Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «singhiozzare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Singhiozzare

Verbo
Singhiozzare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è singhiozzato. Il gerundio è singhiozzando. Il participio presente è singhiozzante. Vedi: coniugazione del verbo singhiozzare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di singhiozzare (singultare, scoppiare in singhiozzi, avere il singhiozzo, singultire, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola singhiozzare è formata da dodici lettere, cinque vocali e sette consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz.
Divisione in sillabe: sin-ghioz-zà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: singhiozzerà (scambio di vocali).
singhiozzare si può ottenere combinando le lettere di: sozzi + arenghi; rizzino + saghe; ingozzi + share; sigh + azzerino; sozze + [righina, ringhia]; seghi + [razzino, rizzano]; righe + insozza; seghino + [razzi, rizza]; righine + sozza.
Componendo le lettere di singhiozzare con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = singhiozzassero; +non = singhiozzeranno.
Vedi anche: Anagrammi per singhiozzare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: singhiozzate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: sino, sigh, sire, sgozzare, sgozza, shoa, share, sozza, sozze, ingozzare, ingozza, inia, inie, nozze, ghia, ghie, giare, gore, gare.
Parole contenute in "singhiozzare"
are, zar, singhiozza. Contenute all'inverso: era, razzo.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "singhiozzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: singhiozzai/ire.
Usando "singhiozzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areate = singhiozzate; * areato = singhiozzato; * rendo = singhiozzando; * resse = singhiozzasse; * ressi = singhiozzassi; * reste = singhiozzaste; * resti = singhiozzasti; * ressero = singhiozzassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "singhiozzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: singhiozzerà/areare, singhiozzato/otre.
Usando "singhiozzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = singhiozzate; * erto = singhiozzato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "singhiozzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: singhiozza/area, singhiozzate/areate, singhiozzato/areato, singhiozzai/rei, singhiozzando/rendo, singhiozzasse/resse, singhiozzassero/ressero, singhiozzassi/ressi, singhiozzaste/reste, singhiozzasti/resti, singhiozzate/rete.
Sciarade incatenate
La parola "singhiozzare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: singhiozza+are.
Frasi con "singhiozzare"
»» Vedi anche la pagina frasi con singhiozzare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non riesco a smettere di singhiozzare, le ho provate tutte!
  • Quando sono nervoso inizio a singhiozzare e non riesco a trattenermi.
  • Quella bimba è rimasta talmente male per il rimprovero subito che si è messa a singhiozzare convulsamente.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Lagrimare, Piangere, Singhiozzare, Belare; Pianto, Piagnisteo, Singhiozzo, Lutto - Lagrimare è versare lagrime e ciò ordinariamente piangendo. Si lagrima, o lagrimano gli occhi per malattia o per accidente, se in essi vada tabacco o altro che li faccia frizzare e lagrimare. Piangere è versare lagrime in abbondanza, con lamento e co' singhiozzi proprii del piangere. Il singhiozzare può precedere, accompagnare il pianto e continuare ancora quando il vero piangere e lagrimare è finito; il singhiozzo è una specie di moto convulsivo eccitato in noi dal forte e lungo piangere. Belare è un lamentarsi a mo' di chi piange, ma senza piangere o lagrimare veramente, e poco; è il piangere de' ragazzetti che col loro noioso e monotono piagnisteo pensano di spuntare ogni loro capriccio, e vincere la pazienza o la fermezza di chi ad essi opponga un niego risoluto. Il pianto è piangere vero, piagnisteo è pianto affettato, noioso e monotono, come si disse. Un'opera in musica piena di accordi lugubri e noiosi; un'orazione ove le esclamazioni, le apostrofi siano senza ragione o arte veruna prodigate, diconsi piagnistei. Il lutto accompagna e segue il pianto in circostanza di morte di persona cara, o di altra pubblica o privata ma grave disgrazia. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Singhiozzare - † SIGNOZZARE, † SINGOZZARE, † SINGHIOTTIRE e † SINGHIOZZIRE. V. n. ass. Avere il singhiozzo. Singultio, in Plin.; Singulto, in Stat. – Sen. Pist. (C) Se per avventura alcuno di loro tosse, o starnuta, o singhiozza, non si camperà egli d'esser battuto. M. Aldobr. La menta ristrigne il vomire, e tolle il singhiozzire. (Qui a modo di Sost.) Malm. 3. 6. E, giunto a basso, lagrima, e signozza, Gridando quanto mai n'ha nella strozza. Min. Malm. pag. 130. (Gh.) Signozzare o Singozzare, o Singhiozzare, è un modo del setto transverso o mediastino, cagionato dalla soverchia votezza, o ripienezza.

2. Piangere dirottamente singhiozzando. Petr. Uom. ill. (C) Finalmente singhiozzando il pregava che egli gli donasse il fratello. Cavalc. Frutt. ling. 363. var. Ponendoglisi alli piedi, tanta contrizione gli venne, che incominciando a piangere, e a singhiozzare e sospirare, per niun modo gli potette dire alcun peccato. Vit. S. Ant. Teneramente piangevano, e dolcemente singhiozzavano. Bern. Orl. Inn. 12. 44. Sopra 'l letto si getta e si distende, Piangendo e singhiozzando amaramente. Vit. SS. Pad. 1. 56. (M.) Volendo Antonio rispondere loro, non poteva, perocchè piangeva sì a dirotto, e singhiottendo, che non poteva avere boce. [G.M.] Segner. Mann. Apr. 24. Tanti che cadono morti a terra, chi supplicando, chi singhiozzando, chi urlando senza pro.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: singhiozza, singhiozzai, singhiozzammo, singhiozzando, singhiozzano, singhiozzante, singhiozzanti « singhiozzare » singhiozzarono, singhiozzasse, singhiozzassero, singhiozzassi, singhiozzassimo, singhiozzaste, singhiozzasti
Parole di dodici lettere: singhiozzano « singhiozzare » singhiozzate
Lista Verbi: sindacalizzare, sindacare « singhiozzare » sintetizzare, sintonizzare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): imbozzare, sbozzare, cozzare, accozzare, scozzare, ingozzare, sgozzare « singhiozzare (erazzoihgnis) » mozzare, scamozzare, smozzare, dirozzare, carrozzare, scarrozzare, strozzare
Indice parole che: iniziano con S, con SI, parole che iniziano con SIN, finiscono con E

Commenti sulla voce «singhiozzare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze