Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «lenire», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Lenire

Verbo
Lenire è un verbo della 3ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è lenito. Il gerundio è lenendo. Il participio presente è lenente. Vedi: coniugazione del verbo lenire.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola lenire è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: le-nì-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
lenire si può ottenere combinando le lettere di: nel + [eri, rei].
Componendo le lettere di lenire con quelle di un'altra parola si ottiene: +aia = alienerai; +aie = alienerei; +ala = allenerai; +alé = allenerei; +gal = allergeni; +ala = allineare; +ala = allineerà; +[lao, ola] = allineerò; +ago = angoliere; +oca = arenicole; +bea = balenerei; +bea = balenerie; +bea = baleniere; +boa = baleniero; +bis = berlinesi; +cad = canederli; +doc = declinerò; +dea = delineare; +dea = delineerà; +ode = delineerò; ...
Vedi anche: Anagrammi per lenire
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: lenirà, lenirò, lenite, venire.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: lene, lire.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: lenirei.
Parole con "lenire"
Iniziano con "lenire": lenirei, leniremo, lenirete, lenirebbe, leniremmo, lenireste, leniresti, lenirebbero.
Finiscono con "lenire": svelenire, invelenire.
»» Vedi parole che contengono lenire per la lista completa
Parole contenute in "lenire"
ire, lenì. Contenute all'inverso: eri, nel.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha LENIRestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "lenire" si può ottenere dalle seguenti coppie: leu/unire, leve/venire, leniamo/amore, lenii/ire, lenimenti/mentire, lenimento/mentore, lenita/tare.
Usando "lenire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: baleni * = bare; veleni * = vere; altaleni * = altare; cile * = cinire; file * = finire; * rete = lenite; * reti = leniti; mule * = munire; pule * = punire; vele * = venire; acetileni * = acetire; * resse = lenisse; * ressi = lenissi; * reste = leniste; * resti = lenisti; * ressero = lenissero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "lenire" si può ottenere dalle seguenti coppie: lenita/atre, lenito/otre.
Usando "lenire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = lenita; * erte = lenite; * erti = leniti; * erto = lenito; * errai = lenirai; * ernista = leninista; * erniste = leniniste; * ernisti = leninisti.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "lenire" si può ottenere dalle seguenti coppie: alleni/real, altaleni/realtà, cantileni/recanti.
Usando "lenire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * alleni = real; real * = alleni; * altaleni = realtà; * cantileni = recanti; realtà * = altaleni; recanti * = cantileni.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "lenire" si può ottenere dalle seguenti coppie: lenii/rei, lenisse/resse, lenissero/ressero, lenissi/ressi, leniste/reste, lenisti/resti, lenite/rete, leniti/reti.
Usando "lenire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cinire * = cile; finire * = file; munire * = mule; punire * = pule; bare * = baleni; * tare = lenita; vere * = veleni; * amore = leniamo; * aie = lenirai; altare * = altaleni; * remore = leniremo; * mentore = lenimento.
Sciarade incatenate
La parola "lenire" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: lenì+ire.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "lenire"
»» Vedi anche la pagina frasi con lenire per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Un tempo, lenire il dolore, nel corso di malattie, non era lecito. Oggi, si pensa che alleviare la sofferenza può facilitare una possibile guarigione.
  • Per lenire il dolore alla mia amica che era stata morsicata dal suo cane, disinfettai la ferita e le misi un unguento.
  • Spargi un po' di pomata sul braccio e vedrai lenire il forte dolore.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Blandire, Lenire, Accarezzare, Vezzeggiare, Lusingare - Lenire è latinismo, val mitigare dolore fisico o morale, renderlo più leggero: da lenire vien lenitivo, medicina o pozione calmante. Blandire è un'accarezzare con parole; si blandisce per pura affezione, talora per interesse: le blandizie dell'adulatore son pessime e per la causa e per l'effetto, giacché questo si risolve il più delle volte nello attutare i rimorsi destati in noi naturalmente da azioni meno giuste ed oneste. Accarezzare è più di blandire; l'affetto che ci muove ad accarezzare è più forte, più sincero; che se le carezze fossero false e ingannevoli, sarebbe atto tanto più da condannarsi in quanto che la finzione sarebbe più profonda e più perfida la dimostrazione. Vezzeggiare è far vezzi frequenti: è voler dimostrare affezione con occhiate, con sospiri, con leziosaggini: vale eziandio fare il vezzoso più per tentare di piacere altrui che non per dimostrare la nostra affezione verso altri: vezzeggiare una cosa, un'idea val compiacersene; una frase, un detto, vale servirsene di frequente. Lusingare è accarezzare la passione o l'oggetto della passione di alcuno, facendogli credere che quel moto o quella cosa non è male in se stesso, e che quella data cosa è facile ad ottenersi: la lusinga è un'adulazione che va al cuore. La lusinga, in noi, è una speranza un po' vana; quando viene da altri è un deplorabile fomento a questa speranza. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Lenire - V. a. Lenificare, Mitigare, Raddolcire, Calmare, Placare. (Fanf.) Aureo lat. Lib. cur. malatt. (C) Colla decozione della camamilla procuri in prima di lenire il dolore. T. In senso corp. Magal. Lett. = Cavalc. Frutt. ling. 4. 20. var. (M.) L'orazione lenisce e mitiga Dio. (Sconveniente, di Dio.)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: leninistica, leninistiche, leninistici, leninistico, lenirà, lenirai, leniranno « lenire » lenirebbe, lenirebbero, lenirei, leniremmo, leniremo, lenireste, leniresti
Parole di sei lettere: lenirà « lenire » lenirò
Lista Verbi: legnare, lemmatizzare « lenire » lesinare, lesionare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ridormire, stormire, crumire, accanire, insanire, ringiovanire, svanire « lenire (erinel) » invelenire, svelenire, incancrenire, venire, prevenire, divenire, addivenire
Indice parole che: iniziano con L, con LE, iniziano con LEN, finiscono con E

Commenti sulla voce «lenire» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze