di Viziato, Guasto, da Vitium. Lab. 257. (C) Non altrimenti vote e vizze, che sia una vescica sgonfiata. Amet. 63. Anzi tremante spesso con tutto il capo muove le vizze parti. Pass. 231. Toccando l'aspro mantello e la cocolla ruvida, ora le mani e le braccia per la grande etade e per la lunga astinenza vizze, e magre, e fredde. Ott. Com. Inf. 30 517. Ella, scoprendo li suoi canuti capelli e vizze poppe, la prega per la culla… [Cont.] Cenn. Tratt. Pitt. CLXXX. Usa lavarti con acqua di fontana, di pozzo o di fiume; avvisandoti che se usi altra manual fattura, il volto viene in certo tempo vizzo e i denti negri. [G.M.] Red. Lett. fam. Collocarmivi sopra con le mie vizze e smuntissime chiappe. [Val.] Ant. Pucc. Poes. 6. 293. E fa la carne asciutta, crespa e vizza. Sacchett. Battagl. 1. 6. Le vizze mascelle Avrebbon morto il diavolo a vedelle. [F.T-s] Al. Piccol. Bell. Creanz. Donne, 30. In vero sarebbe buono (lavarsi le mani con l'agro di limone), se non facesse col tempo pigliar vizzo alle mani. (Qui a modo di Sost.) [P.Occell.] Mont. Iliad. XIII. v. 1076. Qui disteso il tuo Vizzo corpaccio, di sua pingue polpa Gli augei di Troja farà sazi e i cani.

2. Per Passo, detto di certi frutti, di foglie e sim. Cr. 5. 1. 11. (C) Poichè n'avrai quelle foglie levate, le quali vedrai che sieno dannificate e vizze. Tac. Dav. Stor. 4. 365. Se nulla vi nasce, o si semina, viene erba, o fino al fiore; o vizzo e come cenere quel che pure si conducesse.

[Cont.] Cr. P. Agr. I. 206. S'e' sarà l'arbore vecchio, in tanto che le cortecce de' rami suoi sien troppo vizze e consumate d'umore, cotale arbore si dêe lasciar tagliato ovvero scapezzato insino al seguente anno; e allora s'innestano i più allegri e freschi rampolli. Matt. Disc. Diosc. V. 110. Quello che chiamano onfacile (gr. ὀμφακίτης), si fa particolarmente in Lesbo d'uva immatura, colta poco avanti alla maturità, e disseccata al sole per tre o quattro giorni, fino che la diventi vizza; da cui cavato poscia il vino, si mette nelle botti, e lasciasi al sole.

[G.M.] Mele, Pere vizze. – Fiori vizzi.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: viziosetto, viziosi, viziosità, vizioso, vizza, vizze, vizzi « vizzo » vocabolari, vocabolariacci, vocabolariaccio, vocabolarietti, vocabolarietto, vocabolarini, vocabolarino
Parole di cinque lettere: vizzi « vizzo » vocia
Vocabolario inverso (per trovare le rime): acutizzo, riacutizzò, riacutizzo, assolutizzò, assolutizzo, guizzò, guizzo « vizzo (ozziv) » schiavizzo, schiavizzò, bolscevizzo, bolscevizzò, relativizzo, relativizzò, collettivizzo
Indice parole che: iniziano con V, con VI, iniziano con VIZ, finiscono con O

Commenti sulla voce «vizzo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze