Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «attingere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Attingere

Verbo
Attingere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è attinto. Il gerundio è attingendo. Il participio presente è attingente. Vedi: coniugazione del verbo attingere.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola attingere è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
Divisione in sillabe: at-tìn-ge-re. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: argentite, integrate, reginetta.
attingere si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): tir + [agente]; gin + [attere]; tre + [agenti]; etti + [grane]; [erti] + tenga; [retti] + nega; nei + [gretta]; enti + [grate]; [netti] + [agre]; [neri] + [gatte]; gite + [entra]; getti + [nera]; [ergi] + [natte]; [greti] + [ante]; geni + [ratte]; [genti] + [arte]; [negri] + [atte]; grinte + [eta]; [erte] + [tigna]; [rette] + gina; ente + [grati]; nette + [agri]; [nere] + gatti; [tener] + gita; [eterni] + tag; erge + [tanti]; terge + [nati]; grette + ani; gene + [ratti]; gente + [arti]; [green] + tait.
Componendo le lettere di attingere con quelle di un'altra parola si ottiene: +sue = angustierete; +cra = argentatrice; +[amo, moa] = argomentiate; +sos = attingessero; +ugo = autoreggenti; +cui = cinguetterai; +ras = garantireste; +sto = gattoneresti; +oro = gerontoiatre; +sir = gratineresti; +[ile, lei] = intaglierete; +sto = nettarostegi; +gap = parteggiante; +sir = reintegrasti; +[eri, ire] = reintegriate; +sir = restringiate; +[sua, usa] = settuagenari; +osé = stagionerete; +emù = tegumentarie; +umo = tegumentario; +agus = agguanteresti; ...
Vedi anche: Anagrammi per attingere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: attingerà, attingerò, attingete.
Con il cambio di doppia si ha: accingere.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: attere, atte, atee, atre, agre, tigre, nere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: attingerei.
Parole con "attingere"
Iniziano con "attingere": attingerebbe, attingerebbero, attingerei, attingeremmo, attingeremo, attingereste, attingeresti, attingerete.
Finiscono con "attingere": riattingere.
Contengono "attingere": riattingerei, riattingeremo, riattingerete, riattingerebbe, riattingeremmo, riattingereste, riattingeresti, riattingerebbero.
»» Vedi parole che contengono attingere per la lista completa
Parole contenute in "attingere"
ere, atti, tinge, attinge, tingere. Contenute all'inverso: regni.
Incastri
Si può ottenere da atre e tinge (ATtingeRE).
Inserito nella parola rii dà RIattingereI; in rimo dà RIattingereMO.
Inserendo al suo interno est si ha ATTINGERestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "attingere" si può ottenere dalle seguenti coppie: atri/ritingere, attici/cingere.
Usando "attingere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rete = attingete; * rendo = attingendo; * resse = attingesse; * ressi = attingessi; * reste = attingeste; * resti = attingesti; * ressero = attingessero.
Lucchetti Riflessi
Usando "attingere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = attingete; rita * = ritingere; * errai = attingerai.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "attingere" si può ottenere dalle seguenti coppie: atte/tingerete.
Usando "attingere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ritingere = atri; * atte = tingerete; * aie = attingerai; * remore = attingeremo.
Sciarade incatenate
La parola "attingere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: atti+tingere, attinge+ere, attinge+tingere.
Frasi con "attingere"
»» Vedi anche la pagina frasi con attingere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Da questa fonte vedo ogni giorno attingere acqua all'insaputa di coloro che non sanno che l'acqua in questione non è potabile!
  • Non mi ha voluto dire da quale fonte ha potuto attingere quelle notizie riservate.
  • Talvolta, quando era nella casa di montagna, andava ad attingere l'acqua ad un ruscello.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Attingere - V. a. Aff. al lat. Attingere. Toccare, Arrivare. Vit. SS. Pad. 2. 101. (M.) Che ti fa a te perchè il lebbroso l'attinga? Ar. Fur. 22. 10. E come prima il dolce lido attinge, Fa rimetter la sella a Rabicano. E 41. 50. (Gh.) Con gran travaglio alfin l'arena attinge. Car. En. 1. 285. Qui stanchi tutti e maceri, e del mare Ancor paurosi i liti appena attinsero, Che a terra avidamente si gittarono. E 6. 508. Febo predisse pure Che tu nosco del mar securo e salvo Italia attingeresti.

[Cors.] Per Conseguire. Cas. Rett. Arist. 1. 7. La virtù è maggior bene di quello che ancor non è virtù. E il vizio è maggior male di quel che ancor non è vizio; perocchè quelli attingono il fine loro, e questi no.

2. [Val.] Acquistare, Imparare. Leggend. S. Girol. Etrur. 1. 562. Attinse quindi con avidità quello che poi sparse pel mondo.

3. Per Ricavare, Prendere. [Cam.] Salv. Disc. 1. 212. Da' digesti molte cose attinsero, e talvolta le intere leggi ne trascrissero i compilatori de' canoni.

4. [Val.] Detto del Sole. Splendere, Scaldare, ecc. Menz. Sat. 7. Sappi ch'io corsi alla scozzese arena, Dove l'iberno sol non par che attinghe De' monti la selvosa orrida schiena.

5. Per Cavar congettura, Comprendere, Accorgersi. Malm. 2. 75. (Gh.) Amadigi alla donna mai rispose, E fece il sordo ad ogni suo quesito; Ma sì bene attingea da queste cose Ciò che a Florian poteva esser seguito.

T. Dai colloquii di quel valentuomo qualcosa di buono attingesi sempre. – E assol. Ci attingo.

Buon. Ajon. 1. 52. (Man.) Vede Gambasso che… par che goda Del suo strapazzo; e pon mente e attinge, E stima che Gambasso in sè si roda Di gelosia. Ambr. Fur. 5. 4. (C) Che dice costui di moglie? infine io non attingo.

T. Anco dello Scalzare e dello Spiare.

6. N. ass. e fig. in signif. di Pervenire, Arrivare. Segn. Retor. 5. (C) Ancora gli uomini per natura sono atti a conoscere (il vero) tanto che basta, e nella più parte attingono alla verità. Fr. Jac. Tod. 2. 26. 5. Passa il ciel tutto stellato, ed attinge allo sperare.

7. Attingere col terzo caso a modo di neut. vale anche Spettare, Appartenere. Segn. Retor. 5. (Man.) Nè quello ancora si può dir uomo che manchi delle parti principali che attingono alla specie umana.

8. E per Giungere. [Camp.] Fr. Jac. Tod. Tratt. Onde le parole ingiuriose o danni temporali ed altre simili cose, eziandio esso mondo, non attingono a lei, perocchè non possono ascendere a Dio.

9. Attingere con gli occhi checchessia, vale Veder checchessia. Dant. Inf. 18. (C) Appresso ciò lo duca: fa che pinghe, Mi disse, un poco 'l viso più avante, Sì che la faccia ben cogli occhi attinghe Di quella sozza scapigliata fante.

10. E semplicemente Attingere per Vedere, Scorgere con gli occhi. [Camp.] Boez. I. Non altramente distrutte le nubi della tristizia, il cielo attinsi, e mente a conoscere la faccia del medico ricevette (hausi coelum).

11. Attingere, att., vale anche Tirar su l'acqua dal pozzo. Vegez. l. 4. c. 11. p. 157. (Gh.) Se sarà marina cittade, ed il sale verrà meno, si toglie l'acqua dal mare,… E che sarà se il nemico attingere non gliela lascia? [Val.] T. Liv. Dec. 1. 23. Andare ad attingere acqua ad una fonte. (Così il Cod. Torinese.) = Simintend. Metam. l. 13. p. 119. (Gh.) Datemi un orcio con ch'io attinga l'acque. Cavalc. Specch. Croc. 63. Domandò (Cristo) da bere alla Samaritana, la quale venne attingere dell'acqua a quella fonte. Segner. T. 2. p. 2. p. 657. col. 2. Vuol piuttosto (l'ostinato ortolano) vedere seccar le piante, che adoperar mai le braccia in attinger acqua dal pozzo per innaffiarle.

T. Prov. Tosc. 114. Ogni secchia non attinge acqua. Non si può sempre anco quel che si sa e che si vuole.

[Cont.] Flor. Metall. Agr. 145. Quando le sono assai (le acque), o le si cavano su con gli otri, o con palle si attingono.

T. Anco assol. Andate a attingere.

12. E fig. Salvin. Disc. ac. dis. 50. p. 183. ediz. fior. 1725. (Gh.) Pochi sono quelli che attingano dal fonte della romana giurisprudenza l'acqua più limpida…

[Camp.] Boez. II. Ma egli è tempo che tu attinga e gusti alcuna cosa dolce e gioconda,…

13. [G.M.] E riferito al vento. Vento che attinge acqua: quello che mena la pioggia.

14. Dicesi anche del vino. Bracciol. Batin. p. 17. ediz. Yverdon 1772. (Gh.) E 'l vin senz'acqua Attinge dalle viti. (Qui poet., invece di dire dalla botte o dal tino.)

15. E fig. Detto di cose morali. Bocc. Vit. Dant. 10. ediz. fior. 1723. (Gh.) Quasi del viso e degli occhi di lei (dal viso e dagli occhi di lei) dovesse attingere ogni suo bene.

16. Per Consumare, Dilapidare. [Camp.] Om. S. G. Gris. 67. Questa (meretrice) attinse li patrimonii di molti; questa molti teneva orbati de' parenti,…

17. (Vet.) [Valla.] N. pass. Si dice che un cavallo si attinge o tocca, quando batte l'un piede contro l'altro, in basso od in alto, determinando ferite o contusioni. (In Tosc. dicesi che Si ripiglia.)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: attingemmo, attingendo, attingente, attingenti, attingerà, attingerai, attingeranno « attingere » attingerebbe, attingerebbero, attingerei, attingeremmo, attingeremo, attingereste, attingeresti
Parole di nove lettere: attingerà « attingere » attingerò
Lista Verbi: atterrire, attestare « attingere » attirare, attivare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): restringere, costringere, ricostringere, tingere, ritingere, intingere, stingere « attingere (eregnitta) » riattingere, ungere, fungere, giungere, aggiungere, raggiungere, sopraggiungere
Indice parole che: iniziano con A, con AT, iniziano con ATT, finiscono con E

Commenti sulla voce «attingere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze