Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «zone», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Zone

Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
aree (22%), limitrofe (10%), agricole (4%), traffico (3%), franche (3%), dieta (3%), proibite (3%), ombra (3%), settori (3%), quartieri (2%), rurali (2%), luoghi (2%), pedonali (2%), vietate (2%), protette (2%), parti (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Liste a cui appartiene
Decrescenti Alfabeticamente [Zona « * » Zoo]
Informazioni di base
La parola zone è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (no). Divisione in sillabe: zò-ne. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con zone per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Per difficoltà di circolazione, alcune zone del centro storico sono state chiuse al traffico.
  • Le zone polari sono le più gelide del globo terrestre.
  • Nelle zone segnalate come protette non è consentita la caccia.
Citazioni da opere letterarie
I Figli dell'Aria di Emilio Salgari (1904): Vedendo finalmente delinearsi all'orizzonte una piccola catena di alture, puntò verso di essa, spingendo la velocità a quaranta e anche più miglia all'ora. La regione d'altronde era sempre deserta, interrotta solamente da zone nevose sulle quali si vedevano correre, con fantastica rapidità, numerosi cani viverrini, animali somiglianti alle martore, col corpo assai allungato, la testa corta e affilata, le gambe assai basse e il pelame bruno, con striature più oscure. Probabilmente andavano in cerca di qualche laghetto, essendo abilissimi pescatori.

Le otto montagne di Paolo Cognetti (2016): Lungo il vallone i pascoli cominciavano a ingiallire. Sui terreni di Bruno, oltre il ponte di tavole, la riva del torrente era tutta calpestata dagli zoccoli della mandria: da lì in su l'erba era finita, rasa a zero e già concimata, e restavano zone di terra smossa dove qualche mucca raspava nei giorni di maltempo, quando l'odore dei temporali le agitava. Lo sentivo anche adesso nell'aria, insieme a quello forte del letame e al fumo di legna che si alzava dalla baita di Bruno. Era l'ora in cui lui faceva il formaggio, così decisi di tirare dritto e scendere a trovarlo un'altra volta.

Il caso Korolev di Paolo Aresi (2011): Gregor stava infilando sottili aste di acciaio nel terreno. Sensori, carotaggi: cercava il ghiaccio nelle zone d'ombra del canyon, del Labirinto della Notte scoperto dalla sonda Mariner 9, più di cento anni prima. Gregor si voltò, colse il luccichio metallico, lo scintillio del riflesso del sole, disse nel casco: – Prendiamo le pale, aiutiamo il robot.
Libri
  • Le vostre zone errate (Scritto da: Wayne W. Dyer; Anno 1976)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per zone
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bone, eone, ione, none, pone, zane, zoee, zona.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: aoni, bona, bond, coni, cono, dona, dong, doni, dono, donò, eoni, foni, fono, font, gong, ioni, mono, nona, noni, nono, poni, pony, sono, toni, tono.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: zione.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: ceno, meno, peno, seno, xeno.
Parole con "zone"
Finiscono con "zone": euzone, bolzone, bozzone, calzone, canzone, garzone, pezzone, pizzone, punzone, puzzone, sozzone, tazzone, tenzone, tizzone, amazzone, brezzone, eurozone, mesozone, piazzone, pranzone, quizzone, spezzone, stanzone, cavezzone, dirizzone, erbazzone, interzone, palazzone, ragazzone, strizzone, ...
Contengono "zone": canzonerà, canzonerò, punzonerà, punzonerò, canzonerai, canzonerei, canzonetta, canzonette, punzonerai, punzonerei, canzoneremo, canzonerete, punzoneremo, punzonerete, canzoneranno, canzonerebbe, canzoneremmo, canzonereste, canzoneresti, canzonettara, canzonettare, canzonettari, canzonettaro, canzonettina, canzonettine, punzoneranno, punzonerebbe, punzoneremmo, punzonereste, punzoneresti, ...
»» Vedi parole che contengono zone per la lista completa
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "zone" si può ottenere dalle seguenti coppie: zoomo/omone, zoster/sterne.
Usando "zone" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: enzo * = enne; lazo * = lane; bonzo * = bonne; gonzo * = gonne; marzo * = marne; renzo * = renne; terzo * = terne; * nella = zolla; * nelle = zolle; * nembi = zombi; corozo * = corone; sterzo * = sterne; * euro = zonuro; * neofiti = zoofiti; * neofito = zoofito; * neofilia = zoofilia; * neofilie = zoofilie; * neofobia = zoofobia; * neofobie = zoofobie; * neologia = zoologia; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "zone" si può ottenere dalle seguenti coppie: zolla/nella, zolle/nelle, zombi/nembi, zoo/neo, zoofilia/neofilia, zoofilie/neofilie, zoofiti/neofiti, zoofito/neofito, zoofobia/neofobia, zoofobie/neofobie, zoologia/neologia, zoologica/neologica, zoologiche/neologiche, zoologici/neologici, zoologico/neologico, zoologie/neologie, zoologista/neologista, zoologiste/neologiste, zoologisti/neologisti, zootomista/neotomista, zootomiste/neotomiste...
Usando "zone" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: enne * = enzo; lane * = lazo; bonne * = bonzo; gonne * = gonzo; marne * = marzo; renne * = renzo; terne * = terzo; sterne * = sterzo; * alee = zonale; * atee = zonate; * urie = zonuri; * sterne = zoster.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "zone" (*) con un'altra parola si può ottenere: ai * = azione; fai * = fazione; lei * = lezione; noi * = nozione; poi * = pozione; sei * = sezione; sui * = suzione; uni * = unzione; edui * = eduzione; elei * = elezione; fini * = finzione; funi * = funzione; meni * = menzione; ovai * = ovazione; pori * = porzione; sani * = sanzione; stai * = stazione; addii * = addizione; aerai * = aerazione; ambii * = ambizione; ...
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: zonate, zonati, zonato, zonatura, zonature, zonazione, zonazioni « zone » zonista, zoniste, zonisti, zonizza, zonizzai, zonizzammo, zonizzando
Parole di quattro lettere: zoea, zoee, zona « zone » zoom, zulu, zulù
Vocabolario inverso (per trovare le rime): bravone, travone, olivone, cattivone, malvone, covone, cervone « zone (enoz) » calzone, mascalzone, bolzone, canzone, villanzone, pranzone, stanzone
Indice parole che: iniziano con Z, con ZO, parole che iniziano con ZON, finiscono con E

Commenti sulla voce «zone» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze