Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «stomacare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Stomacare

Verbo
Stomacare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è stomacato. Il gerundio è stomacando. Il participio presente è stomacante. Vedi: coniugazione del verbo stomacare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Verbi relativi all'odore [Stagnare « * » Stordire]
Giochi di Parole
La parola stomacare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: catramose.
stomacare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): rom + [asceta]; [oste] + marca; rem + [astaco]; emo + [castra]; temo + sacra; some + carta; mesto + [arca]; [ermo] + [casta]; [metro] + casa; toc + samare; [ceo] + mastra; [cose] + [marta]; [cesto] + [amar]; [certo] + asma; [croste] + ama; [come] + [rasta]; [mesco] + [atra]; [cremo] + asta; sta + [ceroma]; ras + cometa; star + cameo; tao + screma; [osta] + [carme]; [arto] + [mesca]; [astro] + acme; mat + cerosa; mas + [atroce]; tram + coesa; [amo] + [cresta]; mota + sacre; ...
Componendo le lettere di stomacare con quelle di un'altra parola si ottiene: +[csi, ics, sci, ...] = accertassimo; +[pio, poi] = acromatopsie; +bai = ambasciatore; +noi = anacoretismo; +sim = asteriscammo; +ras = catramassero; +nut = cornamusetta; +[evi, vie] = esercitavamo; +sei = macroestesia; +hit = mascheratoti; +ras = massacratore; +pie = mesoterapica; +[ami, mai, mia] = metacromasia; +mie = metacromasie; +oso = osteosarcoma; +doc = raccomodaste; +din = ricomandaste; +pin = ricompensata; +cri = saccarimetro; ...
Vedi anche: Anagrammi per stomacare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: stomacate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: store, stare, star, somare, soma, some, sacre, tace, tare, mare, acre.
Parole contenute in "stomacare"
are, sto, care, toma, stomaca. Contenute all'inverso: amo, era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "stomacare" si può ottenere dalle seguenti coppie: stomacai/ire, stomacata/tare.
Usando "stomacare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * macarena = stona; * areata = stomacata; * areate = stomacate; * areati = stomacati; * areato = stomacato; * rendo = stomacando; * evi = stomacarvi; * resse = stomacasse; * ressi = stomacassi; * reste = stomacaste; * resti = stomacasti; * ressero = stomacassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "stomacare" si può ottenere dalle seguenti coppie: stomacata/atre, stomacato/otre.
Usando "stomacare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = stomacata; * erte = stomacate; * erti = stomacati; * erto = stomacato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "stomacare" si può ottenere dalle seguenti coppie: stona/macarena, stomaca/area, stomacata/areata, stomacate/areate, stomacati/areati, stomacato/areato, stomacai/rei, stomacando/rendo, stomacasse/resse, stomacassero/ressero, stomacassi/ressi, stomacaste/reste, stomacasti/resti, stomacate/rete, stomacati/reti.
Usando "stomacare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * stomacata = areata; * stomacate = areate; * stomacati = areati; * stomacato = areato; * mie = stomacarmi; * tiè = stomacarti; * vie = stomacarvi.
Sciarade incatenate
La parola "stomacare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: stomaca+are, stomaca+care.
Intarsi e sciarade alterne
"stomacare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: somare/tac.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "stomacare"
»» Vedi anche la pagina frasi con stomacare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Certe discussioni fanno veramente stomacare: meglio non sentirle!
  • Lo vedevo stomacare ogni volta che avvertiva degli effluvi provenire dalle fogne.
  • Il mio continuo stomacare è dovuto alla gastrite di cui soffro ultimamente.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Nausearsi, Sdegnarsi lo stomaco, Muoversi lo stomaco, Schifarsi, Avere a schifo; Stomacare, Fare stomaco, Rivoltare lo stomaco - Nausearsi è farsi venire la nausea, e il suo primo effetto è lo sdegnarsi lo stomaco; il secondo è il muoversi di questo, e non dico altro; sono neutri passivi: traslatamente si dirà che nauseano le goffe, insulse, immeritate lodi, e che muovono lo stomaco; l'altro modo non userei, appunto perchè sdegnarsi ha senso morale di per sè, e non calzerebbe nella metafora. Sdegnato, nel proprio, pure lo stomaco quando non vuole assolutamente sapere di ricevere quel tal cibo, bevanda o altro. Schifarsi, è mostrare di avere a schifo, e per conseguenza evitare, tirarsi in là: ha i due sensi, che bene si danno la mano: è però poco usato, nel primo specialmente.

«Stomacare è il meno; poi vengono gli altri due secondo l'ordine con che sono scritti. Così nel traslato». Meini. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Stomacare - V. n. ass. Commuovere e Perturbare lo stomaco. Stomachor, in un senso, aureo. Malm. 4. 38. (C) Un rospo fece come un pan di miglio, Che avrebbe fatto stomacare i cani. Belc. Vit. Colomb. C. 35. (M.) Ma quando la donna di Giovanni lo vide, per orrore della brutta infermità infastidita, incontanente stomacando, a Giovanni disse…

T. Un cibo stomaca quando disgusta lo stomaco e gli nuoce. Prov. Tosc. 269. Il troppo dolce stomaca. (Qui att. con ell.) [G.M.] Il grasso della carne lo stomaca (att.) Le ostriche l'hanno stomacato.

2. E fig. Fr. Jac. Tod. 1. 9. 53. (C) S'io contare vi volessi A un a un li vostri eccessi, Credo certo vi facessi Tutte quante stomacare. [Pol.] Dav. Scism. Il popolo ne stomacò. T. Svenevolezze che fanno stomacare.

3. Rifl. T. L'uomo si stomaca di cosa e di pers., e nel pr. e nel trasl., quando se ne disgusta anco che la cosa non sia per sè stomachevole, quando la pers. e gli atti di quella gli vengono a noia in maniera ch'egli rifletta a questo sentimento, e lo confermi col proprio giudizio, e lo esageri colla immaginazione. = Segner. Conf. instr. cap. 8. (M.) Forse il Signore si stomacherà di maniera, che lascierà di soccorrerlo. [Val.] Fag. Pros. 133. L'amano, nè se ne stomacano.

4. Att. e trasl. Tac. Dav. Ann. 2. 30. (C) Stomacavali anch'egli co' suoi modi diversi dagli antichi. (Qui il testo lat. ha: accendebat.) E 3. 77. Stomacando sì abbietta servitù colui che non voleva la pubblica libertà. (Qui il testo lat. ha: taedebat.)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: stomacai, stomacammo, stomacando, stomacano, stomacante, stomacanti, stomacarci « stomacare » stomacarmi, stomacarono, stomacarsi, stomacarti, stomacarvi, stomacasse, stomacassero
Parole di nove lettere: stomacano « stomacare » stomacata
Lista Verbi: stivare, stoccare « stomacare » stonare, stoppare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): intubare, care, bacare, sindacare, ubriacare, riubriacare, placare « stomacare (eracamots) » intonacare, bracare, sbracare, baccare, acciaccare, fiaccare, laccare
Indice parole che: iniziano con S, con ST, iniziano con STO, finiscono con E

Commenti sulla voce «stomacare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze