Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «parlamentare», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, associazioni, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Parlamentare

Aggettivo
Parlamentare è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: parlamentare (femminile singolare); parlamentari (maschile plurale); parlamentari (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di parlamentare (diplomatico, deputato, onorevole, senatore, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
onorevole (12%), politico (11%), deputato (9%), ladro (5%), senatore (3%), politica (3%), governo (3%), corrotto (3%), europeo (3%), inutile (2%), gruppo (2%), parlamento (2%), parassita (2%), italiano (2%), repubblica (2%), dibattito (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola parlamentare è formata da dodici lettere, cinque vocali e sette consonanti. Lettera maggiormente presente: a (tre).
Divisione in sillabe: par-la-men-tà-re. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
parlamentare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): [tener] + lampara; merle + trapana; rap + lamenterà; ram + [parentale]; [arre] + lampante; [entra] + [lampare]; trarne + pamela; partner + amale; [mate] + parlarne; [arem] + parlante; [marte] + [parlane]; marre + planate; [prema] + alterna; marne + [parlate]; [lare] + rampante; altre + permana; [alpe] + manterrà; [pelta] + marnare; perla + [armante]; panel + [tamarre]; merla + [pantera]; palme + narrate; lemna + [tarpare]; [errate] + napalm; [entrare] + palma; [tremare] + plana; [temprare] + lana; permane + [altra]; [pelare] + mantra; perlate + marna; [alterne] + [parma]; ...
Componendo le lettere di parlamentare con quelle di un'altra parola si ottiene: +noi = neoparlamentari; +tic = patriarcalmente; +[nitri, trini] = interparlamentari; +zonizzai = parlamentarizzazione.
Vedi anche: Anagrammi per parlamentare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: parlamentari.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: parlante, parlane, parlata, parlate, parlare, parante, parata, parate, parare, para, parma, parente, parete, parere, pare, parta, parte, palata, palate, pala, palme, palmare, palma, pale, panare, pane, paté, pram, prete, plantare, planare, plana, penare, pena, pene, pere, aramea, aramee, arante, arata, arate, arare, armena, armene, arme, armare, arma, arenare, arena, arene, areare, area, aree, arte, arre, alata, alate, alare, alma, alea, alee, altare, alta, altre, alte, amente, amena, amene, amare, amar, anta, ante, atre, rame, ramare, rana, rane, rata, rate, rare.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: parlamentarie.
Parole con "parlamentare"
Finiscono con "parlamentare": extraparlamentare, antiparlamentare, neoparlamentare, europarlamentare, interparlamentare.
Parole contenute in "parlamentare"
par, tar, amen, lame, tare, menta, parla, lamenta, lamentare. Contenute all'inverso: era, mal, rap.
Incastri
Si può ottenere da parlare e menta (PARLAmentaRE).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "parlamentare" si può ottenere dalle seguenti coppie: parlaci/cimentare.
Usando "parlamentare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: neopapà * = neoparlamentare; antipapa * = antiparlamentare.
Lucchetti Alterni
Usando "parlamentare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cimentare = parlaci; parlamentarista * = ristare.
Sciarade e composizione
"parlamentare" è formata da: par+lamentare.
Sciarade incatenate
La parola "parlamentare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: parla+lamentare.
Intarsi e sciarade alterne
"parlamentare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: plantare/arme.
Frasi con "parlamentare"
»» Vedi anche la pagina frasi con parlamentare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Un giornalista ha intervistato un parlamentare riguardo al referendum.
  • A Montecitorio ho visto un parlamentare entrare con la macchina blu.
  • In una repubblica parlamentare è il popolo che elegge i propri rappresentanti.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Aringare, Perorare, Parlamentare, Parlamentario

Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Parlamentare - [T.] Agg. Bentiv. Lett. Massime parlamentari. Oggidì più com. che Parlamentario; ma se ne abusa, come de' Parlamenti e della parola. Io direi Giurisprudenza parlamentare quella che è costituita e risulta dalle decisioni e deliberazioni de' parlamenti; direi Eloquenza parlamentaria, quella che si addice ai parlamenti politici specialm. Ma questo secondo è pesante, come suol essere pur troppo la cosa.
Parlamentare - V. n. ass. Favellare ne' consigli e nelle diete, e determinare le deliberazioni, e discorrervi sopra. Varch. Ercol. 50. (C) Parlamentare si dicono coloro, i quali nelle diete, o ne' consigli favellano per risolvere, e determinare alcuna deliberazione. G. V. 5. 48. 1. E venne ad Alagna il re Carlo co' suoi figliuoli a parlamentare con lui, e ad onorarlo. Lett. Fed. Imp. Mandammo nostri solenni messi al reverendo padre di ben avventurosa memoria messer Onorio papa, per parlamentare con lui Franc. Sacch. Op. div. 58. Quando Papa Urbano Quinto, e Carlo di Buemme imperadore parlamentarono segretamente insieme a Vignone. [Laz.] Tac. Dav. Stor. 2. 94. Parlamentando Vitellio, furon chiesti al supplizio Asiatico, Flavio e Rufino, capitani; avendo in Gallia servito Vindice.

[Cont.] Ran. Sardo, Cron. Pis. Arch. St. Il. VI. p. II. 196. Missere Bernabò venne presso a Pietrasanta a parlamentare col cardinale; e quivi ragionato ebbono insieme, si partiro, e lo signore missere Bernabò si tornò a Serezana, e lo cardinale a Pietrasanta, a dì primo d'aprile.

2. E per estens. Galat. 28. (C) E con sì fatta prerogativa parlano, anzi parlamentano, ponendosi a sedere pro tribunali, e pavoneggiandosi, che egli è una pena mortale pure a vedergli. [Pol.] Chiabr ferm. 27. Per cotal guisa io ben sovente ascolto Parlamentar.

3. T. † Di un solo. Ross. P. Sveton. volg. 1. 222. Qualche volta ch'era affiocato, parlamentava al popolo per bocca del banditore.

4. [Val.] E per semplicemente Parlare, Confabulare. Fag. Rim. 2. 174. Eva… Parlamentò col padre della froda.

5. (Mil.) [Cont.] Trattare col nemico. Flor. Dif. off. piazze III. 19. All'ora affacciandosi qualch'uno d'ordine del Governatore alla trinciera, esporrà a quel Capitano che sarà di guardia come que' di dentro son contenti di parlamentare, il quale dovrà rispondere che del tutto ne darà conto al suo generale.

6. (Mar.) [Fin.] Parlare con un bastimento in mare; dicesi Andare, Venire, Chiamare a parlamento. V. PARLAMENTO.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: parla, parlabile, parlabili, parlaci, parlagli, parlai, parlale « parlamentare » parlamentari, parlamentaria, parlamentarie, parlamentario, parlamentarismi, parlamentarismo, parlamentarista
Parole di dodici lettere: pariteticità « parlamentare » parlamentari
Lista Aggettivi: paritario, paritetico « parlamentare » parlante, parlato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): pazientare, allentare, rallentare, violentare, lamentare, regolamentare, deregolamentare « parlamentare (eratnemalrap) » extraparlamentare, antiparlamentare, neoparlamentare, europarlamentare, interparlamentare, cementare, elementare
Indice parole che: iniziano con P, con PA, iniziano con PAR, finiscono con E

Commenti sulla voce «parlamentare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze