Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «studio», il significato, curiosità, forma del verbo «studiare», associazioni, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Studio

Forma verbale

Studio è una forma del verbo studiare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di studiare.

Parole Collegate

»» Aggettivi per descrivere studio (medico, legale, dentistico, notarile, bello, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
ufficio (7%), fotografico (6%), scuola (5%), notarile (5%), libri (4%), legale (4%), libro (4%), dentistico (4%), medico (4%), tecnico (3%), esame (3%), stadio (3%), apprendimento (3%), dentista (2%), avvocato (2%), ricerca (2%), accurato (2%). Vedi anche: Parole associate a studio.

Utili Link

Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate studio

il mio vecchio logo

Museo delle poste e delle telecomunicazioni

a villa Nobel

Informazioni di base

La parola studio è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti. Divisione in sillabe: stù-dio. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: studiò.

Frasi e testi di esempio

»» Vedi anche la pagina frasi con studio per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • In uno studio dentistico la gente entra gemente ed esce afflitta.
  • Ci troviamo alle 17 nel mio studio in piazza Mazzini.
  • Lo studio è la parte principale e necessaria per tutti gli studenti.
Citazioni da opere letterarie
Piccolo mondo antico di Antonio Fogazzaro (1896): Ella strinse e scosse le mani congiunte come se avesse voluto rimaneggiarvi, rimpastarvi dentro una testa professorale più quadra. Il povero professore, costernato, andava ripetendo: «oh Signore! Oh povero me! Oh che asino!» senza tuttavia comprender bene quale asinata avesse commesso. Luisa si buttò sul parapetto verso il lago, a guardare nell'acqua. Balzò su a un tratto, battè il dorso della destra sul palmo della sinistra, il suo viso s'illuminò. «Mi conduca nel Suo studio» diss'ella. «Posso lasciar qui Maria?» Il professore accennò di sì e l'accompagnò, tutto palpitante, nello studio.

Il deserto dei tartari di Dino Buzzati (1940): Fu pure la mamma a brigare, attraverso amici, perché il generale ricevesse il figlio con disposizioni benevole. Il generale se ne stava in un immenso studio, seduto dietro un tavolone, fumando un sigaro; ed era un giorno qualunque, forse di pioggia, forse soltanto coperto. Il generale era vecchiotto e fissò benignamente il tenente Drogo attraverso il monocolo. «Desideravo vederla» disse per primo, come se il colloquio l'avesse voluto lui. «Desideravo sapere come vanno le cose lassù. Filimore, sempre bene?»

L'Isola dell'Angelo Caduto di Carlo Lucarelli (1999): Quanti anni avesse quando smise di mangiare arrivando al punto di essere in pericolo di vita, non se lo ricordava più, ma fu allora che l'altro zio, quello che insegnava medicina a Eton, riuscì a portarla a Vienna, da quel dottore che la guardava rispondere alle sue domande strane accarezzandosi la barbetta bianca, e alzava la testa ogni volta che lei arrossiva d'imbarazzo, e allora la luce che entrava dalla finestra dello studio gli velava di bianco le lenti degli occhiali.

Giochi di Parole

Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per studio
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: stadio, studia.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: studi. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: sui.
Altri scarti con resto non consecutivo: sudi, sudo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: studino.
Parole con "studio"
Iniziano con "studio": studioli, studiolo, studiosa, studiose, studiosi, studioso, studiosamente.
Finiscono con "studio": ristudio, ristudiò.
Parole contenute in "studio"
dio, udì, studi.
Incastri
Si può ottenere da sto e udì (STudiO).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "studio" si può ottenere dalle seguenti coppie: sta/audio, strip/ripudio, stufasti/fastidio, stura/radio, sturo/rodio.
Cerniere
Usando "studio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ori * = ristudi.
Lucchetti Alterni
Usando "studio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * radio = stura; * rodio = sturo; * ateo = studiate; * fastidio = stufasti.
Sciarade incatenate
La parola "studio" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: studi+dio.
Intarsi e sciarade alterne
"studio" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: sudo/ti.
Intrecciando le lettere di "studio" (*) con un'altra parola si può ottenere: * pin = stupidino; * arno = studiarono.

Definizioni da Dizionari Storici

Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Diligenza, Studio, Cura - Diligenza è l'attendere o a una disciplina o ad altro esercizio, non solo con buona volontà, ma con satisfazione del proprio cuore e per amor della cosa. - Lo Studio è l'attendervi con attenzione e con ogni sforzo dell'ingegno. - Cura è tutto ciò che si fa, acciocché una cosa riesca bene, non trascurando nemmeno le più piccole minuzie. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Bottega, Fondaco, Magazzino, Studio, Banco, Negozio, Banca - Bottega è il luogo ove si vende a ritaglio merce qualunque; ma d'ordinario s'intende più di comestibili o di minuterie: nel fondaco invece si vendono merci di maggior valore, come panni, drappi di seta e simili; il fondaco, come suona in parte la parola, suppone un fondo di mercanzie non lieve. Magazzino è il luogo ove si ripone il soprappiù della roba che non puossi in una sol volta esporre in vendita; il magazzino fornisce il fondaco e la bottega: ne' magazzini si puonno fare vendite in digrosso ai piccoli mercanti: mette ne' magazzini il fabbricante, il manifatturiere, il produttore insomma, e quivi la merce o il genere attende il momento propizio per la vendita.

« I nostri antichi pittori e statuarii chiamavano bottega il luogo ove lavoravano; oggi è chiamato studio ». Cioni.

Oggi la parola bottega par divenuta ignobile, e perciò ogni mediocre negoziante dirà: vo al negozio; ogni fabbricantuccio o magro uomo d'affari dirà: vo al banco. Studio dicesi anche quello degli avvocati, de' procuratori, de' letterati, quando questi ultimi sono assai ricchi da avere uno studiuolo a sè, ove non abbiano ad essere ogni tratto disturbati per faccende estranee allo studiare. Banca, quella de' banchieri, ove di cambiali, di sete, di metalli fini e di carte pubbliche si negozia. Le pubbliche banche sono quelle che scontano cambiali con biglietti proprii al portatore, a ciò autorizzate dal governo: Banca di Francia, Banca Nazionale da noi. Anticamente dicevansi banchi questi pubblici stabilimenti: Banco di San Giorgio [immagine]
Studiare, Imparare; Disciplina, Studio - S'impara studiando; v'ha fra i due vocaboli la differenza che tra la causa e l'effetto. Però molte cose s'imparano anco al solo vederle, al sentirle a dire; cose invero per cui non occorre studio grande. La disciplina è norma allo studio, è regola, è instituzione: chi senza disciplina, cioè senza metodo, norma, regola, crede studiare, s'inganna: si raccozzano cose e cose le quali, invece di portare nuova luce alla mente, ingenerano confusione. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: studiereste, studieresti, studierete, studierò, studietti, studietto, studino « studio » studioli, studiolo, studiosa, studiosamente, studiose, studiosi, studioso
Parole di sei lettere: stuccò, stucco, studia « studio » stufai, stuoia, stuoie
Vocabolario inverso (per trovare le rime): claudio, preludio, interludio, ripudiò, ripudio, tripudiò, tripudio « studio (oiduts) » ristudio, ristudiò, cenotafio, annaffio, annaffiò, innaffio, innaffiò
Indice parole che: iniziano con S, con ST, parole che iniziano con STU, finiscono con O

Commenti sulla voce «studio» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2023 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze