Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «incarico», il significato, curiosità, forma del verbo «incaricare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Incarico

Forma verbale
Incarico è una forma del verbo incaricare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di incaricare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola incarico è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: in-cà-ri-co. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: incaricò.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: conciari, coranici, incrocia, riconcia.
incarico si può ottenere combinando le lettere di: noi + [circa, ricca]; [noir, orni] + [caci, ciac, cica]; rii + [conca, nocca]; ioni + crac; [ciò, coi] + [carni, crani]; [ciro, cori, irco, ...] + [acni, cani, cina]; [coni, noci] + acri; [icori, orici] + can; crini + oca; onici + cra; cric + [aoni, noia]; [circo, croci, ricco] + ani; conci + [ira, ria]; ricci + ano.
Componendo le lettere di incarico con quelle di un'altra parola si ottiene: +tac = acconciarti; +tac = accorcianti; +the = acherontici; +osa = acrocianosi; +[eta, tea] = anacoretici; +gas = angosciarci; +[adì, dai] = arcidiaconi; +oda = arcidiacono; +bob = birbonaccio; +bel = brecciolina; +dal = caricandoli; +sei = cariocinesi; +lev = cavernicoli; +beh = cenobiarchi; +[eta, tea] = cianciatore; +tai = cianciatori; +nei = ciceroniani; +[neo, noè] = ciceroniano; +dei = coinciderai; +gel = colinergica; +tum = comunicarti; +[ile, lei] = concilierai; ...
Vedi anche: Anagrammi per incarico
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: incarica.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: inarco, icaro, irco, narco, caro, caio, caco, cric, arco.
Parole con "incarico"
Finiscono con "incarico": reincarico, reincaricò, preincarico.
Parole contenute in "incarico"
ari, cari, inca, carico. Contenute all'inverso: ira, acni.
Lucchetti
Usando "incarico" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * riconta = incanta; * riconti = incanti; * riconto = incanto; * icona = incarna; * ricontai = incantai; * ricovera = incaverà; * ricovero = incaverò; * ricontano = incantano; * ricontare = incantare; * ricontata = incantata; * ricontate = incantate; * ricontati = incantati; * ricontato = incantato; * ricontava = incantava; * ricontavi = incantavi; * ricontavo = incantavo; * riconterà = incanterà; * riconterò = incanterò; * ricontino = incantino; * ricordino = incardino; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "incarico" si può ottenere dalle seguenti coppie: incarto/otico.
Usando "incarico" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * occhi = incarichi; capini * = capicarico; ortini * = orticarico; strani * = stracarico; * occhino = incarichino; * occhiate = incarichiate.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "incarico" si può ottenere dalle seguenti coppie: incanta/riconta, incantai/ricontai, incantammo/ricontammo, incantando/ricontando, incantano/ricontano, incantante/ricontante, incantare/ricontare, incantarono/ricontarono, incantasse/ricontasse, incantassero/ricontassero, incantassi/ricontassi, incantassimo/ricontassimo, incantaste/ricontaste, incantasti/ricontasti, incantata/ricontata, incantate/ricontate, incantati/ricontati, incantato/ricontato, incantava/ricontava, incantavamo/ricontavamo, incantavano/ricontavano...
Usando "incarico" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: incaricarsi * = carsico; incarica * = ricarico; * incarica = ricorica; * incardino = ricordino; * incaricai = ricoricai; * incarichi = ricorichi; * ateo = incaricate; * avio = incaricavi; * incaricano = ricoricano; * incaricare = ricoricare; * incaricata = ricoricata; * incaricate = ricoricate; * incaricati = ricoricati; * incaricato = ricoricato; * incaricava = ricoricava; * incaricavi = ricoricavi; * incaricavo = ricoricavo; * astio = incaricasti; * incaricammo = ricoricammo; * incaricando = ricoricando; ...
Sciarade incatenate
La parola "incarico" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: inca+carico.
Intarsi e sciarade alterne
"incarico" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: inarco/ci.
Intrecciando le lettere di "incarico" (*) con un'altra parola si può ottenere: * arno = incaricarono.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "incarico"
»» Vedi anche la pagina frasi con incarico per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il presidente ha dato l'incarico di formare il nuovo governo a Mister X.
  • E' stato conferito l'incarico di Ministro agli Affari Esteri alla signora Emma Bonino!
  • Oggi ho un incarico importantissimo, devo passare dal macellaio a comprare la carne per la grigliata.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Carica, Ufficio, Carico, Incarico - Carica è ufficio pubblico di molta dignità; e però si usa, benchè non italianamente, il dire le cariche, per es.: di corte, o dello stato, a significare le persone che hanno tali uffizj e tali dignità. - La parola generica è Ufficio, la quale sta a significare qualunque pubblica ingerenza fissa, retribuita con stipendio; che comunemente e francescamente dicesi Impiego. - A significare ingerenza temporanea, per ispeciali occorrenze, si usa nel linguaggio scelto la voce Carico. - «Ebbe il carico di riordinare la biblioteca;» che meno elegantemente, ma più usualmente, si dice Incarico. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Addossarsi, Accollarsi, Incaricarsi, Obbligarsi, Assumere l’obbligazione, Assumere l’incarico, Prendersi l’incarico - «Addossarsi dice più d'accollarsi, in quanto esprime dovere gravoso: accollatario è colui che imprende a certe condizioni di fornire i materiali, le opere, ecc. necessarie a un determinato lavoro. Incaricarsi è più generale, onde diciamo addossarsi un incarico, s'applica a cose di minore importanza. Obbligarsi è più generale ancora; l'uomo s'obbliga con promessa, con voto, con lo stesso silenzio: questo verbo s'applica ad indicare non tanto l'ufficio o il peso che uno s'assume, quanto il vincolo morale al quale si lega». Tommaseo.

Assumersi l'obbligazione, assumersi l'incarico, sono più espliciti di obbligarsi e d'incaricarsi, poichè indicano più il partecipare della volontà nell'obbligazione o incarico assunto. Prendersi l'incarico è più esplicito, e perciò più obbligatorio ancora; è per ciò forse che non s'adopera che relativamente a cose di poco momento. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: incaricheresti, incaricherete, incaricherò, incarichi, incarichiamo, incarichiate, incarichino « incarico » incarna, incarnai, incarnammo, incarnando, incarnano, incarnante, incarnare
Parole di otto lettere: incarica « incarico » incarnai
Vocabolario inverso (per trovare le rime): contraccarico, sovraccaricò, sovraccarico, capicarico, ricaricò, ricarico, orticarico « incarico (ociracni) » reincarico, reincaricò, preincarico, capocarico, scarico, scaricò, discarico
Indice parole che: iniziano con I, con IN, iniziano con INC, finiscono con O

Commenti sulla voce «incarico» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze