Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «agente», il significato, curiosità, forma del verbo «agire» associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Agente

Forma verbale
Agente è una forma del verbo agire (participio presente). Vedi anche: Coniugazione di agire.
Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
segreto (21%), polizia (18%), immobiliare (13%), commercio (12%), poliziotto (7%), speciale (4%), rappresentante (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Almanacco: L’agente segreto James Bond debutta al cinema
Liste a cui appartiene
Mestieri [Addetto « * » Agronomo]
Giochi di Parole
La parola agente è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: a-gèn-te. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: negate.
Componendo le lettere di agente con quelle di un'altra parola si ottiene: +rem = agreement; +[lao, ola] = alogenate; +[nas, san] = annegaste; +[tar, tra] = argentate; +tir = argentite; +tir = attingere; +cip = capetinge; +doc = congedate; +col = congelate; +led = delegante; +dir = denigrate; +don = detengano; +[ilo, oli] = elogiante; +[amo, moa] = ematogena; +emo = ematogene; +mio = ematogeni; +uro = entourage; +oro = erotogena; +pus = espugnate; +[sui, usi] = eugenista; +[ami, mai, mia] = gaiamente; +sim = geminaste; +sir = generasti; ...
Vedi anche: Anagrammi per agente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: adente, agende, agenti, amente, avente.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: gente.
Altri scarti con resto non consecutivo: ante, gene.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: vagente.
Parole con "agente"
Finiscono con "agente": vagente, reagente, subagente, presagente, salvagente, interagente, sfollagente.
Parole contenute in "agente"
ente, gente. Contenute all'inverso: nega.
Incastri
Inserendo al suo interno ram si ha AGramENTE; con vola si ha AGEvolaNTE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "agente" si può ottenere dalle seguenti coppie: aggio/gioente, agemina/minante, agevola/volante, agevole/volente, agenda/date, agendo/dote, agendona/donate.
Usando "agente" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * teda = agenda; * tede = agende; dea * = degente; era * = ergente; una * = ungente; via * = vigente; cina * = cingente; fina * = fingente; fuga * = fuggente; lega * = leggente; ruga * = ruggente; sera * = sergente; tana * = tangente; tina * = tingente; vola * = volgente; * enterologia = agrologia; * enterologie = agrologie; emula * = emulgente; frana * = frangente; india * = indigente; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "agente" si può ottenere dalle seguenti coppie: agiro/oriente.
Usando "agente" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: annega * = ante; piega * = pinte; spiega * = spinte; unga * = unente; urga * = urente; dolga * = dolente; finga * = finente; fruga * = fruente; munga * = munente; ponga * = ponente; punga * = punente; salga * = salente; tenga * = tenente; valga * = valente; volga * = volente; riunga * = riunente; sparga * = sparente; svenga * = svenente; apponga * = apponente; assalga * = assalente; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "agente" si può ottenere dalle seguenti coppie: agrologia/enterologia, agrologie/enterologie, agenda/teda, agende/tede.
Usando "agente" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * gioente = aggio; * date = agenda; * dote = agendo; * minante = agemina; * volante = agevola; * donate = agendona.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "agente" (*) con un'altra parola si può ottenere: * re = argentee; pin * = piangente; * rari = argentarie.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "agente"
»» Vedi anche la pagina frasi con agente per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Purtroppo per l'acquisto dell'appartamento mi sono fidato dell'agente immobiliare.
  • Se questi schiamazzi non cessano sarò costretto a rivolgermi ad un agente di polizia.
  • Un agente patogeno è responsabile di questo malessere.
Libri
  • L'agente segreto: un racconto semplice (Scritto da: Joseph Conrad; Anno 1907)
Titoli di Film
  • Agente 007 - Si vive solo due volte (Regia di Lewis Gilbert; Anno 1967)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Facitore, Fattore, Agente, Maestro di casa - Il Facitore fa gli affari di una famiglia civile, trattando compre e vendite, curandone gli interessi: una specie di incaricato o rappresentante del padrone: i suoi affari li fa quasi sempre in città e non è obbligato generalmente a tenere registri di sorta. Il Fattore è quegli che amministra i beni di campagna appartenenti a una ricca famiglia. — « Fammi fattore un anno; s'io son povero, mio danno. — Cento scrivani non guardano un fattore, e cento fattori non guardano un contadino. » — Quello che fa i servigi delle monache fuori del convento è Fattore, non Facitore. — Agente è su per giù lo stesso che Facitore; ma pare che indichi qualcosa di più dignitoso, l'essere rivestito quasi di pieni poteri. Anche le Case di commercio hanno un Agente, né questo si direbbe Facitore. L'Agente può anche dimorare lontano dalla città ove risiede la sua Casa commerciale o la famiglia della quale egli tratta gli affari: il Facitore dimora nella medesima città. — Ci sono agenti di città e agenti di campagna; ma questi ultimi non son da confondere coi Fattori; i Fattori trattano con l'agente di campagna come tratterebbero col padrone; ma l'agente di campagna non provvede direttamente alle aziende rurali come il fattore. — Il Maestro di casa è Colui che provvede alla economia di una casa signorile o di un Municipio o simili. Egli pensa alle spese giornaliere della famiglia, ai restauri, agli acquisti di mobili, e simili, paga i conti e ne tiene appositi registri. Talora il Maestro di casa si occupa anche di affari propriamente detti, ma più come registratore di essi che come persona destinata a trattarli, il che spetta al facitore, all'agente o al fattore. Il Maestro di casa, abiti o no nella casa medesima, risiede in essa la maggior parte del giorno; gli altri ora nominati ne stanno fuori. G. F. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Scrittore, Autore, Scrivente, Agente, Amanuense - Lo scrittore è, o s'intende comunemente l'autore di opera letteraria, filosofica, scientifica, o su qualsiasi altra materia, scritta. Autore è più generale d'assai, l'autore d'un quadro, d'una statua, l'autore di un'azione buona o rea; autore per genitore; autore, in giurisprudenza, chi trasmette i suoi diritti e poteri, e autorità conseguentemente, per lascito, vendita o altro titolo; poi Dio autore d'ogni cosa; sono tutti sensi distinti da autore, come scrittore. Autore in questo ultimo senso meglio si riferisce all'idea trovata, all'invenzione; scrittore, alla lingua, allo stile. Autore, anco perché fa autorità; onde, autore di peso; scrittore elegante e forbito. Scrivente è chi materialmente scrive; siano idee, parole sue, o indettato da altri: il copista è scrivente anche egli; l'amanuense che copia in pulito, con arte calligrafica, è scrivente eziandio: ma né l'uno né l'altro per questo capo sono scrittori. [immagine]
Ambasciatore, Inviato, Deputato, Agente, Legato, Nunzio, Delegato, Oratore, Console, Ministro - L'ambasciatore è il rappresentante d'un sovrano o governo presso altra corte o governo; risiede presso di essi. L'inviato è un genere dell'ambasciatore ma in forma meno solenne; può essere di residenza fissa o temporanea, quanto il vuole la trattativa dell'affare per cui fu inviato. Deputato è chi vien mandato da un corpo, da una provincia o da elettori in genere, a parlare e rappresentare le proprie ragioni. L'agente può essere privato, o pubblico, ma più quello che questo: una famiglia ricca può avere un agente. Legato o delegato, sono i titoli che prendono i governatori delle città e provincie degli Stati Pontificii: delegato è quegli al quale si conferisce qualche commissione speciale dal governo o da' particolari. Anticamente gli ambasciatori o nunzi o inviati i quali non avean altro carico se non se quello di portare un messaggio, fare una protesta, o perorare la causa dello Stato mittente e tornarsene, dicevansi oratori. Il console è spedito da una potenza in paese straniero a tutela delle persone e degl'interessi commerciali in ispecie, de' suoi connazionali colà dimoranti o di passaggio. Ministro in questo senso è ambasciatore di un grado inferiore: non vi sono che le grandi potenze che si mandino e ricevano ambasciatori; le altre, anche per ragione di economia, mandano dei ministri.

Legato è veramente il governatore di qualche provincia dello Stato romano. Nunzio è l'ambasciatore di quella corte presso altre potenze; ma legato può essere anche ministro residente di essa presso corti di second'ordine. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: agenda, agende, agendina, agendine, agendo, agendona, agendone « agente » agenti, agenzia, agenzie, agevola, agevolai, agevolamenti, agevolamento
Parole di sei lettere: agendo « agente » agenti
Vocabolario inverso (per trovare le rime): prudente, imprudente, studente, inveente, ammuffente, scalfente, gente « agente (etnega) » subagente, reagente, sfollagente, interagente, presagente, vagente, salvagente
Indice parole che: iniziano con A, con AG, iniziano con AGE, finiscono con E

Commenti sulla voce «agente» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze