Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «mesca», il significato, curiosità, forma del verbo «mescere» anagrammi, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Mesca

Forma verbale
Mesca è una forma del verbo mescere (prima, seconda e terza persona singolare del congiuntivo presente; terza persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di mescere.
Giochi di Parole
La parola mesca è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: scema.
Componendo le lettere di mesca con quelle di un'altra parola si ottiene: +noi = amnesico; +sla = calmasse; +alt = calmaste; +bit = cambiste; +spa = campasse; +tap = campaste; +noi = censiamo; +osi = cessiamo; +sol = colmasse; +pro = comparse; +pro = compresa; +sir = cremassi; +[ter, tre] = cremaste; +tir = cremasti; +rii = cresimai; +nei = ecmnesia; +caì = esamacci; +cui = esamucci; +[ali, ila, lai] = esclamai; +osi = esicasmo; +ito = etacismo; +[fai, ifa] = fasciame; ...
Vedi anche: Anagrammi per mesca
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: mecca, mesce, mesci, mesco, messa, mesta, mosca, pesca.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: desco, pesce, pesci, pesco, pescò, vesce.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: esca.
Parole con "mesca"
Iniziano con "mesca": mescano, mescalina, mescaline.
Finiscono con "mesca": mimesca, gendarmesca.
Contengono "mesca": gendarmescamente.
Parole contenute in "mesca"
esca.
Incastri
Inserendo al suo interno meri si ha MESmeriCA; con seni si ha MESseniCA; con encefali si ha MESencefaliCA; con saggisti si ha MESsaggistiCA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "mesca" si può ottenere dalle seguenti coppie: meco/cosca, mela/lasca, meli/lisca, melo/losca, memo/mosca, memore/moresca, mena/nasca, meta/tasca, mesencefali/encefalica, mesenteri/enterica, messali/salica, messeri/serica, meste/teca.
Usando "mesca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * scadi = medi; * scala = mela; * scale = mele; * scali = meli; * scalo = melo; * scari = meri; * scaro = mero; come * = cosca; lame * = lasca; lime * = lisca; * scansa = mensa; * scarda = merda; * scassa = messa; * case = messe; * scassi = messi; * scasso = messo; * scatta = metta; * scatti = metti; * scatto = metto; brume * = brusca; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "mesca" si può ottenere dalle seguenti coppie: messe/esca, messo/osca.
Usando "mesca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * accendo = mescendo; * accessi = mescessi; * accette = mescette; * accetti = mescetti; * accetterò = mescettero.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "mesca" si può ottenere dalle seguenti coppie: brame/scabra, dame/scada, dime/scadi, drome/scadrò, lame/scala, lime/scali, rime/scari.
Usando "mesca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: scada * = dame; scadi * = dime; scala * = lame; scali * = lime; scari * = rime; scabra * = brame; scadrò * = drome; * dame = scada; * dime = scadi; * lame = scala; * lime = scali; * rime = scari; * ram = escara; * rem = escare; * brame = scabra; * drome = scadrò.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "mesca" si può ottenere dalle seguenti coppie: medi/scadi, mediamo/scadiamo, mediate/scadiate, meglio/scaglio, mela/scala, melanti/scalanti, melasse/scalasse, melata/scalata, melate/scalate, melati/scalati, melato/scalato, mele/scale, meli/scali, melo/scalo, melone/scalone, meloni/scaloni, mensa/scansa, merda/scarda, meri/scari, mero/scaro, messa/scassa...
Usando "mesca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cosca * = come; lasca * = lame; lisca * = lime; * cosca = meco; * lasca = mela; * lisca = meli; * losca = melo; * mosca = memo; * nasca = mena; * tasca = meta; brusca * = brume; frasca * = frame; * teca = meste; mescoli * = colica; * messa = scassa; * messi = scassi; * messo = scasso; * anoa = mescano; * colica = mescoli; * salica = messali; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "mesca" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ni = mnesica; ani * = amnesica; * eri = mescerai; * oli = mescolai; doti * = domestica; * sino = messicano; cariti * = cameristica; * tatari = metatarsica.
Frasi con "mesca"
»» Vedi anche la pagina frasi con mesca per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Mesca il succo di pesca con lo spumante, allora sentirà che bontà!
  • Buona festa a tutti: qui ci sono freschi aperitivi, frizzanti spumanti e ottimi liquori, ognuno si mesca quel che più gli piace!
  • Se vuoi che mesca questo vino, prepara i bicchieri adatti.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: mesatacce, mesataccia, mesate, mesatina, mesatine, mesatona, mesatone « mesca » mescalina, mescaline, mescano, mesce, mescé, mescei, mescemmo
Parole di cinque lettere: merlo « mesca » mesce
Vocabolario inverso (per trovare le rime): michelangiolesca, spagnolesca, pignolesca, grandguignolesca, diavolesca, burlesca, mulesca « mesca (acsem) » mimesca, gendarmesca, aristofanesca, paganesca, ruffianesca, partigianesca, modiglianesca
Indice parole che: iniziano con M, con ME, parole che iniziano con MES, finiscono con A

Commenti sulla voce «mesca» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze