Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «casso», il significato, curiosità, forma del verbo «cassare» sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Casso

Forma verbale
Casso è una forma del verbo cassare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di cassare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola casso è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ss.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ossa).
Divisione in sillabe: càs-so. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: cassò.
Anagrammi
Componendo le lettere di casso con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ere, ree] = ascesero; +nei = asinesco; +uri = assicuro; +rea = assocerà; +[ore, reo] = assocerò; +noi = associno; +tai = atassico; +tai = atossica; +ito = atossico; +[ave, eva] = avocasse; +[avi, iva, vai, ...] = avocassi; +[dan, dna] = cassando; +tai = cassatoi; +[ami, mai, mia] = cassiamo; +mie = cessiamo; +nel = clonasse; +fen = confessa; +nei = coniasse; +pie = copiasse; ...
Vedi anche: Anagrammi per casso
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: basso, casco, cassa, casse, cassi, casto, causo, cesso, cosso, lasso, masso, passo, sasso, tasso.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bassa, basse, bassi, gassa, gasse, hassi, lassi, lassù, massa, masse, massi, nassa, nasse, passa, passi, sassi, tassa, tasse, tassi.
Con il cambio di doppia si ha: callo, carro.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: asso, caso.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: cassio, crasso, scasso.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: fossa, mossa, possa, rossa.
Parole con "casso"
Iniziano con "casso": cassone, cassoni, cassonetti, cassonetto.
Finiscono con "casso": scasso, scassò, incasso, incassò, circasso, fracasso, fracassò.
Contengono "casso": fracassona, fracassone, fracassoni.
»» Vedi parole che contengono casso per la lista completa
Parole contenute in "casso"
asso. Contenute all'inverso: ossa.
Incastri
Inserito nella parola frana dà FRAcassoNA; in frane dà FRAcassoNE; in frani dà FRAcassoNI.
Inserendo al suo interno piro si ha CApiroSSO; con trio si ha CAtrioSSO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "casso" si può ottenere dalle seguenti coppie: caco/cosso, cado/dosso, cagli/glisso, cala/lasso, cale/lesso, cane/nesso, capo/posso, capre/presso, caribù/ribusso, carità/ritasso, caro/rosso, casa/sasso, casca/scasso, casco/scosso, case/sesso, caste/stesso, casucce/successo, cave/vesso, casacca/accaso, casacce/acceso, casale/aleso...
Usando "casso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bica * = bisso; buca * = busso; ceca * = cesso; coca * = cosso; foca * = fosso; luca * = lusso; moca * = mosso; poca * = posso; roca * = rosso; teca * = tesso; * sosia = cassia; fioca * = fiosso; acceca * = accesso; * sopita = caspita; chic * = chiasso; ribuca * = ribusso; depreca * = depresso; impreca * = impresso; pregreca * = pregresso.
Lucchetti Riflessi
Usando "casso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ossia = caia; * osca = casca; * osco = casco; * osta = casta; * oste = caste; * osti = casti; * ossuta = cauta; * ossute = caute; * ossuti = cauti; * ossuto = cauto; * osare = casare; * osata = casata; * osate = casate; * osati = casati; * osato = casato; * osino = casino; * ostro = castro; * ospita = caspita; * ostina = castina; * ostelli = castelli; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "casso" si può ottenere dalle seguenti coppie: maracas/somara.
Usando "casso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * doc = assodo; * maracas = somara; * ciac = associa; somara * = maracas.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "casso" si può ottenere dalle seguenti coppie: caspita/sopita.
Usando "casso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bisso * = bica; * nesso = cane; * rosso = caro; fosso * = foca; lusso * = luca; rosso * = roca; * glisso = cagli; * presso = capre; * baso = casba; * caso = casca; * stesso = caste; * toso = casto; fiosso * = fioca; casa * = sasso; case * = sesso; * cassia = sosia; accesso * = acceca; * ribusso = caribù; * aleso = casale; ribusso * = ribuca; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "casso" (*) con un'altra parola si può ottenere: del * = declasso; * arno = cassarono; * trim = castrismo; * aver = cavassero; * iter = citassero; * over = covassero; * inter = cintassero; sarno * = scassarono.
Frasi con "casso"
»» Vedi anche la pagina frasi con casso per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non hai rispettato le regole prestabilite per l'inserimento della parola. Così io la casso.
  • Generalmente casso una parola superflua prima della consegna del discorso.
  • Non casso a priori le foto che nel visore sembrano mosse.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Fusto, Busso, Casso, Tronco, Torso - « Busto, la parte del petto: fusto, la struttura, l'ossatura del petto: casso, il petto con le costole: tronco, dal collo alle coscie: torso, il busto delle statue mutilate, a cui mancano la testa, le braccia, le gambe. Fusto è più generale di busto. Casso è inusitato oggidì ». Romani.

Busto, a me pare, non solo il petto, o come troppo magramente e oscuramente il Tommaseo compendia l'articolo del Romani, ma tutta la parte del corpo che sta proprio nel busto che portan le donne, e nella corazza già portata dagli antichi uomini d'arme, cioè da sopra le anche fino a sotto le ascelle. Così, fusto non mi pare ben detto, o almeno spiegato a sufficienza colle sole parole «la struttura, l'ossatura del petto»: quando si dice un bel fusto d'uomo o di donna, s'intende la grandezza, la corporatura tutta insieme, perchè non si direbbe d'uomo o di donna piccoli o magri a dismisura. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cassintegrata, cassintegrate, cassintegrati, cassintegrato, cassio, cassiterite, cassiteriti « casso » cassone, cassonetti, cassonetto, cassoni, cast, casta, castagna
Parole di cinque lettere: cassi « casso » casta
Vocabolario inverso (per trovare le rime): alabbasso, contrabbasso, ribassò, ribasso, cimbasso, campobasso, tassobarbasso « casso (ossac) » fracasso, fracassò, incasso, incassò, circasso, scasso, scassò
Indice parole che: iniziano con C, con CA, iniziano con CAS, finiscono con O

Commenti sulla voce «casso» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze