Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «puzza», il significato, curiosità, forma del verbo «puzzare» sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Puzza

Forma verbale
Puzza è una forma del verbo puzzare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di puzzare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola puzza è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz.
Divisione in sillabe: pùz-za. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di puzza con quelle di un'altra parola si ottiene: +nei = paniuzze; +olé = pezzuola; +mio = puzziamo; +tiè = puzziate; +sir = spruzzai; +psi = spupazzi; +[ops, pos] = spupazzo; +[ter, tre] = turpezza; +[cedi, dice] = cupidezza; +glia = pagliuzza; +[egli, geli, gilè, ...] = pagliuzze; +[arte, atre, erta, ...] = pezzatura; +[erte, rete] = pezzature; +[erti, irte, iter, ...] = pietruzza; +teli = pulitezza; +star = spruzzata; +tris = spruzzati; +[mante, menta] = mezzapunta; +[calci, lacci] = palazzucci; +iolla = palazzuoli; +[enoli, leoni] = pezzuolina; +tille = pizzutella; +ralli = pluralizza; ...
Vedi anche: Anagrammi per puzza
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: pazza, pezza, pizza, pozza, puzze, puzzi, puzzo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: buzzi, buzzo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: puzzai.
Parole con "puzza"
Iniziano con "puzza": puzzai, puzzano, puzzare, puzzate, puzzato, puzzava, puzzavi, puzzavo, puzzammo, puzzando, puzzante, puzzanti, puzzasse, puzzassi, puzzaste, puzzasti, puzzarono, puzzavamo, puzzavano, puzzavate, puzzassero, puzzassimo.
»» Vedi parole che contengono puzza per la lista completa
Incastri
Inserendo al suo interno ani si ha PaniUZZA; con agli si ha PagliUZZA; con lite si ha PUliteZZA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "puzza" si può ottenere dalle seguenti coppie: pubi/bizza, pulente/lentezza, pulì/lizza, puma/mazza, pupa/pazza, pupe/pezza, pupi/pizza, pupo/pozza, pura/razza, puri/rizza, puro/rozza, pusta/stazza.
Usando "puzza" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * alé = puzzle; vip * = viuzza; * aera = puzzerà; * aero = puzzerò; * aoni = puzzoni; * aerai = puzzerai; * aerei = puzzerei; * aiate = puzziate.
Lucchetti Alterni
Usando "puzza" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * bizza = pubi; * lizza = pulì; * mazza = puma; * pazza = pupa; * pezza = pupe; * pizza = pupi; * pozza = pupo; * razza = pura; * rizza = puri; * rozza = puro; * stazza = pusta; * lentezza = pulente; * anoa = puzzano; * area = puzzare; * atea = puzzate.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "puzza" (*) con un'altra parola si può ottenere: * eri = puzzerai; spa * = spupazza; spai * = spupazzai; sarte * = sparutezza; spano * = spupazzano; spata * = spupazzata; spate * = spupazzate; spati * = spupazzati; spato * = spupazzato; spando * = spupazzando; sparsi * = spupazzarsi; spartì * = spupazzarti.
Frasi con "puzza"
»» Vedi anche la pagina frasi con puzza per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • All'improvviso una puzza terribile rese l'aria irrespirabile.
  • Fai attenzione a quell'individuo, l'affare che ti propone puzza d'imbroglio.
Proverbi
  • Chi ha portata la tonaca puzza sempre di frate.
  • Il pesce puzza dalla testa.
  • L'ospite è come il pesce: dopo tre giorni puzza.
Espressioni e Modi di Dire
  • Avere la puzza sotto il naso
  • Sentire puzza di bruciato
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Fetore, Puzzo, Puzza, Mal odore - Fetore, non molto usato, e solo nella lingua scritta, è l'estremo grado del Puzzo, il quale è esalazione di certi corpi o materie, della quale l'odorato grandemente si sdegna. - Mal odore è il primo grado del puzzo; e può comportarsi. - Puzza alcuni usano affettatamente per Puzzo; ma sarà bene evitarlo, perchè appresso gli antichi Puzza era lo stesso che Marcia, e ciò che ora i chirurghi chiamano Pus. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Tanfo, Tanfata, Sito, Puzzo, Puzza, Lezzo, Lezzume, Fetore, Mefite; Fetente, Fetido - Tanfo è puzzo come a dire concentrato che esca o esali a un tratto da corpo o da luogo: tanfata, bene Tommaseo, « è quasi una ondata di tanfo ». Sito è puzzo di cosa riposta e lì corrotta e marcita. Puzza è generico; puzzo è speciale: che puzza! dirassi di un cattivo odore qualunque che offenda il senso dell'odorato; che puzzo di sepoltura, di cloaca! puzzo però pare più forte. Lezzo è puzzo che viene da sucidume; lezzume è accrescitivo e, come di ragione, peggiorativo. Fetore è lezzo o puzzo che ammorba; è puzzo acuto che penetra e fa arricciare il naso, disturba e danneggia; mefite è fetore che ammorba e corrompe l'aria a segno di renderla non più bene respirabile e proprio dannosa alla salute. Fetente è la cosa che manda fetore per corruzione; fetida, quella che naturalmente: l'assa fetida n'è un esempio; e qui finisco l'articolo perchè di cose siffatte anco a scriverne fastidiscono e ripugnano: perciò non entro in considerazioni de' sensi traslati, perchè in questo campo la messe sarebbe sgraziatamente molto più abbondante. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Puzza - S. f. Umor corrotto che si genera nelle bolle o piaghe, Marcia. [Cont.] Dal lat. Pus. Libro Masc. M. I. 17. Taglia l'enfiagione, e premila bene sin che ne escie la puzza, poi li poni la pece. = Volg. Mes. (C) Disse Ipocras: nel farsi della puzza, i dolori e la febbre sono più forti. Cr. 6. 10. 2. La sua polvere (dell'aristologia), con aceto mischiata, da puzza e scabbia ottimamente mondifica la cotenna. E 9. 30. 2. E se vi sarà ragunata puzza, con ferro acuto, e alquanto caldo, si fori il cuojo nella parte di sotto all'enfiatura, acciocchè quindi scoli la puzza. [Laz.] Cavalc. Pungil. c. 10. Il detrattore è simile al sepolcro aperto, lo quale gitta pure fetore e puzza. Reg. Past. S. Greg. 2. 9. Acciocchè per l'asprezza del vino si purghi la puzza ed il fastidio, e per l'olio si conforti e disponghi la piaga a sanitade. [Camp.] S. Gir. Pist. 30. Quante volte lavò essa la puzza e la marcia delle ferite, il che un altro non aveva ardire di guatare? Din. Din. Masc. II. 2. Un piccolo buco, il quale non getta puzza digesta, ma getta un umor liquido e chiaro.

2. Lo stesso che Puzzo. G. V. 9. 19. 2. (C) In quello assedio si corruppe l'aria, per la puzza de' cavalli, e della lunga stanza del campo. Pallad. cap. 4. Tra tutte l'acque la piovana è la più scelta…, conciossiacosachè ella sia netta da ogni sozzura e puzza. Belc. Vit. Colomb. C. 36. Or non vedi, e senti tu la puzza, che costui getta, che pur testè non la posso patire?

[Camp.] Dare puzza, per Puzzare, Mandare mal odore. Aquil. III. 66. Lo quale (cadavere) ancora non dava puzza, ed avea le interiora salve.

3. Trasl. Vit. SS. Pad. 2. 137. (M.) Vedendo e conoscendo la puzza del mondo, lasciò ogni vanità,… Cavalc. Pungil. 108. Dovrebbe almeno perdonare a se stesso, che non rivolgesse le puzze altrui per la sua bocca (parla del detrarre). [Laz.] E c. 10. Il detrattore l'altrui puzza va cercando e rugumando. E ivi. Il detrattore gli altrui peccati mortali, già per dimenticanza sepolti, e fino già da Dio perdonati, reca in pubblico per corrompere colla puzza di quelli peccati gli orecchi degli uditori.

[Camp.] Fig. D. 3. 27. Fatto ha del cimiterio mio cloaca Del sangue e della puzza (crudeltà e brutture. S. Cater. Lett. 300. (Gh.) Abbandoniamo la terra e le puzze sue. Vocab. Cater. p. 238. Santa Caterina, purissima verginella… sentiva da lontano le puzze de' peccati della Corte romana.

4. [Camp.] Fig. per la Cosa puzzolente. Bib. Lev. 4. La pelle e tutta la carne col capo e piedi, con le budella e la puzza… (intestinis et fimo) porterà di fuori. [Cont.] Stat. Sen. Carn. I. 121. Niuno carnaiolo, e chi carne faccia a vendere nella città di Siena o vero borghi di essa città, possa… gittare alcuno sangue o vero altra puzza in alcuna via o vero selice del comune. Pall. R. Agr. I. 4. Tra tutte l'acque la piovana è la più scelta, la quale cade dall'aere vicino a noi; conciossiacosachè ella sie netta da ogni sozzura e puzza.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: puttanesimo, puttaniere, puttanieri, putti, puttini, puttino, putto « puzza » puzzai, puzzammo, puzzando, puzzano, puzzante, puzzanti, puzzare
Parole di cinque lettere: putto « puzza » puzze
Vocabolario inverso (per trovare le rime): pagliuzza, tagliuzza, paniuzza, viuzza, scintilluzza, lacrimuzza, sminuzza « puzza (azzup) » spruzza, sferruzza, pietruzza, avvocatuzza, impiegatuzza, trituzza, rintuzza
Indice parole che: iniziano con P, con PU, iniziano con PUZ, finiscono con A

Commenti sulla voce «puzza» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze