Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «dolce», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Dolce

Aggettivo
Dolce è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: dolce (femminile singolare); dolci (maschile plurale); dolci (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Aggettivi per descrivere dolce (gustoso, buono, gelato, appetitoso, ...)
»» Sinonimi e contrari di dolce (zuccherato, zuccheroso, zuccherino, mielato, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
amaro (26%), salato (22%), torta (11%), zucchero (4%), dormire (3%), vita (3%), cioccolato (2%), attesa (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Aggettivi per descrivere la voce [Distesa « * » Dura]
Carattere delle persone [Docile « * » Duro]
Tipi di sapore [ * » Salato]

Foto taggate dolce

Composizione di frutta

tartufo

Delizia di fragole
Tag correlati: cibo, torta, piatto, frutta, crema, fragole, zucchero, fiori
Giochi di Parole
La parola dolce è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: dól-ce. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di dolce con quelle di un'altra parola si ottiene: +[evi, vie] = cedevoli; +[era, rea] = cedolare; +[ira, ria] = cedolari; +ani = cedolina; +nei = cedoline; +noi = cedolino; +[neo, noè] = cedolone; +noi = cedoloni; +[tar, tra] = certaldo; +[ehi, hei] = cheloide; +ani = cialdone; +[ilo, oli] = colloide; +bio = colobide; +[ari, ira, ria] = cordiale; +tai = cotidale; +ago = decalogo; +[ere, ree] = decelero; +[ari, ira, ria] = declorai; ...
Vedi anche: Anagrammi per dolce
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: docce, dolci, dolse.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: polca, solca, solco, solcò.
Parole con "dolce"
Iniziano con "dolce": dolcetti, dolcetto, dolcezza, dolcezze, dolceamara, dolceamare, dolceamari, dolceamaro, dolcemente.
Finiscono con "dolce": pandolce, agrodolce.
Contengono "dolce": addolcendo, addolcente, addolcenti, raddolcendo, raddolcente, raddolcenti.
»» Vedi parole che contengono dolce per la lista completa
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "dolce" si può ottenere dalle seguenti coppie: dose/selce, dollari/larice, dolori/orice.
Usando "dolce" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cado * = calce; sedo * = selce; * cecini = dolcini; * cecino = dolcino.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "dolce" si può ottenere dalle seguenti coppie: dolse/esce.
Usando "dolce" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * eccetto = dolcetto.
Lucchetti Alterni
Usando "dolce" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: calce * = cado; * selce = dose; selce * = sedo; * dolcini = cecini; * dolcino = cecino; * orice = dolori; * larice = dollari.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "dolce"
»» Vedi anche la pagina frasi con dolce per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il caffè non mi piace dolce, bevendolo amaro apprezzo di più l'aroma.
  • Il dolce che preferisco assaggiare al mattino è la crostata di mirtilli.
  • Non amo il miele perché, secondo me, il suo gusto è troppo dolce!
Proverbi
  • È più facile trovar dolce l'assenzio, che in mezzo a poche donne il silenzio.
  • Donna che piange, ovver che dolce canti, son due diversi, ambo possenti incanti.
  • Chi ha dentro l'amaro non può sputare dolce.
  • Casa dolce casa, per piccina che tu sia tu mi sembri una badia.
Titoli di Film
  • La dolce vita (Regia di Federico Fellini; Anno 1960)
Canzoni
  • Amore abisso dolce (Cantata da: Achille Togliani e Giorgio Consolini; Anno 1960)
  • Com'è dolce la sera (Cantata da: Donatello e Marisa Sannia; Anno 1971)
  • Dolce frutto (Cantata da: Ricchi e Poveri; Anno 1973)
  • Dolce canto (Cantata da: Matia Bazar; Anno 2001)
  • Dolce uragano (Cantata da: Gianni Bella; Anno 1980)
  • Che dolce lei (Cantata da: La Bottega dell'Arte; Anno 1977)
  • Dolce più dolce (Cantata da: Nada; Anno 1979)
  • Dolce abitudine (Cantata da: Daniela; Anno 1975)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Benigno, Dolce, Umano - Benigno indica la disposizione o la inclinazione a far del bene altrui, la quale inclinazione si manifesta anche nell'aspetto e negli atti. - Dolce indica umore socievole, umano, paziente, temperato. - Umano è colui che è tenero di cuore, e si commuove alle altrui avversità, ed è disposto a secondare gli altrui desiderii. [immagine]
Dolciumi, Paste, Dolce, Dolci, Zuccherini - Dolciumi è tutto ciò che ha sapore dolce, come paste, confetti, miele, zucchero, datteri, e c'è sempre l'idea dello smaccato più o meno. - «Con tutti que' dolciumi si guasta lo stomaco.» - Le Paste si chiamano per antonomasia quelle fatte di pasta con uova e zucchero, e cotte in forno. (V. Pasticceria). - [Dolce, in singolare, si dice di quel piatto che si serve in fin di tavola prima delle frutte e nel quale entra, in maggiore o minor quantità, lo zucchero. Si dice anche Piatto dolce, ed è quasi sempre caldo. - «Senza il dolce non mi pare d'aver desinato.» - «Che cosa c'è oggi per dolce? - La crema co' savojardi... Un pasticcio con la conserva d'albicocche...» - «Minestra, quattro piatti di carne, un dolce, frutta, formaggio, caffè e liquori.» - Dolci in plurale comprende tutte le paste dolci, i confetti e simili, in cui entra lo zucchero. - «Mangia troppi dolci.» - «I dolci guastano lo stomaco.» - «Una scatola di dolci.» - Dolciumi è termine collettivo e dispregiativo di tutti i cibi dolci, come paste, pasticcini, confetti, canditi, ecc. - «Non mangerebbe che dolciumi.» - «I Turchi mangiano di gran dolciumi.» - Gli Zuccherini, infine, son piccoli dolci fatti quasi interamente di zucchero con varii odori e sapori e colori e di svariatissime forme. - «Non mangia che paste e zuccherini.» - «A zuccherini non si vive.» - Ci sono zuccherini in forma di fiori, di perine, di meline e simili. G. F.] [immagine]
Dolce, Smaccato - Dolce è appellativo comune dell'ordinario sapore. - Lo Smaccato è quel medesimo sapore, per dir così, esagerato, e che, piuttosto che piacere, stucca e diventa disgustoso. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Raddolcare, Addolcare, Raddolcire, Addolcire, Indolcire; Dolce, Dolco - « Addolcare e raddolcare non hanno ormai più uso veruno, ch'io sappia. Dolco vive, e dicesi del tempo invernale quando si fa più mite. Il tempo si butta a dolco. Dolco non soffre più il femminino; ed usato elitticamente, fa vece di sostantivo. Oggi è dolco. I dolchi dimoiano il terreno ». Meini.

Indolcire, fare o rendere dolce con zucchero o sciloppi, correggendo l'amarezza o l'acidità propria delle cose così fatte: addolcire, meglio al figurato, e così raddolcire, che è un nuovo o un più spiegato addolcimento: le buone maniere addolciscono gli animi anco più ritrosi o sdegnosi; i progressi della civiltà raddolciscono ogni dì più i costumi; la religione di Cristo dirozzò e raddolcì le orde selvaggie che invasero le parti meridionali d'Europa, ma la dolcezza del clima e l'amenità del suolo vi hanno anch'essi per buona parte contribuito. [immagine]
Benigno, Benevolo, Mite, Umano, Dolce, Buono - Benigno è chi ha l'animo inclinato a sentire pietà ed a far del bene, a lasciarsi facilmente commuovere, anche offeso; benevolo, vale soltanto che vuole, che desidera il bene; pare esprima desiderio impossibile, o almeno difficile ad eseguirsi; perciò forse si dice più animo benevolo, che uomo benevolo. Mite, è chi sa mitigarsi, e chi si lascia mitigare; è colui che sa fare violenza al proprio carattere, e sforzare la volontà e l'impeto naturale; chi è mite può anche essere rigoroso e severo; ma meglio s'applica alle cose che all'animo: mite trattamento, castigo, inverno mite, ecc. Dolce si è per carattere, umano per affetto ragionato ed anche instintivo, mite per riflessione, buono, e per naturale inclinazione, e per virtuoso impulso. La dolcezza è un modo di essere, l'umanità un sentimento; la mitezza è sovente una vittoria su noi medesimi, la bontà vera ed efficace è un'angelica virtù. [immagine]
Dolce, Caro, Soave - Caro, ciò che ha pregio ai nostri occhi, o pel suo valore intrinseco, o per l'affezione postaci. Dolce al gusto, al tatto: trasportiamo queste sensasioni all'animo, e vedremo che dolce è per noi ciò che sa delicatamente piacerci, che affettuosamente ci accarezza. Cari parenti, dolci parole. I rimproveri di persone a noi care sono talora tutt'altro che dolci, eppure sono a noi più salutari che le più soavi espressioni. Soave, al proprio e al figurato, ciò che lievemente, graziosamente molce e accarezza; odore, venticello soave; la soavità di certa musica riposa l'animo e i sensi. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: dogmaticamente, dogmatiche, dogmatici, dogmatico, dogmatismi, dogmatismo, dogmi « dolce » dolceamara, dolceamare, dolceamari, dolceamaro, dolcemente, dolcetti, dolcetto
Parole di cinque lettere: dogmi « dolce » dolci
Lista Aggettivi: doganale, dogmatico « dolce » dolciario, dolciastro
Vocabolario inverso (per trovare le rime): alce, calce, falce, battifalce, elce, felce, selce « dolce (eclod) » pandolce, agrodolce, pulce, ance, dependance, chance, ciance
Indice parole che: iniziano con D, con DO, iniziano con DOL, finiscono con E

Commenti sulla voce «dolce» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze