Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «reca», il significato, curiosità, forma del verbo «recare», sillabazione, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Reca

Forma verbale
Reca è una forma del verbo recare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di recare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Liste a cui appartiene
Decrescenti Alfabeticamente [Rea « * » Ree]
Informazioni di base
La parola reca è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ace), un bifronte senza capo né coda (ce). Divisione in sillabe: rè-ca. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con reca per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Cappuccetto Rosso si reca dalla nonna con un cesto di frutta.
Non ancora verificati:
  • Quando Francesco si fa vedere, siatene certi che reca brutte notizie.
  • Se non si reca da Mario e le chiede scusa, si romperà un'amicizia.
Citazioni da opere letterarie
Niente di Luigi Pirandello (1922): E si reca di là per prendere alcune di quelle poesie; ma la figliuola con rabbia se le difende, per paura che la sorella maggiore, ritornando col fratello dall'ospedale, non gliele lascerà più leggere, perché vorrà tenersele per sé gelosamente, come un tesoro di cui lei sola dev'esser l'erede. – Almeno qualcuna di queste che hai già lette, – insiste timidamente il padre. Ma quella, curva con tutto il seno su le carte, pesta un piede e grida: – No! – Poi le raccoglie dalla tavola, se le ripreme con le mani sul seno scoperto e se le porta via in un'altra stanza di là.

Il resto di niente di Enzo Striano (1986): «La morte reca orrore a chi non ha saputo ben vivere.» La lettera veniva recitata in tutti i clubs come nelle chiese il Vangelo, le frasi più belle idolatrate come le parole di Cristo. «Verrà tempo che il mio nome mi farà durevole nelle storie e voi trarrete vanto che io, nato da voi, fui morto per la patria.»

Fior di Sardegna di Grazia Deledda (1917): — E dunque, vuoi, davvero?... — chiese Maura allegra, chinando la sua testolina davanti a Marco, che chiamava zio. — Ah, se tu lo vuoi, verrò sempre, sempre, aiuterò la tua serva a mettere in ordine la casa, e... ma tu pure bisogna che mi permetta una cosa... Sai, io voleva farla senza chiedertene il permesso, ma mamma mi ha detto: — Va' prima e domanda a Marco se ciò non gli reca dispiacere. Son venuta per ciò... sai... Ahi, che freddo che fa fuori... altrimenti non sarei uscita; ma son venuta per ciò, sai...
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per reca
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ceca, reco, rema, rena, resa, roca, ruca, teca.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cece, ceci, ceco, fece, feci, geco, meco, pece, peci, seco, vece, veci.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: rea.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: areca, greca, recai.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: dace, pace, tace.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: cera, cere, ceri, cero.
Parole con "reca"
Iniziano con "reca": recai, recano, recare, recata, recate, recati, recato, recava, recavi, recavo, recammo, recando, recante, recanti, recarci, recarsi, recarti, recarvi, recasse, recassi, recaste, recasti, recanati, recapita, recapiti, recapito, recapitò, recarono, recatosi, recavamo, ...
Finiscono con "reca": areca, greca, arreca, spreca, depreca, impreca, neogreca, pregreca.
Contengono "reca": arrecai, grecale, grecali, grecare, grecata, grecate, grecati, grecato, precari, sprecai, arrecano, arrecare, arrecata, arrecate, arrecati, arrecato, arrecava, arrecavi, arrecavo, deprecai, imprecai, precaria, precarie, precario, sprecano, sprecare, sprecata, sprecate, sprecati, sprecato, ...
»» Vedi parole che contengono reca per la lista completa
Parole contenute in "reca"
Contenute all'inverso: ace.
Incastri
Inserito nella parola ari dà ARrecaI; in gli dà GrecaLI; in arno dà ARrecaNO; in arre dà ARrecaRE; in arte dà ARrecaTE; in arti dà ARrecaTI; in arto dà ARrecaTO; in sprono dà SPrecaRONO.
Inserendo al suo interno iter si ha RECiterA (reciterà); con tini si ha REtiniCA; con tori si ha REtoriCA; con inter si ha RECinterA (recinterà); con cipro si ha REciproCA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "reca" si può ottenere dalle seguenti coppie: real/alca, reami/amica, reattini/attinica, rebus/busca, refoli/folica, regio/gioca, remante/manteca, remanti/mantica, remasti/mastica, remi/mica, remo/moca, reo/oca, reperti/pertica, resetti/settica, restati/statica, rete/teca, retori/torica, reumi/umica.
Usando "reca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: acre * = acca; arre * = arca; bure * = buca; cere * = ceca; core * = coca; dare * = daca; dire * = dica; dure * = duca; mire * = mica; more * = moca; * cale = relè; * cane = rene; * cani = reni; * casa = resa; * case = rese; * casi = resi; * caso = reso; amare * = amaca; barre * = barca; cuore * = cuoca; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "reca" si può ottenere dalle seguenti coppie: rena/anca, reni/inca, rese/esca, reseda/adesca, reso/osca.
Usando "reca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * acmi = remi; * acne = rene; * acni = reni; laser * = lasca; * acumi = reumi; taser * = tasca; * acceda = receda; * accede = recede; * accedi = recedi; * accedo = recedo; * accisa = recisa; * accise = recise; * actina = retina; * actine = retine; * accedei = recedei; * accenti = recenti; * accessi = recessi; * accesso = recesso; * accingi = recingi; * accingo = recingo; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "reca" si può ottenere dalle seguenti coppie: balere/cabale, core/caco, dare/cada, dettare/cadetta, dire/cadi, fonare/cafona, ire/caì, idre/caid, lare/cala, laminare/calamina, latore/calato, lavare/calava, lettere/calette, lire/cali, lottare/calotta, minore/camino, mitere/camite, muffire/camuffi, munire/camuni, nere/cane, nocchiere/canocchie...
Usando "reca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * core = caco; * dare = cada; * dire = cadi; * idre = caid; * lare = cala; * lire = cali; * nere = cane; * rare = cara; * sere = case; * sire = casi; * vere = cave; caco * = core; cada * = dare; cadi * = dire; caid * = idre; cala * = lare; cali * = lire; cane * = nere; cara * = rare; case * = sere; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "reca" si può ottenere dalle seguenti coppie: redente/cadente, redenti/cadenti, regioni/cagioni, regna/cagna, regnetti/cagnetti, regnetto/cagnetto, regnucci/cagnucci, regnuccio/cagnuccio, rei/caì, relè/cale, remerà/camera, remino/camino, renai/canai, renaio/canaio, renaiola/canaiola, renaiole/canaiole, renale/canale, renali/canali, renard/canard, renato/canato, rendendo/candendo...
Usando "reca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: acca * = acre; arca * = arre; buca * = bure; coca * = core; daca * = dare; dica * = dire; duca * = dure; mica * = mire; moca * = more; * alca = real; * mica = remi; * moca = remo; amaca * = amare; barca * = barre; cuoca * = cuore; fioca * = fiore; forca * = forre; marca * = marre; porca * = porre; * amica = reami; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "reca" (*) con un'altra parola si può ottenere: gi * = grecia; coi * = coreica; * ami = rameica; * voi = revocai; fati * = freatica; patì * = paretica; plus * = preclusa; poti * = proteica; * acmi = racemica; * itti = recitati; * itto = recitato; * lami = reclamai; * lini = reclinai; * vota = revocata; * voti = revocati; * voto = revocato; tisi * = trisecai; etile * = ereticale; etili * = ereticali; fanti * = farnetica; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: vige.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: reboante, reboanti, rebus, rebussistica, rebussistiche, rebussistici, rebussistico « reca » recai, recalcitra, recalcitrai, recalcitrammo, recalcitrando, recalcitrano, recalcitrante
Parole di quattro lettere: rati, rave, real « reca » reco, recò, reef
Vocabolario inverso (per trovare le rime): tricheca, bieca, sbieca, cieca, moscacieca, perieca, olmeca « reca (acer) » areca, greca, pregreca, neogreca, depreca, impreca, spreca
Indice parole che: iniziano con R, con RE, parole che iniziano con REC, finiscono con A

Commenti sulla voce «reca» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze