Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «toni», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Toni

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Decrescenti Alfabeticamente [Tonda « * » Tonia]
Informazioni di base
La parola toni è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (no). Divisione in sillabe: tò-ni. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con toni per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Alzando i toni del dibattito, la conferenza prese una piega diversa.
  • Ti prego di non usare più toni così acidi nei miei confronti!
  • Abbassa i toni Camilla! Non vorrai svegliare i bambini.
Citazioni da opere letterarie
Il resto di niente di Enzo Striano (1986): Quando parlava col portinaio Minichiello o col proprio cocchiere (che chiamava Strùmmolo, compiacendosi in toni triviali della voce) rideva, scherzava, tirava schiaffi. Ogni mattina, non appena compariva in cima alla scala vestito ancora alla moda spagnola (trine rococò, giambergona alle ginocchia, sudice calzette di raso, parrucca gialliccia nonostante il talco), a Minichiello uscito per ossequiarlo si rivolgeva nella medesima maniera.

L'orgoglio e la pietà di Federico De Roberto (1888): Ella guardava l'orizzonte, quel rosa e quel verde che infondevano una grande dolcezza nel cuore. Vista così di profilo, immobile, ai toni caldi del tramonto, ella era schiacciante di bellezza ieratica…. Tacevamo, e l'ora fuggiva, adorabile…. Lentamente, io avevo cavato il guanto dalla mia destra, e pigliando a un tratto congedo da lei, tenni, per la prima volta, la sua mano nuda nella mia. Era il freddo della sera? Un brivido mi passò pel corpo a quel contatto soave.

L'amica geniale di Elena Ferrante (2011): La Galiani mi coprì di lodi. «Adesso però» disse come se tenesse a me e a Nino una lezione, «dopo l'attacco a fondo, è tempo di mediare». Bussò alla porta della mia aula, se la richiuse alle spalle e cinque minuti dopo si riaffacciò allegra. Potevo rientrare a patto che mi scusassi col professore per i toni troppo aggressivi che avevo avuto. Mi scusai, oscillando tra l'ansia per le probabili ritorsioni e la fierezza per il sostegno che mi era venuto da Nino e dalla Galiani.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per toni
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: aoni, coni, doni, eoni, foni, ioni, noni, poni, tini, tofi, tomi, tono, topi, tori, tosi.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bona, bond, bone, cono, dona, dong, dono, donò, eone, fono, font, gong, ione, mono, nona, none, nono, pone, pony, sono, zona, zone.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: ton.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: atoni, ctoni, stoni, tondi, tonfi, tonia, tonni, tonti, torni, troni, tuoni.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: dino, fino, gino, kino, lino, mino, pino, sino, tino, vino.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: nota, note, noti, noto.
Parole con "toni"
Iniziano con "toni": tonia, tonica, tonici, tonico, tonino, toniche, tonicità, tonifica, tonifico, tonificò, tonificai, tonifichi, tonificano, tonificare, tonificata, tonificate, tonificati, tonificato, tonificava, tonificavi, tonificavo, tonificammo, tonificando, tonificante, tonificanti, tonificasse, tonificassi, tonificaste, tonificasti, tonificherà, ...
Finiscono con "toni": atoni, ctoni, stoni, cotoni, detoni, ditoni, estoni, fotoni, intoni, mutoni, ortoni, ottoni, pitoni, urtoni, vitoni, abitoni, acetoni, bastoni, bittoni, bottoni, bretoni, bustoni, cantoni, cartoni, castoni, centoni, cestoni, chetoni, chitoni, costoni, ...
Contengono "toni": atonia, atonie, ctonia, ctonie, ctonio, antonia, antonio, atonica, atonici, atonico, cetonia, cetonie, estonia, eutonia, eutonie, stonino, antonima, antonime, antonimi, antonimo, atoniche, attonita, attonite, attoniti, attonito, betonica, cotonina, cotonine, detonino, diatonia, ...
»» Vedi parole che contengono toni per la lista completa
Parole contenute in "toni"
ton.
Incastri
Inserito nella parola ce dà CtoniE; in ana dà ANtoniA; in ano dà ANtoniO; in atta dà ATtoniTA; in atte dà ATtoniTE; in atti dà ATtoniTI; in atto dà ATtoniTO; in fimo dà FItoniMO; in foca dà FOtoniCA; in foci dà FOtoniCI; in inno dà INtoniNO; in beerà dà BEtoniERA; in disco dà DIStoniCO; in foche dà FOtoniCHE; in placa dà PLAtoniCA; in placo dà PLAtoniCO; in proci dà PROtoniCI; in tette dà TETtoniTE; in tetti dà TETtoniTI; in basate dà BAStoniATE; ...
Inserendo al suo interno est si ha TestONI; con lue si ha TOlueNI; con din si ha TONdinI; con don si ha TONdonI; con ton si ha tonTONI; con uri si ha TuriONI; con agli si ha TagliONI; con egli si ha TegliONI; con poli si ha TOpoliNI; con polo si ha TOpoloNI; con orsi si ha TorsiONI; con eschi si ha TeschiONI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "toni" si può ottenere dalle seguenti coppie: tofi/fini, tofo/foni, tofu/funi, toma/mani, tomi/mini, topastra/pastrani, topetti/pettini, topi/pini, topine/pineni, topo/poni, toreati/reatini, torio/rioni, tosa/sani, tosanti/santini, tosta/stani, tostati/statini, tosto/stoni.
Usando "toni" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alto * = alni; ceto * = ceni; doto * = doni; fato * = fani; foto * = foni; mito * = mini; muto * = munì; nato * = nani; noto * = noni; orto * = orni; peto * = peni; poto * = poni; unto * = unni; vito * = vini; alato * = alani; alt * = aloni; azoto * = azoni; bruto * = bruni; cento * = cenni; ciato * = ciani; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "toni" si può ottenere dalle seguenti coppie: togo/ogni, toro/orni.
Usando "toni" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * info = tofo; * insano = tosano; * insatura = tosatura; * insature = tosature; * intonerò = totonero.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "toni" si può ottenere dalle seguenti coppie: cenato/nicena, colato/nicola, dito/nidi, doto/nido, loto/nilo, trito/nitri.
Usando "toni" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: nidi * = dito; nido * = doto; nilo * = loto; * dito = nidi; * doto = nido; * loto = nilo; * trito = nitri; * trito = nitrì; nitri * = trito; nicena * = cenato; nicola * = colato; * cenato = nicena; * colato = nicola.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "toni" si può ottenere dalle seguenti coppie: tocchi/nicchi, tocchiamo/nicchiamo, tocchiate/nicchiate, tocchino/nicchino, todini/nidini, todino/nidino.
Usando "toni" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alni * = alto; ceni * = ceto; fani * = fato; mini * = mito; munì * = muto; nani * = nato; orni * = orto; peni * = peto; * fini = tofi; * funi = tofu; * mani = toma; * mini = tomi; * pini = topi; * sani = tosa; unni * = unto; vini * = vito; alani * = alato; bei * = beton; bruni * = bruto; cenni * = cento; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "toni" (*) con un'altra parola si può ottenere: si * = stoini; sa * = stonai; * re = tornei; caì * = cationi; dea * = detonai; osé * = osteoni; par * = patroni; sol * = stoloni; * ife = tiofeni; * ria = troiani; * uno = tuonino; usi * = ustioni; atri * = attorini; atra * = attornia; atro * = attornio; auge * = autogeni; basi * = bastioni; basa * = bastonai; boli * = botolini; ceri * = cetorini; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: leda.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: toner, tonfi, tonfo, tongana, tongane, tongani, tongano « toni » tonia, tonica, toniche, tonici, tonicità, tonico, tonifica
Parole di quattro lettere: toma, tomi, tomo « toni » tono, topi, topo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): anglosassoni, successoni, processoni, scossoni, fossoni, musoni, beccofrusoni « toni (inot) » atoni, sgarbatoni, peccatoni, avvocatoni, ducatoni, pedatoni, soldatoni
Indice parole che: iniziano con T, con TO, parole che iniziano con TON, finiscono con I

Commenti sulla voce «toni» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2023 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze