Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «fino», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, associazioni, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Fino

Aggettivo
Fino è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: fina (femminile singolare); fini (maschile plurale); fine (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di fino (sottile, magro, minuto, acuto, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
sale (31%), sottile (17%), grosso (11%), limite (6%), quando (5%), oro (3%), termine (3%), cervello (3%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Crescenti Alfabeticamente [Fin « * » Fior]
Informazioni di base
La parola fino è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ni). Divisione in sillabe: fì-no. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con fino e canzoni con fino per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Continuerò a ripetertelo fino a che non l'avrai capito.
  • Fino a quando riusciremo a sopportare l'indifferenza e l'inerzia degli amministratori pubblici verso i bisogni del Paese reale?
  • Ho comprato in salumeria del sale fino con contenuto di iodio.
Citazioni da opere letterarie
La Storia di Elsa Morante (1974): E la grazia veneziana delle sue maniere la faceva amare dalle sue alunne. Era di abitudini modeste, e di carattere timido, specie fra gli estranei. Però la sua natura introversa covava alcune vampe tormentose, che si vedevano bruciare nel buio dei suoi occhi di zingara. Erano, per esempio, degli eccessi inconfessati di sentimentalismo giovanile… Ma erano, soprattutto, delle inquietudini sotterranee, capaci di assediarla giorno e notte con vari pretesti, che le diventavano addirittura fissazioni. Fino a che, rodendole i nervi, le si sfogavano, fra le mura di casa, in forme inconsulte e vessatorie.

Lontano di Luigi Pirandello (1902): Si confortò sperando che col tempo si sarebbe adattato alle nuove condizioni d'esistenza, si sarebbe messo a pensare, a sentire come Venerina, o che questa, con l'affetto, con l'intimità sarebbe riuscita a trovar la via fino a lui per non lasciarlo più solo, così, in quell'esilio angoscioso della mente e del cuore.

Sul mare delle perle di Emilio Salgari (1903): — Dovessi sfidare la morte cento volte in un giorno, io manterrò il mio giuramento, Durga. Sai che anche la scorsa notte in sogno m'apparve mio fratello? Aveva ancora la sua bianca camicia di seta, lorda di sangue fino alla cintura e la testa orrendamente schiacciata dalla zampa dell'elefante carnefice.
Proverbi
  • Fino alla bara sempre s'impara.
  • Vizio di natura, fino alla fossa dura.
  • Vizio di natura, fino alla morte dura.
  • Il fieno fino non è per i somari.
  • Contadino, scarpe grosse e cervello fino.
Espressioni e Modi di Dire
  • Essere bagnato fino all'osso
  • Armato fino ai denti
Canzoni
  • Fino alla fine (Cantata da: Paola e Chiara; Anno 2001)
  • Fino in fondo (Cantata da: Luca Barbarossa e Raquel del Rosario; Anno 2011)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per fino
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: dino, fano, fico, fido, filo, fimo, fina, fine, fini, fono, gino, kino, lino, mino, pino, sino, tino, vino.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cina, cine, dina, dine, gina, kina, king, kini, lina, lini, link, mina, mine, mini, pina, pini, ring, tina, tini, vini.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: fin.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: fieno, fingo, finto.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: aoni, coni, doni, eoni, foni, ioni, noni, poni, toni.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: inox.
Parole con "fino"
Iniziano con "fino": finora, finocchi, finocchio, finocchini, finocchino, finocchione, finocchioni, finocchiacci, finocchietti, finocchietto, finocchiaccio.
Finiscono con "fino": affino, affinò, gufino, tifino, beffino, confino, confinò, delfino, golfino, gonfino, perfino, puffino, raffino, raffinò, ronfino, soffino, stufino, tuffino, bleffino, bluffino, eglefino, graffino, sbuffino, schifino, sconfino, sconfinò, serafino, sgonfino, sniffino, strofino, ...
Contengono "fino": morfinomane, morfinomani, morfinomania, morfinomanie, infinocchiare, infinocchiatura, infinocchiature.
»» Vedi parole che contengono fino per la lista completa
Parole contenute in "fino"
fin.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha FestINO; con già si ha FIgiaNO; con ori si ha FIoriNO; con acca si ha FIaccaNO; con darò si ha FIdaroNO; con dava si ha FIdavaNO; con laro si ha FIlaroNO; con lava si ha FIlavaNO; con anzi si ha FINanziO; con ivan si ha FINivanO; con onda si ha FIondaNO; con aschi si ha FIaschiNO; con atava si ha FIatavaNO; con danza si ha FIdanzaNO; con danzi si ha FIdanziNO; con letta si ha FIlettaNO; con letti si ha FIlettiNO; con occhi si ha FINocchiO; con occhi si ha FIocchiNO; con orici si ha FIoriciNO; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "fino" si può ottenere dalle seguenti coppie: fiala/alano, fiammanti/ammantino, fiammetta/ammettano, fiancheggi/ancheggino, fiancheggia/ancheggiano, fiancheggiava/ancheggiavano, fianchi/anchino, fiato/atono, fibra/brano, fibrilla/brillano, fibrillanti/brillantino, fibrillava/brillavano, fibrilli/brillino, ficaria/cariano, fichi/chino, fico/cono, fidai/daino, fidanza/danzano, fidanzava/danzavano, fidanzi/danzino, fidata/datano...
Usando "fino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cefi * = ceno; * nodi = fidi; * nodo = fido; * nola = fila; * noli = fili; * nolo = filo; tifi * = tino; tofi * = tono; caf * = caino; * nocca = ficca; * oca = finca; * osé = finse; * osi = finsi; * norma = firma; * norme = firme; * notte = fitte; * notti = fitti; grafi * = grano; tonfi * = tonno; colf * = colino; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "fino" si può ottenere dalle seguenti coppie: fiabe/ebano, fiera/areno, fila/alno.
Usando "fino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * onda = fida; * onde = fide; naif * = nano; * onera = fiera; * onere = fiere; * oneri = fieri; * onero = fiero; * onore = fiore; * onori = fiori; * ondata = fidata; * ondate = fidate; * onorai = fiorai; * onorata = fiorata; * onorate = fiorate; * onorati = fiorati; * onorato = fiorato; * onorino = fiorino; * oncologa = ficologa; * oncologi = ficologi; * oncologo = ficologo; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "fino" si può ottenere dalle seguenti coppie: cefi/noce, lofi/nolo, tifi/noti, tofi/noto.
Usando "fino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: noce * = cefi; nolo * = lofi; * cefi = noce; * lofi = nolo; * tifi = noti; * tofi = noto; noti * = tifi; noto * = tofi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "fino" si può ottenere dalle seguenti coppie: ficca/nocca, ficchi/nocchi, fidi/nodi, fidino/nodino, fido/nodo, fila/nola, filano/nolano, fili/noli, filo/nolo, firma/norma, firmante/normante, firmare/normare, firmata/normata, firmate/normate, firmati/normati, firmato/normato, firme/norme, fitte/notte, fitti/notti.
Usando "fino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ceno * = cefi; * dono = fido; * fano = fifa; * mono = fimo; * orno = fior; tono * = tofi; * alano = fiala; * atono = fiato; * brano = fibra; * erano = fiera; * tao = finta; grano * = grafi; tonno * = tonfi; * datano = fidata; * davano = fidava; * lavano = filava; * ottono = fiotto; * sicano = fisica; fide * = ideino; * finche = nonché; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "fino" (*) con un'altra parola si può ottenere: * agà = fagiano; sla * = sfilano; sir * = sfinirò; arca * = africano; * acca = facciano; * alca = falciano; * arsa = farinosa; * arse = farinose; * arsi = farinosi; * arso = farinoso; * else = felsineo; * emme = femmineo; * erro = ferirono; * nazi = finanzio; siam * = sfiniamo; sofà * = soffiano; condi * = confidino; * rusco = fruiscono; slava * = sfilavano; unica * = unificano; ...
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Fine, Fino, Sottile - Fine dice più specialmente la qualità materiale, e accenna a eccellenza di tessuto, a pregio intrinseco, o simili: Panno fine, tela fine, oro fine. - Invece quando si vuol accennare qualità della mente arguta e penetrante, si dice Fino e Fina, per es.: «È la donna più fina che abbia conosciuta.» - La voce Sottile si usa a significare materialmente cosa di piccolissime dimensioni, o si consideri la lunghezza o la grossezza: Filo sottile, Ago sottile, Lastra sottile, ecc. Si trasferisce anche alle qualità della mente, ed allora è qualcosa più che Fino. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: finlandese, finlandesi, finlandia, finnica, finniche, finnici, finnico « fino » finocchi, finocchiacci, finocchiaccio, finocchietti, finocchietto, finocchini, finocchino
Parole di quattro lettere: fine, finì, fini « fino » fior, flag, flan
Lista Aggettivi: finito, finlandese « fino » finto, fioco
Vocabolario inverso (per trovare le rime): creino, ricreino, procreino, laureino, seino, nauseino, roteino « fino (onif) » serafino, telegrafino, radiotelegrafino, radiografino, stenografino, litografino, fotografino
Indice parole che: iniziano con F, con FI, parole che iniziano con FIN, finiscono con O

Commenti sulla voce «fino» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze