Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «fiocco», il significato, curiosità, forma del verbo «fioccare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Fiocco

Forma verbale
Fiocco è una forma del verbo fioccare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di fioccare.
Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: fiocchetto, fiocchino. Accrescitivi: fioccone.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Wikipedia

Foto taggate fiocco

Passeggiando con cappello nel mare blu

Ribeauvillè 3

Il cappellino di paglia
Tag correlati: nastro, cappello, capelli, bambola, giocattolo, paglia, natale, donna, oro, vestito, occhi
Giochi di Parole
La parola fiocco è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc.
Divisione in sillabe: fiòc-co. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: fioccò.
Anagrammi
Componendo le lettere di fiocco con quelle di un'altra parola si ottiene: +ana = cacofonia; +rna = canforico; +tan = fantoccio; +sla = fascicolo; +rna = ficcarono; +[dan, dna] = fioccando; +[ari, ira, ria] = fioraccio; +[dan, dna] = fondaccio; +cra = forcaccio; +tir = forticcio; +sta = sfioccato; +[albi, balì] = bocciofila; +[beli, bile] = bocciofile; +bili = bocciofili; +[boli, lobi] = bocciofilo; +anca = cacofonica; +[acni, cani, cina, ...] = cacofonici; +anca = cafonaccio; +[lari, lira, rial] = calorifico; +[arai, aria, raia] = carciofaio; ...
Vedi anche: Anagrammi per fiocco
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ciocco, fiacco, fiocca.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: ciocca.
Con il cambio di doppia si ha: fiosso, fiotto.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: ficco, fioco.
Altri scarti con resto non consecutivo: fico.
Parole con "fiocco"
Finiscono con "fiocco": rullafiocco, controfiocco.
Parole contenute in "fiocco"
Contenute all'inverso: coi.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "fiocco" si può ottenere dalle seguenti coppie: fischi/schiocco, fiochi/chicco, fioco/cocco, fiori/ricco, fiorito/ritocco.
Usando "fiocco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ohi = fiocchi; schifi * = schiocco.
Lucchetti Riflessi
Usando "fiocco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * oche = fioche.
Lucchetti Alterni
Usando "fiocco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: fioco * = cocco; * ricco = fiori; fiochi * = chicco; * chicco = fiochi; fioccanti * = cantico; * ateo = fioccate; * avio = fioccavi; * cantico = fioccanti; * astio = fioccasti.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "fiocco" (*) con un'altra parola si può ottenere: * arno = fioccarono.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "fiocco"
»» Vedi anche la pagina frasi con fiocco per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Un fiocco di neve si è posato sul davanzale, proprio davanti a me.
  • Il fiocco del grembiule è obbligatorio averlo di colore bianco.
  • Devo comperare un fiocco celeste perché sto per diventare nonna di un maschietto.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Nappa, Fiocco - La Nappa è fatta di più fili di lana, di seta e simili, legati insieme in modo da formare come un mazzocchio, che si mette alle estremità dei cordoni delle tende, o altrove, per ornamento, come pendenti da una parte dell'abito, da' cappelli di prelati e cardinali, ecc. - Fiocco è legatura di nastro fatta avvolgendo insieme i due capi di esso in modo che ne resulti una staffa di qua e una di là in modo che i due capi penzolino tramezzo simmetricamente. - [Seguendo appunto questa distinzione, che l'uso toscano mantiene immutabile, il Manzoni, nel primo capitolo de' Promessi Sposi, là dove descrive la reticella che portavano in capo i bravi, sostituì nappa a fiocco. G. F.] [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Galano, Cappio, Fiocco, Nodo - Galano, specie di fiocco o nodo a mo' di cappio che si fa o porta per gala, per adornamento. Il fiocco è di lana, di neve, d'ogni altra cosa soffice e leggera. Il nodo è più stretto, serve a legare e a fermare e costringere ciò che s'è legato. Di nodi sonvene di molte specie e forme; materiali e morali. Cappio è specie di nodo corsoio che più si tira, più si stringe attorno all'oggetto che abbraccia. [immagine]
Nappa, Fiocco, Frangia, Gallone, Penero, Bioccolo - Nappa è grosso fiocco, sempre legato e stretto da una parte, e sfilacciato e sciolto dall'altra: il fiocco può essere sfilacciato e sciolto da ambe le parti; così quelli della lana. Gallone è striscia tessuta a spina di fili d'oro o d'argento per lo più, ma talvolta anco di cotone o di lana, gialli e bianchi, per imitare, nel colore, l'oro e l'argento: di galloni si arricchiscono paramenti sacri, e s'insigniscono divise di militari e livree di servitori: strana coincidenza! La frangia si fa dalla frangiaia, di fili d'oro, d'argento, di seta e d'altro, e poi si attacca ai vestiti, alle tende o ad altro che si voglia di essa guarnito: penero invece è una specie di frangia che fa naturalmente quella tela di cui si lascia parte dell'orditura senza essere tessuta. Bioccolo è fiocchetto di lana, staccato dai grossi fiocchi nell'atto del tondere o altrimenti: credo che potrebbe anche dirsi di fiocchetto di cotone naturale, cioè non ancora filato; detto appunto nel commercio cotone in lana. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Fiocco - S. m. Bioccolo, Piccola particella di lana spiccata dal vello. Floccus, aureo lat. Fir. As. 168. (C) Io voglio che della preziosa lana dell'auree chiome tu me ne arrechi un fiocco con quel miglior modo che tu potrai.

Onde Far fiocco vale Conformarsi a guisa di fiocco o bioccolo. Magal. Lett. (Mt.) Difficile per la sua somma liscezza ad intrigarsi un filo coll'altro, e far fiocco.

2. Dicesi anche per simil. parlando della Neve. Segner. Pred. 14. 9. (Man.) Come fiocchi di neve, così le anime piovono nell'inferno. Pros. fior. par. 3. v. 2. p. 58. (Gh.) Quelle bellissime ciglia che appunto parevano due fiocchi di candida neve; quelle manine delicate, dolcemente grosse e corte.

E della Nebbia. [F.T-s.] Magal. Unic. Fiocco di nebbia rarissima e sfumata.

[Sel.] E di quelle particelle di materia che precipitano entro un liquido in forma di piccole falde.

3. Per Nappa, Frastaglio. Ar. Fur. 5. 47. (C) E con rete pur d'or, tutta adombrata Di bei fiocchi vermigli, al capo intorno. Magal. Lett. (Mt.) Giustacori gallonati, gran fiocco sulla spalla. Menz. Sat. 6. (Man.) Che san veder ben le Gabrine in cocchio, Benchè abbiano a' cavai fiocchi e napponi.

T. Fiocco di cappello prelatizio. – Fiocco della spada.

T. Fiocchi nell'impuntito d'un canapè, o sim.

4. Fiocco dicesi comunemente per quella Legatura di nastro con cui tengonsi unite alcune parti del vestimento: e si fa legando insieme i due capi del nastro, per modo che ne risulti una staffa di qua e una di là, e i due capi penzolino fra mezzo con simmetria. (Fanf.)

T. Fiocco della corvatta, d'una berretta da donna, delle scarpe.

5. Essere in fiocchi vale Essere in gala, Esser vestito con pompa. (Man.)

6. T. Corredo co' fiocchi; Cosa qualunque co' fiocchi, compita e ricca nel genere suo.

T. Orazione co' fiocchi, cerimoniosa, ornata. Sempre cel. o iron.

T. Signore co' fiocchi, Uomo co' fiocchi.

[G.M.] Un affare co' fiocchi; buono, lucroso. – Un pranzo co' fiocchi, con tutti i fiocchi (sontuoso).

7. Essere, o Fare, una cosa co' fiocchi, fig., vale Essere o Farla grande e con solennità. (C) Salvin. Pros. Tosc. 1. 297. (Mt.) Insino quando dissi di farla (la cicalata) un'altra volta co' fiocchi, e colle cirimonie, fu il medesimo che dire, non la farò.

T. Ricevuto co' fiocchi.

8. Fiocco, per Segno di fazione e di parte politica; Rosa. Buon. Fier. 5. 1. 1. (Man.) Qual fantasia… Vi fa tra voi contrarïar si aspri, Che quel di Ghibellino e quel di Guelfo Voglia giurare il vanto in sulla spada, Professarlo al vestir, porselo in testa, O da destra o sinistra alzando il fiocco, E gridar viva questo e viva quello?

9. Per Furto, Ladroneccio. Non più usit. Varch. Suoc. 5. 1. (C) Questo non può essere stato altro che un fiocco che egli avrà fatto loro. Ar. Len. 1. 1. (Man.) Che modo avrai di pagar questo debito? F. Non verrai tu sempre a prestarmi un'opera, Che gli (al padre) vorrò fare un fiocco?

10. Per Abbondanza di checchessia. Non com. Morg. 25. 269. (C) Ma se tu vuo' venire in Roncisvalle, Vienne con meco, e vedremo un bel fiocco (cioè, una bella strage). Malm. 9. 31. All'incontro ritruovasi Sperante, Che fa, menando la sua pala, il fiocco (cioè, Sperante ammazza molti con quella sua spada).

11. Fiocco vale anche Gran preda, Gran presa. Bisc. in Not. Malm. v. 2. p. 266. col. 1. (Gh.) Si fa il fiocco degli uccelli o de' pesci o de' denari,…, si direbbe a uno che pigliasse molti uccelli, o molti pesci, o molti danari.

12. Si dice anche che I bruchi, o sim., fanno il fiocco in un luogo, ad accennare che vi si generano in gran quantità, in grande abbondanza. Dav. Colt. 191. (C) Ne' luoghi solatii (i bruchi) fanno il fiocco; ne' bacii non se ne genera.

13. Minchionare il prossimo co' fiocchi e co' festoni, disse in una sua cicalata il Bellini molto appropriatamente della Aruspicina. (Mt.)

14. Fiocco, Fiocchetto, o Barbetta. (Vet.) [Valla.] Ciocca di grossi peli, situata nella faccia posteriore della nocca del cavallo, l'abbondanza e lunghezza dei quali è sempre in ragione inversa della finezza degli individui.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: fiocchettature, fiocchetti, fiocchetto, fiocchi, fiocchiamo, fiocchiate, fiocchino « fiocco » fioche, fiochezza, fiochezze, fiochi, fiocina, fiocinai, fiocinammo
Parole di sei lettere: fiocca « fiocco » fioche
Vocabolario inverso (per trovare le rime): streptococco, scoccò, scocco, baiocco, ciocco, scioccò, sciocco « fiocco (occoif) » rullafiocco, controfiocco, schiocco, schioccò, balocco, baloccò, blocco
Indice parole che: iniziano con F, con FI, iniziano con FIO, finiscono con O

Commenti sulla voce «fiocco» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze