Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «cenare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Cenare

Verbo
Cenare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è cenato. Il gerundio è cenando. Il participio presente è cenante. Vedi: coniugazione del verbo cenare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di cenare (mangiare, rifocillarsi, cibarsi, saziarsi, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Informazioni di base
La parola cenare è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (rane). Divisione in sillabe: ce-nà-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con cenare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quando è ora di cenare tutti si siedono intorno alla tavola anche se non è pronto nulla.
  • A casa mia si finisce quasi sempre per cenare piuttosto tardi.
Non ancora verificati:
  • È sempre meglio non cenare oltre le 20 per dare tempo al corpo di digerire prima di andare a dormire.
Citazioni da opere letterarie
L'isola di Arturo di Elsa Morante (1957): Per solito, andavo a cenare all'osteria verso le sette; ma poi mi attardavo in paese fino alle dieci o più tardi; così che talvolta rincasando mi sentivo di nuovo piuttosto affamato, e mangiavo volentieri anche le pietanze che m'aveva lasciato la matrigna. Con tale intenzione, tornando a casa quella sera, mi recai in cucina. E qui ebbi una sorpresa: la cenere delle braci era ancora calda, ma i due piccoli tegami di coccio dove N. per solito mi lasciava la cena, stavano lì presso, scoperchiati e vuoti. E sulla tavola, non si vedevano, come ogni altra sera, i piatti e le posate apparecchiati da N. per me.

L'amica geniale di Elena Ferrante (2011): In serata la famiglia Sarratore cenò in cucina e invitarono Nella e me a cenare con loro. Fu una bella serata. Lidia non accennò mai al rione, ma, passato il primo moto di ostilità, si informò su di me. Quando Marisa le disse che ero molto studiosa e andavo alla stessa scuola di Nino diventò particolarmente gentile. Il più cordiale di tutti fu comunque Donato Sarratore. Riempì di complimenti Nella, lodò me per i risultati scolastici che avevo ottenuto, fu pieno di attenzioni per Lidia, giocò con Ciro, il bambino, volle rassettare lui, mi impedì di fare i piatti.

Con gli occhi chiusi di Federigo Tozzi (1919): Tornata, per non udire brontolii, passava dalla finestra di camera, attaccandosi ai sostegni del pollaio; si spogliava ed entrava a letto senza cenare; arrabbiandosi con il rumore della zuppiera, dove Giacco e Masa mangiavano con i loro cucchiai d'ottone; e quando si sbattevano insieme, Giacco dava un'occhiata a Masa.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per cenare
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: celare, cenate, cenere, cerare, cesare, menare, penare.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: denari, denaro, renard, senari, tenari.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: cene, cere, care.
Parole con "cenare"
Finiscono con "cenare": ricenare, inscenare.
Parole contenute in "cenare"
are, cena. Contenute all'inverso: era, rane.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "cenare" si può ottenere dalle seguenti coppie: cechi/chinare, cedesti/destinare, cedo/donare, cefo/fonare, cerati/ratinare, cerazio/razionare, cerumi/ruminare, cespetti/spettinare, cespi/spinare, cesta/stanare, cesto/stonare, cent/tare, centravi/traviare, cenacolo/colore, cenai/ire.
Usando "cenare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cecena * = cere; licena * = lire; * areni = cenni; * areno = cenno; * areate = cenate; * areato = cenato; foce * = fonare; luce * = lunare; pace * = panare; pece * = penare; * rendo = cenando; * resse = cenasse; * ressi = cenassi; * reste = cenaste; * resti = cenasti; * aretina = centina; * aretine = centine; * aretini = centini; * aretino = centino; mance * = mannare; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "cenare" si può ottenere dalle seguenti coppie: cero/ornare, cenerà/areare, censo/osare, centum/mutare, cenato/otre.
Usando "cenare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = cenate; * erto = cenato.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "cenare" si può ottenere dalle seguenti coppie: nicena/reni.
Usando "cenare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * nicena = reni; reni * = nicena.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "cenare" si può ottenere dalle seguenti coppie: cena/area, cenate/areate, cenato/areato, cene/aree, cenni/areni, cenno/areno, centina/aretina, centine/aretine, centini/aretini, centino/aretino, cenai/rei, cenando/rendo, cenasse/resse, cenassero/ressero, cenassi/ressi, cenaste/reste, cenasti/resti, cenate/rete.
Usando "cenare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * donare = cedo; * fonare = cefo; fonare * = foce; lunare * = luce; panare * = pace; * chinare = cechi; * spinare = cespi; * stanare = cesta; * stonare = cesto; mannare * = mance; marnare * = marce; orinare * = orice; pianare * = piace; tornare * = torce; allunare * = alluce; cere * = cecena; * ratinare = cerati; * ruminare = cerumi; lire * = licena; pedinare * = pedice; ...
Sciarade incatenate
La parola "cenare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: cena+are.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "cenare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tu = centaure; * sui = censuarie; * tua = centaurea; * tue = centauree; * artù = carenature; * enti = centenarie; * toni = centonarie; indi * = incendiare; meri * = mercenarie; seggi * = sceneggiare; contrazioni * = concentrazionarie.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Cenarono con Gesù, Il luogo dell'ultima cena di Gesù Cristo, Piani di cemento armato, Ridotto in cenci, Fregare con un cencio.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cenacoli, cenacolo, cenai, cenammo, cenando, cenano, cenante « cenare » cenarono, cenasse, cenassero, cenassi, cenassimo, cenaste, cenasti
Parole di sei lettere: cembri, cembro, cenano « cenare » cenate, cenato, cenava
Lista Verbi: cementare, cementificare « cenare » censire, censurare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): risanare, capitanare, impantanare, allontanare, montanare, totanare, stanare « cenare (eranec) » ricenare, inscenare, ossigenare, alogenare, idrogenare, deidrogenare, pirogenare
Indice parole che: iniziano con C, con CE, parole che iniziano con CEN, finiscono con E

Commenti sulla voce «cenare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze